Christos Stavropoulos su Pangos: Il Canada? Voleva stare con noi dall’inizio

Christos Stavropoulos nel corso del suo intervento su MundoBasket Morning Show in Grecia ha parlato anche di Kevin Pangos

Christos Stavropoulos, GM di Olimpia Milano, nel corso del suo intervento su MundoBasket Morning Show in Grecia ha parlato anche di Kevin Pangos e del suo nuovo inserimento.

«Kevin sta bene, è solo che lui ha creduto – e di questo ne ha parlato con Team Canada – che sarebbe stato meglio essere con noi dall’inizio dopo il lungo stop della passata stagione. Ha scelto la preparazione in Olimpia per ritrovare il ritmo ed essere più pronto per la nuova stagione. Lui gode di ottima salute e speriamo che ci possa aiutare».

12 thoughts on “Christos Stavropoulos su Pangos: Il Canada? Voleva stare con noi dall’inizio

  1. Sperando non sia una risposta “politica”, mi sembra la miglior notizia dall’annuncio ufficiale di Mirotic. Se Pangos torna Pangos le nostre possibilità di successo aumentano esponenzialmente 🤞🍀💯

  2. Sì certo, team Canada ha subito assecondato il volere di Pangos, che, per il bene di Olimpia Milano, ha preferito defilarsi…..ma non diciamo cagate! Team Canada, per motivi anche assicurativi, come ci è stato spiegato, ha trovato fosse meglio rispedire Pangos a Milano, instillando tra i tifosi Olimpia, ulteriori dubbi sulle reali condizioni fisiche del campione

    1. I motivi assicurativi credo siano una bufala, hanno in squadra gente che in NBA guadagna 30 mln l’anno figuriamoci se non possono coprire uno che ne prende 2.
      Come del resto è altrettanto discutibile che il giocatore stesso, sapendo per altro che l’assenza di Murray gli avrebbe concesso più minuti, abbia rinunciato alla possibilità di giocarsi l’oro ai mondiali con la propria nazionale per fare la preparazione con la squadra che fino a qualche settimana fa lo considerava ai margini del progetto, ci credo poco…
      Ma d’altronde che mai dovrebbe dire Stavropulos?

      1. Perché il Cincia la scorsa stagione ha disputato 29 partite su 30 di regular season, stando in campo una media di 32 minuti e distribuendo 10 assist di media a partita.
        Non sono aggiornato su dove abbia giocato la scorsa stagione D’Antoni e quali fossero le sue statistiche, mi perdonerai.
        In compenso so dove ha giocato Pangos e metterei 10 firme, se fosse in grado di essere sempre disponibile e di smazzare da noi 10 assist a partita.

  3. Tranqui facciamo mettere in canotta il Beppe che abbiamo in panca

    1. Ti mancava e ti manca ancora.
      Nessun paragone tra Cinciarini e Pangos, lo so anche io che il miglior Pangos è un top.
      Ma l’attuale è il miglior Pangos?
      Garantisce una qualche continuità, tanto fisica quanto tecnica?
      Me lo ricordo solo io lo stato pietoso in cui era negli scorsi playoff?
      Ho solo detto che farei a Cincia, che è libero nonché reduce da una stagione super, un contratto a gettone, per coprirci le spalle quantomeno in campionato.

Comments are closed.

Next Post

Johannes Voigtmann: Dirigo un po' il gioco. Essere alti aiuta

La sua Germania è reduce da un 3 su 3 nella prima fase della FIBA World Cup. Johannes Voigtmann ne ha parlato con il sito mdr
Johannes Voigtmann

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: