Olimpia Milano vs Efes: i quintetti utilizzati da Ettore Messina

Alessandro Maggi 15

I quintetti utilizzati da Messina nel doppio scrimmage con l’Efes. O almeno quelli che si sono potuti evincere dai video

I quintetti utilizzati da Ettore Messina nel doppio scrimmage con l’Efes. O almeno quelli che si sono potuti evincere dai due video messi a disposizione dal club. Ecco il lavoro del nostro sostenitore Luca Nardo.

15 thoughts on “Olimpia Milano vs Efes: i quintetti utilizzati da Ettore Messina

  1. Le soluzioni a disposizione dei coach sono veramente infinite tutti i piccoli possono occupare tre ruoli e i lunghi almeno due, questa stagione avremo di che divertirci

  2. Ogni occasione è buona per riproporre la solita minestra di buoni auspici e ottimismo dispensato a piene mani; OK @orlando, abbiamo capito: “andrà tutto bene “

    1. A fab non hai cose più importanti da fare? Salta i miei corsivi e lasciami esprimere. Vai a rompere Daniele o chi ti pare ma non me la duttilità dei giocatori sarà un must quest’anno e io ne godo non è un andrà tutto bene come per il virus ( consolatorio) no no è la strada che porta alla vetta che ti piaccia o meno.

      1. Ma è possibile che mi nomini anche quando rispondi ad altri utenti? La stessa strada che parlavi la scorsa estate. Un film già visto e rivisto per due anni di fila..

  3. A parte la solita certezza in negativo (Tarcoso) non sappiamo ancora chi sono i tre nuovi arrivati e dopo 3 partite di allenamento facciamo proclami. Mahh,
    Forse l’unica vera indicazione è che nessuno dei tre ha avuto un esordio alla Punter.
    Su Mitoglou non avevo e non ho dubbi che non farà rimpiangere Leday e che sia un giocatore più congeniale in quanto più grosso e più interno.
    Permangono forti dubbi (direi certezze) sulla qualità e la quantità dei nostri 5. Considerando le 2,3 partite a settimana che ci aspettano:
    Hines, bisognerà utilizzarlo solo in Eurolegue a meno di non volerlo ancora sfinito per i p.o. Quindi 20, 25 minuti a settimana,
    Bhiliga sarebbe opportuno utilizzarlo solo in LA, ma qualche minuto (dipende chi incontreremo) potrebbe farlo anche in EL. Diciamo 30 minuti a settimana.
    Tarcoso Vale lo stesso discorso di Bhiliga, anche se sia per me che per Messina Bhiliga sa giocare a basket e coso no. Diciamo anche per lui 30 minuti di sopportazione.
    Utilizzando i tre al massimo delle possibilità fanno 25+30+30 = 85 minuti. Per 2 partite a settimana, se nessuno si fa male (ma qualche piccolo stop sicuramente ci sarà) e accontentandosi di giocare con Tarcoso o Bhiliga quando riposa Hines potrebbe bastare per 3 no. Io prevedo problemi e un ritorno sul mercato per l’acquisto di un 5 che (essendo rimasto a piedi) non cambierà nulla a livello di qualità.

    Quello che si spera e che tra i nuovi arrivati si scopra un nuovo Punter (ma non è sempre festa) e che Tarcoso impari improvvisamente il gioco della pallacanestro e, come per incanto le saponette attaccate ai suoi polsi si trasformino in grandi mani potenti.
    Per chi si ostina a dire: “ma ora ci sono Melli e Mitoglou”, ripeto nuovamente che i minuti che i 2 possono giocare (se non vogliamo vedere scoppiare anche loro) sono sempre 35 a settimana. Quindi o giocheranno in 4 O in 5.
    Detto questo, sempre FORZA OLIMPIA. Ma se dovesse andare male anche quest’anno direi che sia anche ora di cambiare lo skipper, perchè è giusto dargli carta bianca e appoggiare le sue scelte ma il problema lunghi (e lo stupido contratto firmatogli) erano cose risaputee un play della nazionale libero e arruolabile per 2 spiccioli non si doveva perdere.
    Ahh, se qualche provocatore dovesse nuovamente accendere la miccia, dare titoli o evocando Cassandre invoco l’amministratore di questo sito ad intervenire perchè i casi sono 2:
    – o ci si allinea al suo inconfutabile giudizio perdendo ogni motivazione per scrivere qui (credo molti lo abbiano fatto).
    – o si rispettano le opinioni altrui e partendo dal rispetto si possano scambiare le diverse opinioni. Credo poi sia questa la ragione dell’esistenza di questo forum.

    1. Secondo me difficile ci sia un nuovo punter però potrebbe nel complesso potrebbe essere una squadra a livello se non un pelino superiore. Per quanto riguarda il campionato italiano spererei un filino meglio. Interessante il tuo punto finale. Ognuno ha le sue opinioni ed è giusto rispettarle portando sempre rispetto

      1. Per ottenere rispetto bisogna dare rispetto @iooi86 e tu hai tutto il mio

      2. Proprio quello che non fai tu. Predichi bene ma razzoli male molto male.

  4. @ iooi86 E’ si, l’ultimo punto sarebbe la base per poter parlare di basket ma credo tu sia nuovo e non possa sapere che sono parole e speranze che si disperderanno come polvere al vento.
    Non sono nemmeno sicuro che ci sia correttezza da parte…. lasciamo perdere và.

    1. È da parecchio tempo che seguo le notizie e ogni tanto leggevo i commenti ed ho visto che c’è un po di casino…

    2. AH,……qui rischi grosso, per il resto propongo una governance, un gabinetto con gli esponenti di tutte le correnti del blog oppure una sorta di patto di Yalta

Comments are closed.

Next Post

Lo Zenit domina il Cska alla Belov Cup, vince il Fenerbahce di Djordjevic

Sabato di amichevoli per le squadre di EuroLeague ieri. Spicca il dominio dello Zenit sul Cska alla Belov Cup. Ecco alcuni rapidi recap
Sale Djordjevic

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: