Marco Bonamico: Con la Virtus di quest’anno l’Olimpia non è più favorita

Marco Bonamico, bandiera Virtus Bologna passato anche per Olimpia Milano, è intervenuto a Sport club, ecco le sue parole sulla lotta scudetto

Marco Bonamico, bandiera Virtus Bologna passato anche per Olimpia Milano, è intervenuto a Sport club, ecco le sue parole sulla lotta scudetto.

Il “marine” viene prima stimolato sulla potenziale finale, Virtus-Olimpia.

«Milano ha comunque un’ottima squadra, mi dicono che Melli potrebbe rientrare, è molto importante per loro, anche se la perdita di Delaney conta molto. Però prima di Milano, o Sassari, c’è un’altra gara importante prima, quella con Tortona, che non è scontata».

In studio fanno notare come la stagione europea di Milano sia stata peggiore di quella precedente. Ora Ettore Messina ha l’obbligo di vincere lo Scudetto?

«Obiettivamente Milano ha avuto una stagione molto travagliata. Diversi infortuni, e qualche giocatore non ha reso secondo le aspettative. Verrà profondamente rivoluzionata l’anno prossimo, Ettore non rischia nulla».

In studio osservano come Milano rischi, con 90 milioni di budget in tre anni, di vincere solo due Coppe Italia e una Supercoppa.

«Vince uno, non vincono in due. E’ vero che ci sono tre competizioni su cui Milano si è spesa, però con la Virtus di quest’anno Milano non parte più favorita. Poi, può succedere di tutto, chi si aspettava il 4-0 dell’anno scorso? Nessuno, invece è successo».

5 thoughts on “Marco Bonamico: Con la Virtus di quest’anno l’Olimpia non è più favorita

  1. in teoria ha ragione,in pratica sarà più bello vincere

  2. 1) 3 anni? Ma se due anni fa la stagione non e’ nemmeno finita causa Covid, come si fa a giudicarla? Vuol dire proprio essere in malafede sapendo di esserlo.
    2) la stagione regolare di EL di quest’anno e’ stata molto meglio di quella dell’anno scorso sotto tutti i punti di vista compreso il piazzamento. Ai playoff abbiamo incontrato i campioni in carica e futuri campioni giocandocela fino in fondo senza giocatori per noi fondamentali e in cattiva condizione causa Covid e infortuni, per cui complessivamente per me non e’ inferiore a quella dell’anno scorso, ma solo piu’ sfortunata.

  3. Certo che debba essere Bonamico a riportare le cose in prospettiva per Milano è un pochino deprimente. Trovo zero obiezioni a quello che ha detto, incluso che probabilmente l’Olimpia non è necessariamente favorita.

Comments are closed.

Next Post

Piero Bucchi: Con Milano dovremo fare una difesa spalmata in ogni angolo di campo

Conferenza stampa a Sassari per Piero Bucchi in vista di gara-1 di domani sera. Ecco le sue parole dal sito ufficiale del club
Piero Bucchi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: