Virtus Bologna, Vince Hunter positivo al Carboxy THC dopo gara-4 scudetto

Vince Hunter positivo al Carboxy THC dopo gara-4 delle Finals LBA, quella dello scudetto della sua Virtus Bologna nell’ultimo atto con Olimpia

Vince Hunter positivo al Carboxy THC dopo gara-4 delle Finals LBA, quella dello scudetto della sua Virtus Bologna nell’ultimo atto con Olimpia Milano. Il Carboxy THC è il principale metabolita del cannabinoide presente nelle urine.

Ecco il comunicato:

La Prima Sezione del TNA, in accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare l’atleta Vincent Shamara Hunter (tesserato FIP), riscontrato positivo alla sostanza Carboxy THC, a seguito di un controllo in competizione disposto da NADO Italia, in occasione di “Gara 4 Finale play off LBA Serie A Unipol Sai Virtus Segafredo Bologna – A | X Armani Exchange Milano” svoltasi a Bologna l’11 giugno 2021.

2 thoughts on “Virtus Bologna, Vince Hunter positivo al Carboxy THC dopo gara-4 scudetto

Comments are closed.

Next Post

Vlado Micov: Sì, il Partizan mi ha cercato, ma non c'è ancora nulla di concreto

Vlado Micov ha commentato le voci che lo vorrebbero al Partizan dopo l’addio a Olimpia Milano: Posso dire che abbiamo avuto dei contatti
Olimpia Milano post Venezia

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: