Virtus-Olimpia Milano #3 | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Il peggior Napier della stagione milanese, troppi giocatori in difficoltà, soprattutto in attacco

Tonut 5.5 – Difende discretamente su Teodosic quando è in campo, in attacco non è un fattore. Poi non vede più il campo.

Melli 6 – Si batte sotto i tabelloni ed in difesa, anche se commette qualche errore.

Baron 6.5 – È praticamente l’attacco di Milano nel primo tempo, poi anche lui si spegne.

Napier 4 – Soffre la pressione di Hackett, palle perse ed errori. La peggior gara da quando veste la maglia dell’Olimpia.

Ricci 6 – Buon ingresso, tripla e palla sporcata. Si batte.

Biligha sv – In campo gli ultimi due minuti, a gara finita.

Hall 5 – Quelle due triple per provare a tenere in partita Milano nel terzo quarto sono l’unico lampo di una serata molto difficile.

Baldasso 6 РAnche lui in campo quando la partita ̬ finita, comunque si fa notare per un paio di triple.

Shields 4.5 – Giornata decisamente negativa. Ha subito problemi di falli, poi litiga con il canestro (3/12) e sbaglia anche la tripla aperta, con cui poteva riaprire i giochi, a 3’ dalla fine.

Hines 5 – Un paio di rimbalzi, in una giornata anche per lui difficile.

Datome 5 – Litiga anche lui con il canestro, in una serata disastrosa al tiro per Milano.

Voigtmann 5.5 – ll canestro non lo vede mai, però lotta a rimbalzo ed è il miglior assist man dei biancorossi, con 6 palloni vincenti per i compagni. Dietro un po’ soffre.

Coach Messina 5 – A differenza di gara 2, l’Olimpia paga la giornata negativa di Napier. Così l’attacco spesso si blocca, provando troppi uno contro uno o tiri forzati, non trovando alternative nel corso della partita. E segnando 60 punti è impossibile vincere, pur restando in partita con la difesa.

11 thoughts on “Virtus-Olimpia Milano #3 | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

  1. Bon … da come è costruita la squadra se non tiriamo da 3 con il 40% non andiamo lontano …. e la Virtus oggi ha pressato forte sul perimetro cambiando spesso … tanto sanno che nessuno va a giocare profondo spalle a canestro … anche loro hanno tirato male da 3 , peggio di noi … ma hanno avuto il 70% da due … noi un misero 43 % … sinceramente la vedo molto dura pensare di arrivare magari a gara 7 solo facendo affidamento sul tiro da 3 … oggi mi pare di aver visto solo 1 e dico 1 P&R di Melli … i nostri 5 Hines e Biligha non pervenuti … Napier senza un vero cambio in regia … boh … Il 5 ad Hines sarà di stima perché dovrebbe essere lui con le sue tante piccole cose e l’esperienza a trascinare la squadra altrimenti non si spiega perché occupi lo spot 5 che nel basket non è una bazzecola per partire dalla panchina e far giocare 5 un 4 …

    1. Napier è 5 mesi che gioca 30/35 minuti a gara..è in riserva da un bel po’…anche xchè Pangos nn è pervenuto per demeriti suoi e nn solo…. abbiamo una squadra vecchia e mal assortita, che anche quando ha vinto ha spesso giocato male xchè più propensa a distruggere il gioco altrui che a costruirne…. Melli nn gioca il P&R o spalle a canestro semplicemente xchè non lo sa fare…lo sa fare anzi lo sapeva fare Hines ma anni orsono ormai anche lui ha finito la benzina da mo….. hai in tribuna uno dei 5 più attaccanti di Europa che era in lizza x il miglior giocatore del campionato e nn lo inserisci nelle rotazioni… ma si sa il genio in panchina ruota 8/9 giocatori e stop…. ringraziamo che la Virtus nn sta messa poi tanto meglio e di aver vinto in volata le prime due se no…..a fine anno mi spetto la classica rivoluzone messiniana con almeno 7/8 nuovi giocatori….tanto ne avrà bruciati nn so quanti in 4 anni su quella panchina.

  2. Parliamoci chiaro, Melli, a battagliare, solo contro tutti ci sta rimettendo in salute; è vero che qualche palla Voigtmann la tocca, ma chi lotta corpo a corpo con i grossi virtussini è solo lui perchè anche Hines è uccel di bosco; Napier equivale la prestazione di gara2, non la peggiora, era impossibile farlo; Shields e Datome versione mani quadre servono poco

    Il tutto contro una Virtus che ha tirato da tre come ha tirato, ma che ha trovato troppi, veramente troppi, canestri facili e veloci da sotto

    Insomma dopo gara3 possiamo dire che si, la Virtus è battibile, ma, anche noi lo siamo

  3. Pessima partita…
    Il gioco è sempre quello,tiro da tre e poco altro ,perché altro non si può fare.Manca gioco dentro perché non abbiamo 5,e non abbiamo alternative di gioco al nostro unico play.
    Al di là di come finirà la stagione,l’anno prossimo ci vogliono tanti aggiustamenti al gioco,ma davvero tanti…
    Per qs anno:giochiamo con solo 8 giocatori di cui 2 hanno 36 anni,e il terzo rientra da un infortunio lunghissimo.Degli 8 Hines e Ricci non segnano,Stiamo seguendo la strada più difficile per vincere lo scudetto,ma data la pochezza Virtus potremmo anche farcela…

  4. Penso che tutti ricorderanno facilmente chi erano gli unici veri realizzatori in Eurolega; di questi il migliore oggi era in campo solo per far danni,un’altro si e’ incaponito nuovamente inuna inutile guerra personale contro tutti mentre altri due erano tra coloro che scaldavano la tribuna con il deretano,non potevamo certo pensare di vincerla con il solo grande Billy.
    Ringraziamo il padreterno di avere portato in qualche modo a casa almeno le prime due altrimenti si sarebbe corso il serio rischio di un cappotto contro una squadra alla fine poco più che mediocre.
    Ci sono giocatori che pensavo inadeguati a livello di alta Eurolega mentre stanno mostrando la,coda pure in campionato e questa idea di volerli sempre in campo a dispetto dei fatti potrebbe diventare molto pericolosa perche la serie ad oggi e tutto meno che decisa a nostro favore.

  5. ma dico : provare Davies per Voigtmann o Hines è davvero così insensato???

  6. ormai davies e’ fuori dai giochi, anche per hines e datome e’ arrivato il viale del tramonto……….

    1. Per Hines mi dispiace però lo terrei ancora come 3 centro e non come quello titolare di quest’anno.
      Invece spero che per Datome siamo ai saluti perché a noi non serve un giocatore che gioca 10 partite all’anno..

      1. magari dieci, ne ha giocate un paio, poi ieri sera inutile, hines per me ormai inutile, con kamagada, voigtmann, melli, caruso, biligha, poi biligha ieri poteva giocare di più, hines non serve più non riesce a tenere neppure jaiteh.

      2. Stupido idiota che continui a ripetere all’infinito il frutto delle tue turbe mentali, glieli dai tu 2m. ad Hines per fare il terzo centro?

      3. Altra dimostrazione di quanto sei coglione cercando di manipolare i commenti altrui.
        Nessun club in Europa darebbe più 2m a Hines, è ovvio che era sottinteso a cifre moderate visto che parliamo di un giocatore a fine carriera.
        Solo un coglione come te non lo capisce perché alla tua età hai ancora bisogno del disegnino 😂😂

Comments are closed.

Next Post

L'Aforisma del Guazz - Gara3, lercio

Non è successo nulla di grave. I big di Milano hanno fatto iper-lercio anche a livello Csi, quelli di Bologna no. Non sarà sempre così.
Aforisma Guazz

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: