Messina: Il Maccabi sta trovando motivazioni, servirà attenzione sui particolari

Le parole della vigilia del coach biancorosso e le ultime notizie, verso la trasferta di domani sera a Tel Aviv

L’Olimpia Milano si tuffa nella volata finale della stagione regolare di Eurolega, con la trasferta sul campo del Maccabi Tel Aviv di domani sera. Un match sempre con un’atmosfera importante, quella classica del pubblico israeliano, in cui i biancorossi proveranno a fare un ulteriore passo avanti verso il fattore campo nei playoff, cercando di difendere il terzo posto dall’assalto dell’Olympiacos.

Maccabi vs Olimpia Milano | Le parole di Ettore Messina

Così Ettore Messina ha presentato il match: “Il Maccabi è una squadra estremamente atletica che dopo il cambio di allenatore sta trovando le motivazioni e la forza di cambiarela propria stagione e in più beneficerà della spinta del suo pubblico come sempre. Sarà quindi una partita difficile, in cui avremo bisogno sia in attacco che in difesa di alzare il livello di concentrazione e attenzione soprattutto ai particolari per pensare di poterci imporre”.

Maccabi vs Olimpia Milano | Le ultime notizie

Non ci sono particolari novità dalla secondaria del Forum: il solo Kell dovrebbe restare l’unico indisponibile, con la possibilità per Messina di scegliere i 12 ritenuti migliori per questo confronto.

Non sono segnalate assenze in casa israeliana, nel match di campionato sono rimasti a riposo Nunnally, Zizic e Caloiaro, proprio in vista del doppio turno europeo, decisivo per il Maccabi.

2 thoughts on “Messina: Il Maccabi sta trovando motivazioni, servirà attenzione sui particolari

  1. Dobbiamo essere concentrati e concretamente mostrare la nostra forza

  2. Mi pare che domenica contro Brescia i veterani si siano risparmiati: Delaney, Hines, Rodriguez, trascinando nel vortice un volenteroso Hall che però a un certo punto “se devo fare tutto io” s’è anche stufato.
    Mancanza di comunicazione col coach e staff forse. In questo caso il “mal di testa” evidente di Messina trova anche la sua causa specifica.

    Molto saggi i veterani. Sanno che le partite che contano davvero sono le due che vengono in settimana, per EL.
    Me li aspetto quindi belli carichi e tosti. Trascinanti, col resto della squadra che li segue, e magari Shields che si esalta e va oltre quello che la condizione gli permetterebbe.
    Sarebbe bello vederli imporre il proprio gioco dal primo minuto.

    Mi aspetto molto da loro contro Maccabi, ma soprattutto una vittoria, bella o brutta che sia.

Comments are closed.

Next Post

Jordi Bertomeu si è espresso: domani l'esclusione ufficiale delle squadre russe

Jordi Bertomeu ha proposto ufficialmente ai club di EuroLeague l’esclusione definitiva delle tre squadre russe per la stagione 2021-2022
Paolo Bartezzaghi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: