Andrea Conti: I contagi falsano l’equità competitiva del campionato

Andrea Conti, GM della Pallacanestro Varese, ha rilasciato una dichiarazione degna di nota al Corriere dello Sport

Andrea Conti, GM della Pallacanestro Varese, ha rilasciato una dichiarazione degna di nota al Corriere dello Sport.

«Se ci fermiamo non possiamo chiedere aiuti al Governo, ma i contagi all’interno delle squadre aumentano e, per chi ha roster limitati, questo falsa l’equità competitiva».

4 thoughts on “Andrea Conti: I contagi falsano l’equità competitiva del campionato

  1. I contagi non durano 6 mesi eh, una volta che hanno perso 2 o 3 partite la cosa è finita, e i club più attenti possono anche avere un vantaggio competitivo. È una stagione abnorme perché viviamo una situazione che capita letteralmente una volta ogni 100 anni, non capismo i sofismi.

  2. Non tutte le squadre hanno la necessità di avere 15 giocatori nel roster come noi, perché non giocano le coppe, per questo avere 3/4 giocatori positivi possono far la differenza, naturalmente in negativo. Troppo semplicistico scrivere “una volta che hanno perso 2 o 3 partite la cosa è finita” perché essere positivi non ti da l’immunità per il futuro e in igni caso è un ragionamento antisportivo. Per fortuna non saremo noi tifosi a decidere.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

LBA Serie A, Gigi Datome miglior italiano della quinta giornata

Gigi Datome è il miglior giocatore italiano della quinta giornata di LBA Serie A. E' lui la scelta degli appassionati
Gigi Datome

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Nemanja Nedovic
Nemanja Nedovic: Luis Scola un esempio. Se si sacrifica lui a 40 anni, perchè io no?

Nemanja Nedovic sul suo nuovo coach: Ho lavorato con Messina, ma ora le gare si preparano ancor più nel dettaglio

Chiudi