Olimpia, prima sconfitta in Italia: Brindisi fa il colpo al Forum

I biancorossi subiscono un pesante parziale nel terzo periodo e poi non completano la rimonta

La prima sconfitta in Italia dell’Olimpia Milano arriva nello scontro al vertice. I biancorossi sono al comando fino a metà del terzo periodo, poi subiscono un parziale di 30-11 a cavallo dell’ultimo intervallo e l’Happy Casa Brindisi (88-82) festeggia il colpo al Mediolanum Forum, per il secondo anno consecutivo, raggiungendo l’AX al comando della classifica. Tra gli ospiti c’è un superlativo Harrison, ma sono molti i protagonisti di questa serata, mentre l’AX paga una brutta percentuale dall’arco (9/27), una difesa non all’altezza ed anche la probabile stanchezza per la serie di impegni.

Olimpia Milano vs Brindisi | La partita

Messina decide di rinunciare a Delaney e Hines, oltre a Rodriguez, dopo le fatiche europee, per un avvio molto equilibrato. Da una parte c’è la palla vicino a canestro per Perkins, dall’altra sono Shields e Tarczewski a tenere davanti l’AX, fino ad una serie di tiri dall’arco pugliesi per sorpasso e allungo (14-19 al 9’). I biancorossi provano a prendere in mano il match nel secondo periodo, quando stringono le maglie difensive e piazzano un parziale di 12-0, raggiungendo anche il +9. Qualche occasione sprecata per allungare ulteriormente e Harrison ne approfitta per riportare sotto i suoi.

L’AX riprova a scappare nella prima parte del terzo periodo, quando Punter e Datome riescono a trovare il canestro dall’arco, supportati da buoni brani difensivi. C’è ancora un +9, non riuscendo però a trovare la doppia cifra di vantaggio e, ancora una volta, è Harrison a suonare la carica per i suoi, prima della gran tripla di Thompson per il sorpasso (53-56 al 28’). Il parziale degli uomini di Vitucci prosegue, anche in avvio di ultimo quarto, con Gaspardo e Bell a siglare il 59-69. Milano reagisce e, pur tra qualche errore, riesce a riaprire il match: entra qualche tripla, poi un rimbalzo in attacco di LeDay vale il -1 a 2’ dalla fine. È volata: Willis colpisce dall’arco, l’ex Zalgiris e Punter sbagliano. Ed è gioia pugliese.

Olimpia Milano vs Brindisi | Il tabellino

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-HAPPY CASA BRINDISI 82-88 (18-21, 40-36, 57-63)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

Terzo doppio turno di Eurolega consecutivo per i biancorossi, nella prossima settimana: due trasferte ad Istanbul, prima il Fenerbahce (martedì, ore 18.45) e poi l’Efes (giovedì, ore 18.30). Domenica prossima nuovo impegno al Mediolanum Forum in campionato, contro Sassari (ore 17). 

Olimpia Milano vs Brindisi | La diretta

Situazione assenze tutta da definire, con scelte come sempre di turnover per Ettore Messina, che credibilmente dovrà ancora fare a meno di Sergio Rodriguez.

Con un doppio turno di EuroLeague in vista, si tornerà a ragionare su un elemento tra gli esterni e uno sotto canestro. Kyle Hines potrebbe nuovamente restare a guardare, e anche Malcolm Delaney e Kevin Punter necessitano di un piccolo stop.

In attesa di comprendere chi sia l’elemento positivo in casa Happy Casa Brindisi, giusto riflettere sulla valenza della gara, che potrebbe segnare e non poco il primo posto per le Final Eight di Coppa Italia.

Un successo della squadra di Ettore Messina blinderebbe il primato, visto che i biancorossi dovrebbero poi conoscere tre sconfitte nelle restanti quattro gare con Sassari (casa), Virtus Bologna (trasferta), Pesaro (casa), Cremona (trasferta). 

In caso di sconfitta, tuttavia, Brindisi aggancerebbe l’Olimpia con il vantaggio dello scontro diretto, e avrebbe calendario ben più semplice visti i confronti con Pesaro (casa), Cremona (trasferta), Trento (casa) e Varese (trasferta).

Olimpia Milano vs Brindisi | Precedenti e statistiche

Sfida tra la prima e la seconda del campionato divise da una sola vittoria.

Milano ha vinto 12 delle 13 gare giocate in casa contro Brindisi, l’unica vittoria dei pugliesi è arrivata nella scorsa stagione per 89 a 92.

Il bilancio totale delle sfide è di 25 a 6 a favore dell’Olimpia Milano.

ALLENATORI

Messina e Vitucci si sono incrociati 10 volte in Serie A, 7 le vittorie dell’attuale coach di Milano contro le 3 di quello di Brindisi.

GIOCATORI

Micov a 2 punti da quota 1000 con la maglia di Milano

19 thoughts on “Olimpia, prima sconfitta in Italia: Brindisi fa il colpo al Forum

  1. Ma che quintetti mette in campo?
    Secondo me ha bevuto.
    Sta rovinando shields facendolo giocare troppo.
    E Tarcisio perché non gioca?

  2. Sconfitta che ci sta, noi sbagliato molto e sofferto una fisicità che bravissimi loro a tenere per tutta la partita. Nonostante tutto siamo una squadra che comunque vuole lottare ogni palla in ogni partita, pensavo che sul -10 avremmo mollato qualcosa ed invece…
    Questo alla lunga farà la differenza, speriamo già da martedì ad Istanbul. Forza Olimpia!

  3. Questa è la stagione più difficile a mia memoria, a causa del Covid dei doppi turni settimanali e delle difficoltà a viaggiare. La prossima settimana penso che l’Olimpia la trascorrerà a Costantinopoli almeno potrà allenarsi per un giorno o due. Per quest’anno non vedo come si possa rimediare alle difficoltà contingenti ma penso che dal prossimo anno sarebbe opportuno allargare la rosa di almeno un paio di elementi, sarebbe più difficile da gestire ma lascerebbe tutti più tranquilli sugli impieghi negli impegni multipli.

  4. Oltre ad allargare la rosa di un paio di elementi, occorre che tutti i giocatori godano della fiducia dell’allenatore altrimenti è controproducente, i casi di Moretti che non gioca mai , quello di cincia che fa pochi minuti assenti i play titolari, quello di Tarcisio idem con fuori hines, sono esemplificativi di una tattica che ha portato a spremere inutilmente giocatori già stanchi come shields e punter in una partita che per noi contava poco e che doveva servire per far rifiatare i soliti vista il prox doppio impegno in coppa.

  5. Dopo 2 partite massacranti con altrettanti viaggi sfiancanti dove hanno giocato sempre gli stessi giocatori il nostro lungimirante coach cosa fa? A quelli che hanno giocato le 2 partite europee ha concesso i seguenti minutaggi: Punter 27 minuti Leday 24 minuti Shields ben 31 minuti, mentre al contrario a quelli che non hanno visto il campo o cmq pochi minuti ha concesso i seguenti minutaggi: Moretti o minuti Tarczewski 9 minuti Biligha 7 minuti Cinciarini 12 minuti. Senza contare che a Moraschini e a Datome ha concesso 16 minuti quando dovrebbero giocare di più per recuperare la forma fisica visto che non hanno giocato molti minuti nelle 2 partite europee.
    Momo, che fiducia dell’allenatore possono godere Morretti e Biligha se non giocano mai? Oppure il Cincia che gioca pochissimo pure quando non ci sono i 2 play titolari?

  6. Purtroppo Andrea è la stessa scellerata gestione dello scorso anno. Preparati alla doppia sconfitta a Istanbul, non c’e scampo ,ormai sono cotti a puntino.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ettore Messina: Sconfitta che ci fa arrabbiare molto. Difesa inaccettabile

Ettore Messina sul ko in Olimpia Milano-Brindisi: Speriamo che questo ci faccia capire che dobbiamo tornare a giocare in difesa sempre
Ettore Messina Zalgiris

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Ettore Messina a Eurosport: Dispiaciuti per il finale di Barcellona, ma tante cose positive

Ettore Messina, nel pregara di Olimpia Milano vs Brindisi, ha parlato anche del ko con il Barcellona ai microfoni di...

Chiudi