Olimpia Milano vs Pesaro | Palla a due alle ore 18.30, torna Shields?

Alessandro Maggi

Palla a due alle ore 18.30 per Olimpia Milano vs VL Pesaro, amichevole valida per il Memorial Bottacin. Si gioca al Palabasletta di Vigevano

Palla a due alle ore 18.30 per Olimpia Milano vs VL Pesaro, amichevole valida per il Memorial Bottacin. Si gioca al Palabasletta di Vigevano. Il Torneo è dedicato a Gianluca Bottacin, ex giocatore della squadra locale e poi dirigente della Cat, scomparso nel 2021.

Olimpia Milano vs VL Pesaro | I roster

Olimpia Milano che ha ritrovato Tommaso Baldasso giovedì a Desio, e attende novità su Shavon Shields, infortunatosi lievemente in Sardegna. I cinque nazionali italiani torneranno martedì prossimo, Johannes Voigtmann chiuderà la sua avventura a Eurobasket domenica con la finalina contro la Polonia.

I biancorossi ritrovano da avversario Jasmin Repesa, che alla guida di Pesaro fu anche rivale nella finale di Coppa Italia 2021. La squadra marchigiana sarà priva di Carlos Delfino, tornato in Italia giovedì dopo l’AmeriCup, ma bisognoso di qualche giorno di riposo.

Olimpia MilanoRuoloVL Pesaro
Pangos, Mitrou-Long, BaldassoPGMoretti, Tambone
Hall, BaronGAbdur, Visconti, Stazzonelli
Alviti, Jankovic, Kostrewski, Shields (?)SFCharalampopoulos, Dia
Thomas, WojciechowskiPFCheatam, Mazzola
Davies, HinesCKravic, Totè
Ettore MessinaCOACHJasmin Repesa

Il comunicato di Olimpia Milano

La prima parte della preseason, ovvero precedente al rientro in blocco dei Nazionali, si chiude sabato 17 a Vigevano (palla a due alle 18:30) contro Pesaro (Memorial Bottacin). Sarà ancora un’Olimpia a metà, tra assenze obbligate, previste e forzate. Nelle prime tre uscite ufficiali, Brandon Davies ha giocato sempre attorno ai 20 minuti producendo tantissimo (14.7 punti per gara con un impressionante 14/17 da due) nella posizione di centro in cui sta dando all’Olimpia la dimensione del gioco interno che non ha sempre avuto. Ma anche Deshaun Thomas è stato efficace, usando il suo gancetto per incidere dentro l’area e poi usando anche il tiro da fuori. Thomas sta segnando 14.3 punti di media, è andato in doppia cifra in tre gare su tre e anche lui ha 13/18 nei tentativi da due punti. Il gioco interno ha poi permesso a Billy Baron di giocare tre gare in crescendo, 9, 14, 16 punti con 9/20 da tre ovvero il 45.0%. Per Naz Mitrou-Long ci sono stati anche 4.3 rimbalzi di media oltre a 12.3 punti a partita. Ovviamente sono numeri estivi, che contano ancora relativamente.

A Vigevano, l’Olimpia affronterà la Vuelle Pesaro che ha giocato finora tre scrimmage e un’amichevole a Ravenna in cui ha battuto la Virtus Bologna. La squadra dell’ex Jasmin Repesa è partita in modo promettente ed è quasi al completo. Finora, l’unico assente è stato Carlos Delfino, impegnato ai Campionati Americani con la Nazionale argentina. Del nucleo italiano sono stati confermati Davide Moretti e Matteo Tambone, poi è stato rinforzato con l’esperienza di Valerio Mazzola e da due giovani come Leonardo Totè, centro tiratore, e Riccardo Visconti, altro attaccante prelevato da Brindisi. Gli stranieri sono tutti nuovi: il playmaker Abdur-Rahkman, ex Michigan e l’anno passato al Legia Varsavia, l’ala greca Vassilis Charalampopoulos, lo scorso anno a Venezia e Fortitudo, il centro serbo Dejan Kravic, in passato alla Virtus Bologna, e infine l’ala forte Kwan Cheatham, lo scorso anno ottimo a Fuenlabrada. Per l’Olimpia sarà un test probante in questo momento della stagione.

Dopo l’impegno di Vigevano, l’Olimpia affronterà nel prossimo fine settimana il Trofeo Giannakopoulos di Atene contro squadre di EuroLeague (Maccabi la prima avversaria, poi Panathinaikos oppure Anadolu Efes) e quindi andrà a Brescia per la Supercoppa, primo appuntamento significativo della stagione.

Next Post

Ettore Messina racconterà lo Scudetto Olimpia Milano giovedì a Trento

Ettore Messina sarà ospite del Festival dello Sport di Trento giovedì 22 settembre, alle ore 15.30 presso la sala Depero

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: