Krunoslav Simon, valutazioni fisiche (non solo tecniche) per una conferma?

Chi avrà la forza mentale per rilanciare un progetto Olimpia Milano? E’ quel che si chiedono in società in questi giorni, mentre intanto fervono le trattative sul mercato europeo.

Ovvio che i primi pensieri vadano ad elementi “di riferimento”, e nelle scorse ore, come anticipato da realolimpiamilano.com, la dirigenza attraverso i suoi canali comunicativi ha lanciato un messaggio chiaro di conferma per Zoran Dragic. Assente dal 26 febbraio (gara con Caserta in LBA), il giocatore sloveno ha ripreso il lavoro individuale alla secondaria del Forum d’Assago, e sarà arruolato anche per la prossima stagione, visto il contratto in essere sino al 30 giugno 2018.

In attesa di conoscere il futuro di Alessandro Gentile (intanto scartato dalla lista dei 24 per il prossimo europeo), in queste ore è tornato a circolare il nome di Krunoslav Simon, secondo Spicchi d’Arancia di vedetta sul mercato europeo.

Analizziamo dunque la situazione, secondo fonti e numeri. Un anno dopo, la situazione del giocatore croato è effettivamente in evoluzione. Confermato (con tanto di nuovo contratto) la scorsa estate a gran voce dopo le piccole schermaglie con l’agenzia di rappresentanza, Simon ha in mano un accordo sino al 30 giugno 2018. Tuttavia, dopo le 62 presenze (su 68) del 2015-2016, il giocatore ha prodotto un’annata da 46 presenze (su 72).

Emersi i primi problemi alla schiena a fine dicembre, Simon alzò per la prima volta bandiera bianca a metà febbraio, poco prima della tre giorni di Coppa Italia a Rimini. Pericolo ernia scongiurato, ma l’ala ha problemi nervosi che arrivano sino alla gamba, e si ferma per due mesi. Ad aprile si rivede in campo, giura amore eterno alla piazza, ma a maggio è la coscia a tradirlo: lesione del quadricipite femorale destro poco prima della trasferta di Trento. E la stagione termina qui.

Dunque, urgono valutazioni. La società si riserverà ogni presa di posizione definitiva solo dopo vertice “face to face” con il nuovo coach, ma certamente le garanzie fisiche andranno di pari passo con quelle tecniche. Difficile che Pianigiani possa dire di no al giocatore croato, ma i numeri (presenze) avranno un peso specifico molto alto.

Alessandro Luigi Maggi

Annunci

Un pensiero su “Krunoslav Simon, valutazioni fisiche (non solo tecniche) per una conferma?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...