Buongiorno Olimpia | Anche Verona in LBA, ma ora non urla più nessuno

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase pre-estiva

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase pre-estiva.

LBA ha proposto il ripescaggio in Serie A alla Scaligera Verona, che avrà 48 ore di tempo per comunicare la sua decisione, che dovrà arrivare prima dell’assemblea di Legabasket in programma giovedì.

Sportando

Anche in questo caso Ravenna non è stata presa in considerazione. Ma dove sono le urla di qualche settimana fa?

4 thoughts on “Buongiorno Olimpia | Anche Verona in LBA, ma ora non urla più nessuno

  1. Le urla su Torino erano legate al conflitto d’interessi di Sardara che ha 2 squadre in A1 oltre al suo muoversi agilmente tra i palazzi.

  2. Comprensibile il punto, infatti io non avrei ripescato squadre. Dobbiamo ridurre il numero nella situazione attuale, invece vogliono a tutti i costi le 18..

  3. Scelte certamente politiche. Spiace per Ravenna e soprattutto perche’ la A1, per essere di buon livello, dovrebbe essere di 14, massimo 16 squadre, specie adesso che si deve riorganizzare tutto il sistema.
    In ogni caso, di Sardara e della cessione delle sue quote societarie di Torino non si e’ saputo nulla, o sbaglio?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Luis Scola al bivio: Varese o il ritiro dall'attività

Secondo La Prealpina, il fuoriclasse argentino è prossimo alla decisione sul suo futuro e l'opzione Openjobmetis è sempre più possibile

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: