L’Olimpia lotta e spreca, il Real la vince al supplementare

I biancorossi hanno più di un’occasione per vincerla, ma Delaney spreca due volte ed è Llull a trovare i canestri del successo blancos

Una sconfitta con rammarico, perché, nonostante le assenze, si poteva fare. L’Olimpia Milano lotta su ogni pallone, sembra in controllo nei minuti finali, quando arriva a +7 a 3’ dalla fine, ma non riesce a chiuderla, sprecando più di un’occasione, anche prima dell’errore sulla sirena di Delaney. Il Real Madrid si aggrappa alla classe di Llull: il fuoriclasse dei blancos prima mette la tripla del pareggio, poi segna i canestri della vittoria al supplementare (92-88). Quando c’è comunque un’altra occasione, ma è ancora ‘Foe’ a sprecare tutto. Peccato, perché il colpo esterno era davvero possibile. Non bastano una prova superlativa di Alviti, un Melli vicino alla doppia doppia ed i 21 di un Hall però con un paio di palle perse molto pesanti nei minuti finali dei regolamentari.

Real Madrid vs Olimpia Milano | La partita

Assenze confermate per Messina, i padroni di casa recuperano Williams-Goss e Deck. L’argentino è il protagonista dell’avvio di partita, assieme a Yabusele, con cui il Real trova un buon ritmo offensivo (21-12 all’8’), sfruttando anche il contropiede su perse milanesi. L’AX ha percentuali pessime dal campo (5/15 da 2 al 10’), però trova in Alviti l’uomo del riscatto. L’ex Trieste sblocca l’attacco, con un ottimo supporto sui due lati del campo di Tarczewski e Hall, ed arriva la rimonta, con anche il ‘suo’ sorpasso dall’arco (29-30 al 16’). Respingendo poi, con Melli e Daniels, il nuovo allungo blancos.

Delaney fa fatica, mentre il Real trova un altro momento di vena offensiva, per trovare un +6, dopo il sorpasso iniziale milanese. Ma gli uomini di Laso sono molto nervosi e si vede nel tecnico, antisportivo e relativa espulsione di Tavares, con cui l’AX ritorna a contatto, mentre si alzano i toni della sfida. Milano non si intimorisce, spreca molto dalla lunetta, però è sempre lì, a contatto ed anche a +4 in avvio di ultimo quarto. Crescono ‘Foe’ ed Hines, Heurtel inventa un paio di triple alla sua maniera, per una super volata. Grant e Hall fanno +7, Deck riporta sotto gli spagnoli e Llull pareggia a 52” dalla fine. Sbagliano tutti, l’ultimo è Delaney sulla sirena ed è supplementare. Dove Milano sembra non esserci più, commette errori da ambo le parti del campo e Llull porta i suoi a +7. Però l’AX non molla e torna sotto con un paio di giocate di Mitoglou e addirittura con la palla della vittoria, ma è ancora il numero 23 a sprecare con un fallo inutile in attacco. E, a quel punto, è davvero finita, perché William-Goss la chiude ai liberi. Un peccato.

Real Madrid vs Olimpia Milano | Il tabellino

REAL MADRID-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 92-88 dts (25-16, 41-41, 64-64)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

La squadra di Messina tornerà al Mediolanum Forum per due impegni consecutivi: domenica (ore 17.30) in campionato contro Trieste, venerdì (ore 20.30) in Eurolega contro il Bayern Monaco.

16 thoughts on “L’Olimpia lotta e spreca, il Real la vince al supplementare

  1. Partita quasi vinta e che abbiamo fatto di tutto per perderla, riuscendovi….mannaggia! I responsabili della non vittoria? Duole dirlo, ma , come ben avete visto, dopo che entrambi avevano fatto, per certi versi, una partita apprezzabile, Hall e Delaney; niente processi, ma cosi è stato stasera

    Ridicolo ed imbarazzante nel 2022 dover subire i problemi alla grafica di E.tv. almeno quanto lo è su ROM non riuscire a debannizzare i cookies sul desktop

  2. Partita di livello altissimo. Bravissime le due squadre. Non mi piace davvero Delaney quando vuole provare a vincere le partite da solo, monopolizzando i possessi negli ultimi minuti. Un vizio che non riesce a togliersi. PS: ma qualche minuto in più alla fine a Daniels, che ha fatto 10 punti con 3 tiri ed ha una leggera tendenza a metterla nel canestro, proprio no….????? Sicuri sicuri….?? Attendo di leggere i vostri pareri. Io l’ultimo tiro a Daniels glielo do tutta la vita.

  3. Peccato, partita persa molto male e pessima prestazione di Delaney. Magari suggerirgli di non giocare l’ultimo possesso se non sostituirlo poteva essere una buona idea. Occasione persa contro un Real pessimo, peccato ma andiamo avanti cercando di tenere il terzo posto, per fortuna anche Olimpiacos ha perso

    1. “Un Real pessimo”???????????
      Ti sarebbe bastato guardare giocare Llull invece di distrarti 😀

      1. No no Real proprio pessimo da 4 sconfitte di fila e oggi senza Delaney decerebrato e nullo sui liberi sarebbero state comodamente 5

  4. Peccato si poteva fare bella partita di Alviti che in questa EL ci sta eccome. Andrà meglio ai P O .

  5. Delaney in questo stato è dannoso, più che utile. Alla fine loro hanno giocato molto senza Tavares ma hanno fatto 81 punti, mentre nelle ultime tre non sono arrivati a sessanta. Persa li, direi.
    Ottimo Alviti e Melli. Resta un po’ di rammarico ma avanti così

  6. Per giocare a basket ci vuole anche il cervello, e Delaney spesso sembra non averne a sufficienza… tiene troppo la palla, prende decisioni complicate invece di quelle più semplici. E poi quel voler continuamente fare “furbate”, più delle volte si rivelano dannose. Stasera con lui in campo squadra inconcludente e confusionaria, cosa non accaduta con lui seduto in panca.

  7. Delaney ha fatto bene per buona parte del match, sia in difesa sia come assist e tiri. Poi ha pagato la stanchezza, non è abituato a giocare quasi 35 minuti. Purtroppo quando è stanco perde lucidità. Abbiamo pagato l’assenza del Chacho e forse nei primi tre quarti Grant poteva fare qualche minuto in più, ma parlare dopo è davvero troppo facile. Abbiamo fatto una buona gara e loro hanno trovato i 10 minuti del campione. Amen. Al completo ce la giochiamo e possiamo vincere, oggi avremmo vinto. Mito comincia a muoversi meglio e Alviti ha fatto dei minuti davvero buoni.

  8. Tanto rammarico e un Delaney deleterio. E poi quel canestro, probabilmente, valido di Melli in una partita finita al supplementare.

  9. Faccio notare che Olympiacos ha un finale di stagione di gran lunga più facile del nostro e lo scontro diretto a suo favore..quindi il nostro piazzamento per ora più probabile è il quarto posto, con play off contro EFES o Fenerbache…

    1. Stasera intanto ha perso contro Alba Berlino e resta dietro di noi di una vittoria.
      Alba Berlino dico, a proposito di partite “di gran lunga più facili”.

  10. L’assurdità di questo gioco: i tre errori fatali li ha fatto uno dei migliori per distacco. Ottime risposte da Mitoglou, Alviti e Grant. Portiamoci via da Madrid la sensazione che tutte la squadra sia coinvolta.
    Ieri poi partita troppo strana. È successo di tutto

Comments are closed.

Next Post

Real Madrid vs Olimpia Milano | Il tabellino di una sconfitta evitabile

Il tabellino di una partita possibile e persa nel supplementare: non bastano i 21 di Hall ed i 18 di Melli ai biancorossi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: