Venezia vs Olimpia Milano: le pagelle di RealOlimpiaMilano

Le pagelle del successo esterno al Taliercio: Hines e Baldasso davanti a tutti, per una buona prova della squadra biancorossa

Kell 7 – Qualche timido segnale di miglioramento dal punto di vista fisico dopo il lungo stop si vede. Nel secondo tempo invece migliora il suo rendimento, segnando canestri di qualità e mostrando le sue doti di realizzatore.

Invernizzi sv

Grant 6 – Partita nella media per Jerian, che continua a rendersi utile in attacco mostrando i tanti miglioramenti fatti nel corso di questa stagione. Fatica un po’ di più in difesa rispetto al solito.

L’Olimpia sbanca il Taliercio chiudendo la regular season con una bella vittoria

Tarczewski 5 – L’impatto a rimbalzo nel terzo quarto c’è, ma è costretto ad uscire per falli in appena 9 minuti giocati.

Ricci 6.5 – Non gioca molto nella prima parte di gara, mentre ha più minuti nel secondo tempo, in cui segna un paio di canestri importanti, oltre ad essere una buona presenza difensiva.

Biligha 5 – Soffre in difesa la fisicità ed il talento di Watt, mentre in attacco non incide.

Baldasso 7.5 – Ottima partita la sua, facendo vedere le grandi qualità di realizzatore che ha e regalando anche alcuni ottimi assist. Buona presenza anche a rimbalzo, risultando il miglior rimbalzista della squadra stasera.

Shields 6.5 – Nel secondo quarto mette qualche canestro dei suoi dopo un avvio complicato, nel complesso una buona prova anche se, ovviamente, può fare di più.

Alviti 5 – Nel primo tempo non incide al tiro, oltre a qualche piccola ingenuità difensiva. Non si vede nel secondo tempo.

Hines 7.5 – Nel primo tempo è assolutamente un fattore, più offensivo che difensivo per una volta. Attacca bene il centro della difesa lagunare nel primo tempo, mentre nei secondi 20′ torna ad essere il solito Hines con le tante piccole cose che fanno la differenza nel basket.

Bentil 6 – Qualche errore ingenuo nel primo tempo, oltre a non incidere positivamente in attacco. Nel terzo quarto ha un ruolo importante nel tentativo di rimonta.

Datome 5.5 – Fatica nel primo tempo, con qualche errore al tiro e non segnando mai. Nel terzo quarto inizia a veder muovere la retina, ma poi non viene più utilizzato.

Coach Messina 7 – Vittoria non banale su un campo difficile, con tante assenze e contro una squadra che aveva bisogno di vincere per assicurarsi il quarto posto in classifica. Ottimo lavoro difensivo su Theodore da parte della squadra. Continua a farci vedere la zona 3-2: arma in vista per i playoff?

4 thoughts on “Venezia vs Olimpia Milano: le pagelle di RealOlimpiaMilano

  1. Complimenti a Messina,invece,per la zona. Difesa ormai poco usata ma molto efficace

  2. Bella ( e non scontata) vittoria su un campo dove abbiamo sempre sofferto.
    Buone risposte da alcuni singoli anche in previsione delle prossime sfide che dovranno portarci prevedibilmente a giocarci il titolo.Watt veramente un signor giocatore,rebus sempre irrisolvibile per Messina,da tenere a mio avviso in considerazione come ipotesi per il rafforzamento del pacchetto lunghi.Tonut stasera inadeguato,una partita storta può capitare a tutti ma non mi pare al livello dello scorso anno;cercherei comunque di portarlo da noi.

  3. Tarczewsky trattato sempre troppo male dagli arbitri. Il fallo in attacco fischiatogli mentre prende posizione su De Nicolao è davvero un errore grave.

    PS un complimento a Luca Banchi ed al suo playoff meritatissimo.

  4. ottimi kell e baldasso, kell in forma avrebbe fatto comodo con l’efes, bentil sempre poca cosa, per tonut non investirei grandi cifre, riprenderei bortolani.

Comments are closed.

Next Post

LBA: Pesaro ultima qualificata, ecco il tabellone dei playoff 2022

Si è chiusa la stagione regolare di LBA: ecco il tabellone della post-season, al via a partire da domenica prossima

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: