#TheTerminal: Dopo più di 48 ore di attesa, Olimpia Milano torna in Italia

Olimpia Milano bloccata in Spagna. Gli aggiornamenti sul rientro della squadra di Ettore Messina in Italia

AGGIORNAMENTI – La squadra è al rientro in Italia, decollata da Valencia. Olimpia Milano ha utilizzato un mezzo proprio, dopo che per alcune ore si era parlato di un viaggio comune sul charter del Valencia. Più di 48 ore dopo, i “men in red” rientrano in città.

Articolo originario

Una settimana che inizia con una piccola “odissea” per l’Olimpia Milano di Ettore Messina. Una vicenda nata dopo il grande successo di venerdì sera con il Real Madrid.

Da ben prima della palla a due la capitale spagnola è sotto la neve. Una simile precipitazione mancava da 50 anni. Si chiama Filomena. E la problematica per il rientro è subito palese vista la chiusura  dell’Aeroporto di Madrid-Barajas.

Tutti i voli sono sospesi. Nella serata di sabato il club apprende che non ci saranno novità sino alle ore 13 di domenica.

Passano le ore, nessuna certezza in merito ai voli. E allora la decisione, Valencia, a 360 chilometri di distanza. Sul golfo la società ha la certezza di poter raggiungere, in qualche modo, l’Italia, e nel contempo di poter usufruire di una struttura di allenamento.

Piccolo salto al presente. Attualmente, a Madrid, l’areoporto sta lentamente tornando in vita. Attivando solo poche partenze, e con un limitato numero di piste disponili. Il charter del club non ha ancora certezze di potersi alzare in volo.

Alla luce di ciò, nella serata di domenica il team di Ettore Messina sale sull’AVE (la Freccia Rossa spagnola), presso la stazione di Atocha. Poco meno di due ore dopo è alla Joaquin Sorolla sulla città costiera.

Oggi Olimpia Milano sosterrà un allenamento a Valencia, attendendo rapide novità, sapendo di avere più vie per tornare in Italia. Domani, ore 20.45, è in programma proprio il match con Valencia, al Mediolanum Forum d’Assago.

Articolo in aggiornamento…

7 thoughts on “#TheTerminal: Dopo più di 48 ore di attesa, Olimpia Milano torna in Italia

  1. È chiaro che aver assunto in sé più ruoli, pretendendo carta bianca, non aver “tenuto” James l’anno scorso, aver scelto Mack e White, non aver dato minuti a Biligha e Moretti e Cinciarini quest’anno, aver perso in casa con Pana, Stella Rossa e Baskonia è la causa di tutto questo.
    Basta Messina e Stavropoulos!

  2. Dopo 2 vittorie a Instambul, W a Tel Aviv, doppia W col Real una nevicata storica era il minimo ! 😂 va beh, speriamo tornino presto a casa.

  3. Ma di chi parli, del più grande allenatore europeo di tutti i tempi?

  4. Sono completamente d’accordo con Anonimo, in poche righe ha espresso gli errori più salienti di Messina…

  5. Ma dai è evidente che l’anonimo stia scherzando!!! Ma ce la fate tutti quanti?

  6. In aggiunta al commento di Anonymous ( che è anonimo), direi “Tutti a casa” allenatore compreso.

Comments are closed.

Next Post

Jasmin Repesa: A Milano ho sbagliato io

Jasmin Repesa, dopo l’accesso con la VL Pesaro alle Final Eight di Milano, si racconta a Tuttosport: Volevo costuire, seguire le mie idee
Olimpia Milano Pesaro

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Paolo Galbiati
Recupero Cremona vs Olimpia Milano: si gioca il 19 gennaio

Vanoli Cremona e A|X Armani Exchange Milano in programma martedì 19 gennaio alle ore 17

Chiudi