Messina: Il morale è alto, l’obiettivo è ribaltare la differenza canestri

L’odissea per tornare da Madrid non aiuta, ma domani sera c’è una gara chiave nella lotta playoff al Mediolanum Forum

Mentre l’odissea di rientro da Madrid si spera sia giunta all’atto finale, l’Olimpia Milano si è allenata questa mattina a Valencia, in vista della gara di domani sera al Mediolanum Forum proprio contro gli ‘arancioni’. Uno scontro diretto per i playoff, dopo la sconfitta di 5 punti all’andata.

Olimpia Milano vs Valencia | Le parole di Ettore Messina

Così Ettore Messina ha parlato della partita di martedì: “Avremo di fronte una squadra ben organizzata da coach Ponsarnau, con molta profondità. In attacco, sono talentuosi e molto versatili. È una partita difficile, perché i numeri dicono che in questo momento il vantaggio del fattore campo non esiste e noi arriviamo da alcuni giorni complicati come tutti sanno“.

Nonostante le difficoltà, un successo sarebbe fondamentale per la classifica e per la lotta verso un posto ai playoff: “Il nostro obiettivo è vincere la partita e possibilmente ribaltare la differenza canestri. Ma il nostro morale è alto, c’è tra i giocatori tanta voglia di superare gli ostacoli e faremo tutto il necessario per giocare una bella gara“.

4 thoughts on “Messina: Il morale è alto, l’obiettivo è ribaltare la differenza canestri

  1. Domani con Valencia è obbligatorio vincere, vero che abbiamo assenze ma le hanno anche loro, vero che abbiamo avuto problemi con il viaggio di ritorno da Madrid ma una vittoria casalinga ora è necessaria altrimenti si continua a disperdere quanto di buono fatto in molte trasferte. Che rammarico se penso ancora alle sconfitte con Stella Rossa, Pana e Baskonia!

  2. @Cap delle tre sconfitte quella che mi pesa di piu’ e’ quella col Pana, maturata a seguito di un nostro vistoso calo. Un vero peccato. La Stella Rossa e’ squadra rognosetta per tutti, ma ci puo’ stare anche una gara storta. Del resto, quest’anno piu’ che in passato, i risultati sorprendenti si susseguono.
    Certo che se riuscissimo a piazzare tre, quattro vittorie in fila, non sarebbe affatto male per la classifica

  3. @ Di.Me. sono d’accordo con te sul fatto che non ci siano partite scontate, e che se becchi una serata storta puoi perdere con chiunque. Ma lo stesso Messina ha ammesso che a dicembre ci sono state un paio di partite che si aspettavano di vincere. E sono proprio quelle 3 sconfitte inaspettate che al momento fanno la differenza tra l’essere qualificati ai playoff e l’essere qualificati ai playoff da terzi/quarti/quinti che vorrebbe dire aver molte più possibilità di andare addirittura alla final 4. Queste 3 sconfitte hanno in parte vanificato alcune imprese esterne, o alcune imprese esterne sono state necessarie per rimediare a quelle sconfitte casalinghe, comunque la si guardi ho grande rammarico!! Quindi vincere con Valencia e forza Olimpia!

  4. Premesso che vincere con Valencia è fondamentale e magari con sette o più punti di scarto per ribaltare il risultato dell’andata concordo che perdere con il Pana è stato un sacrilegio ma Basconia e Stella rossa hanno meritato di vincere contro di noi in particolare Basconia che ha battuto anche l’onnipotente CSKA era alla nostra portata ma avremmo dovuto fare la partita del cuore esattamente come è successo venerdì contro il Real non va sottovalutato e sarà un brutto clientenper tutti

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Recupero Cremona vs Olimpia Milano: si gioca il 19 gennaio

Vanoli Cremona e A|X Armani Exchange Milano in programma martedì 19 gennaio alle ore 17
Paolo Galbiati

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Valencia vs Olimpia Milano
Olimpia Milano vs Valencia | Assenza pesante per coach Ponsarnau

In attesa di novità dalla Spagna, palla a due alle ore 20.45 domani per Olimpia Milano vs Valencia. E’ il...

Chiudi