Olimpia Milano vs Bayern | Palla a due alle ore 20.30. Chi avrà Trinchieri?

Palla a due alle ore 20.30 per Olimpia Milano vs Bayern, trentesimo round di EuroLeague. Arbitrano Boltauzer, Jimenez, Balak e Difallah

Palla a due alle ore 20.30 per Olimpia Milano vs Bayern, trentesimo round di EuroLeague. Arbitrano Boltauzer, Jimenez, Balak e Difallah. Biancorossi quarti con record 17-8, tedeschi ottavi con 12-11. Diretta su Sky Sport Uno e Eleven Sports.

Olimpia Milano vs Bayern | 5 domande 5

Olimpia Milano vs Bayern | I roster in campo

StatusOLIMPIA MILANOStatusBAYERN MONACO
MelliWeiler-Babb
BilighaWalden
RodriguezObiesie
GrantJaramaz
BentilGeorge
DelaneyObst
HinesDedovic
HallSisko
AlvitiHilliard
TarczewskiVucetic
RicciThomas
DanielsLucic
MitoglouZipser
Datome  ✅Rubit
ShieldsHunter
KellRadosevic
Baldasso
✅ disponibile, ❌ assente, ❓ in dubbio

Questi invece i roster credibilmente in campo, divisi ruolo per ruolo.

Le parole di Ettore Messina

OLIMPIA MILANOvsBAYERN MONACO
Delaney, Grant, RodriguezPGWalden (?), Jaramaz, Sisko
Hall, DanielsGObst (?), Dedovic, Hilliard
Shields, DatomeSFThomas, Lucic
Melli, Bentil, MitoglouPFZipser, Rubit
Hines, TarczewskiCHunter (?), Radosevic
MessinaCOACHTrinchieri
(?) – giocatore in dubbio

La partita

Match che si deve leggere in quelle che sono le ipotetiche scelte di Andrea Trinchieri. Il club dà in forse le presenze di Obst e Hunter, ma i due giocatori erano in campo con il Panathinaikos. Il vero tema è Cory Walden, play fedelissimo del coach milanese.

Un dubbio non da poco, per una squadra che con il Panathinaikos è partita con Sisko, Jaramaz, Lucic, Rubit e Radosevic, senza utilizzare Dedovic (che ci sarà, oggi, a differenza della serie playoff di un anno fa), e cadendo 80-67.

Con Dedovic, quanto meno, dovrebbe alzarsi la pressione lungo il perimetro, per una squadra che palesò di non avere i 40′ (non poteva averli), pagando anche a livello fisico nel primo e nel quarto quarto.

Certo, “battezzare” Milano potrebbe essere una tentazione per Trinchieri, ricordando il 3/19 di squadra da 2, 2/3 per il solo Gigi Datome. Mancò poi la tenuta negli uno contro uno alla squadra di Ettore Messina, ma i tempi sono diversi.

Servirà approccio, e la solita tenuta difensiva. Il Bayern difficilmente avrà le forze per una gara continua. Vincere certificherebbe il fattore campo, e aprirebbe anche ad altri ragionamenti di classifica.

Olimpia Milano vs Bayern | I precedenti (olimpiamilano.com)

Sono 14 e ben sette risalgono alla scorsa stagione in cui le due squadre si sono affrontate nei playoff in cinque partite. In assoluto, il bilancio è 8-6 a favore dell’Olimpia che è 6-1 in casa e 2-5 a Monaco.  L’Olimpia ha vinto le due partite della stagione 2014/15 e ha perso le due della stagione 2018/19.

Nel 2019/20, l’Olimpia vinse 79-78 la gara di Milano rimontando da meno 13 nell’ultimo quarto e da meno 20 nel secondo tempo, con 16 punti di Vlado Micov. In quella gara Sergio Rodriguez segnò nove punti, ma con 10 assist.

Il canestro decisivo fu una schiacciata di Kaleb Tarczewski su passaggio alley-oop di Sergio Rodriguez. Nella partita di andata dello scorso anno, l’Olimpia ha vinto dopo un tempo supplementare 81-78, decisivo un canestro da tre a nove secondi dalla fine di Shavon Shields. Malcolm Delaney ebbe 18 punti e otto assist, 16 punti con 5/5 dal campo per Kyle Hines. Nella gara di ritorno l’Olimpia ha vinto 75-51.

Nei playoff, l’Olimpia ha vinto Gara 1, 79-78 a Milano, rimontando da meno 19 con un canestro sulla sirena di Zach LeDay (passaggio alley-oop da rimessa di Malcolm Delaney). Ha poi vinto Gara 2 in casa 80-69, perso Gara 3 a Monaco 85-79 e Gara 4 85-82 in un finale concitato in cui la rimonta è riuscita al Bayern.

Infine, in Gara 5 dopo una partita dominata, subendo la furiosa rimonta conclusiva l’Olimpia ha protetto la vittoria quando sul più due Kyle Hines ha stoppato Wade Baldwin forzandolo in una palla a due poi controllata. I 34 punti di Shavon Shields in quella partita sono il suo record carriera.

La connection

Leon Radosevic ha giocato a Milano per due stagioni, nel 2011/12 quando l’Olimpia giocò le Top 16 di EuroLeague e la finale scudetto, e nel 2012/13 quando rientrò a Milano dopo una breve parentesi all’Alba Berlino.

Tra i giocatori dell’Olimpia, c’ è Malcolm Delaney che ha giocato nel Bayern Monaco nella stagione 2013/14 quando ha debuttato in EuroLeague segnando 13.9 punti a partita con 5.1 assist. Con il Bayern ha anche vinto il titolo tedesco.

Il coach del Bayern, Andrea Trinchieri è milanese e ha allenato all’Olimpia sia a livello giovanile che come assistente in prima squadra e ha allenato in carriera Kyle Hines a Veroli, Nicolò Melli a Bamberg. Gigi Datome e Nihad Dedovic sono stati compagni di squadra a Roma.

Next Post

Gigi Datome: Si va per tappe, ma abbiamo dimostrato di meritare le Final Four

Gigi Datome ospite di Luca Chiabotti su Repubblica-Milano nella rubrica “Uomini e Canestri”. Ecco alcune sue dichiarazioni
Gigi Datome Barcellona

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: