Un pezzo di storia di Olimpia Milano: addio a Guglielmo Roggiani

E’ scomparso Guglielmo Roggiani. A darne notizia la Fortitudo Bologna, ed è un lutto per tutta la pallacanestro italiana

E’ scomparso Guglielmo Roggiani. A darne notizia la Fortitudo Bologna, ed è un lutto per tutta la pallacanestro italiana. 

Allenatore delle giovanili di Olimpia Milano, fu compagno dell’indimenticabile Bruna Heidemperger, la signora Olimpia Milano, segretaria del club dopo l’addio di Basilio. 

Dal19u22 alle giovanili dell’allora Simmenthal con cui vince cinque scudetti, lavora anche come assistente di Dan Peterson. Capo allenatore a Napoli, è stato assistente alla Fortitudo Bologna di Recalcati, Boniciolli e Repesa. 

Nel 2012 era stato annunciato nello staff tecnico della Dinamo 2000 Sassari. 

Questo il ricordo di Olimpia Milano

La Pallacanestro Olimpia Milano si stringe attorno alla famiglia di Guglielmo Roggiani, allenatore cresciuto nel suo settore giovanile, con cinque titoli nazionali vinti, e successivamente assistente in Serie A sotto Coach Dan Peterson assieme a Franco Casalini, con Toni Cappellari come general manager. Roggiani è stato l’allenatore che ha guidato il gruppo dei nati nel 1958, guidato dai gemelli Boselli e Vittorio Gallinari che ha vinto lo scudettino in tutte le categorie giovanili. 

Lasciata l’Olimpia, ha poi allenato in numerosi club italiani, vincendo lo scudetto da assistente con la Fortitudo Bologna.

2 thoughts on “Un pezzo di storia di Olimpia Milano: addio a Guglielmo Roggiani

  1. Lo ricordo bene nella secondaria del Palalido, insieme ai ragazzi del ’58 (che è anche il mio anno di nascita), oltre ai citati c’era anche Fabricatore, guardia/play molto più forte dei coetanei ma mai sbocciato in prima squadra. Era una squadra imbattibile e Roggiani ne era il mentore. Un abbraccio alla famiglia.

  2. Purtroppo non c’è piu neanche la Bruna, due persone meravigliose e due pezzi di storia Olimpia che resteranno sempre nel cuore.

Comments are closed.

Next Post

Massimo Maffezzoli analizza la difesa di Olimpia Milano

Massimo Maffezzoli analizza la difesa di Olimpia Milano. L'ex coach di Avellino si concentra sulle quattro di Colonia

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Gigi Datome
Gigi Datome: Alle Final Four può succedere di tutto, noi cercheremo di far succedere di tutto

Gigi Datome nei giorni scorsi ha concesso un’intervista a La Gazzetta dello Sport nel corso del Media Day di EuroLeague

Chiudi