La raffica di Rodriguez spegne Cantù: è ottovolante Olimpia

I biancorossi soffrono il primo tempo, poi chiudono le maglie difensive e, con le triple del Chacho, spaccano il derby

Nemmeno il Covid ferma l’Olimpia Milano in campionato. La squadra di Messina fatica un tempo, poi regola l’Acqua San Bernardo Cantù (89-71) e conquista l’ottavo successo su otto gare. La raffica di triple di Rodriguez è in primo piano in questo strano derby, nel deserto del PalaDesio, ma è la difesa a cambiare marcia nella ripresa, quando i biancorossi trovano l’allungo decisivo. La solita utilità di LeDay, la sapienza di Hines e le giocate di energia del trio italiano Cinciarini-Brooks-Biligha sono le altre chiavi di un successo comunque mai davvero in discussione, nemmeno nei primi 20 minuti.

Cantù vs Olimpia Milano | La partita

Superato lo stop Covid, dopo l’allarme di lunedì, i biancorossi pagano la settimana di isolamento e senza allenamenti, con una partenza lenta. La difesa non contiene il talento di Smith ed i padroni di casa scappano (17-6 al 5’), costringendo Messina a due timeout in un minuto. La seconda sospensione sveglia l’Olimpia, con un paio di recuperi ed i canestri di Hines, prima dello show di Rodriguez, con cinque triple a cavallo del primo intervallo per il sorpasso (30-32 al 13’). L’AX va anche a +4, ma Cantù trova un ottimo Kennedy vicino a canestro e resta agganciata alla partita. 

La squadra di Messina parte con un altro piglio difensivo ad inizio ripresa ed aggiorna il massimo vantaggio (51-58 al 25’), con altri due canestri pesanti del Chacho ed un paio di buone giocate di Brooks, poi diventa +11 con recuperi e contropiede. È la botta decisiva alla partita, perché i padroni di casa non riescono più a trovare soluzioni comode, contro una difesa milanese diventata ora molto più aggressiva, e LeDay aumenta ancor di più il distacco (58-73 al 30’). E, così, nonostante una settimana davvero complicata, per Milano c’è ancora la vetta solitaria, con Brindisi unica inseguitrice.

Cantù vs Olimpia Milano | Il tabellino

ACQUA SAN BERNARDO CANTU’-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 71-89 (24-20, 44-43, 58-73)

Clicca qua per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

I biancorossi affronteranno tre gare interne consecutive la prossima settimana al Mediolanum Forum: mercoledì (ore 20.45) contro la Stella Rossa Belgrado, venerdì (ore 20.45) contro lo Zalgiris Kaunas e domenica (ore 20.45) contro l’Umana Venezia

Olimpia Milano, le ultime dalle sedi

Mistero fitto su quelli che saranno i giocatori a disposizione di Ettore Messina oggi pomeriggio.

Le parole di Ettore Messina

Il club ha scelto di non comunicare in alcuno dei tre dispacci ufficiali quali e quanti fossero gli elementi di squadra e staff positivi al Covid-19. Certo è che il numero, inizialmente superiore alla decina (da considerarsi anche lo staff nel conteggio), sarebbe sceso repentinamente tra secondi e terzi tamponi.

Le certezze sono il ritorno in campo di Kevin Punter e le non positività di Gigi Datome e Malcolm Delaney. Il capitano della Nazionale è stato annunciato da Ettore Messina in panchina (acciacco, non di più, post Brescia), il play si è subito immortalato alla guida della sua auto dopo la fine della quarantena, ma non sarà comunque in campo.

Infine olimpiamilano.com ha scelto Riccardo Moraschini come uomo immagine, lasciando presagire la negatività del giocatore e la sua disponibilità dopo lo stop per Covid-19 della scorsa settimana.

Cantù, le ultime dalle sedi

Ranghi completi per Cesare Pancotto, ma la sua Cantù viene da un periodo complicato con ben tre gare rinviate.

Le parole di Cesare Pancotto

Regia in mano a Jaime Smith, che ha saltato in tutto le ultime cinque giornate, e nelle ultime ore anche Pecchia, Procida, Johnson e Thomas hanno rimesso piede in palestra.

Cantù-Olimpia Milano, i precedenti (fonte LBA)

Derby lombardo numero 171 tra Cantù e Milano, 68 vittorie per la Pallacanestro Cantù e 102 per l’Olimpia Milano.

Nelle 79 gare giocate a Cantù il bilancio è di 45 a 34 per i padroni di casa.

L’ultima vittoria in casa di Cantù risale alla stagione 2014/15: Acqua Vitasnella Cantù-EA7 Emporio Armani Milano 83-64.

Dopo questa gara 6 vittorie esterne consecutive di Milano, compresa la gara di Supercoppa di questa stagione.

ALLENATORI: Pancotto e Messina si sono incontrati 18 volte in Serie A, 3 le vittorie del coach di Cantù e 15 quelle dell’allenatore di Milano

12 thoughts on “La raffica di Rodriguez spegne Cantù: è ottovolante Olimpia

  1. Stiamo difendendo male e con poca intensità, dobbiamo aumentare la pressione e non fare arrivare la palla dove Lunen è più comodo

  2. Non farei commenti tecnici o tattici a questa partita. Dobbiamo ringraziare dirigenti, allenatori e giocatori che si sono messi in gioco nonostante il periodo assurdo appena trascorso da entrambe le squadre.

  3. A questo punto non si capisce perché Roberto Monti guardi le partite, visto che non riesce a parlare altro che di Orlando, la sua fascinazione è quasi imbarazzante…

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Messina: Cresciuti in difesa nella ripresa, ora testa alla Stella Rossa

Il commento del coach biancorosso, dopo la vittoria nel derby del PalaDesio

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Cantù vs Olimpia Milano | Tre assenti nel derby, torna anche Moraschini

Le scelte di Ettore Messina per il turnover, gli assenti ed i giocatori disponibili per il derby del PalaDesio

Chiudi