Piero Guerrini: L’Olimpia Milano ha cuore e sistema per farcela

Piero Guerrini, nel suo editoriale su Tuttosport. analizza Olimpia Milano vs Efes in arrivo per i playoff di EuroLeague

Piero Guerrini, nel suo editoriale su Tuttosport. analizza Olimpia Milano vs Efes in arrivo.

«Dopo Pasqua comincia la settimana forse più importante dell’anno per il nostro basket di club che vuole sentirsi importante in Europa. Martedì gara-1 di MilanOlimpia che replicherà giovedì contro l’Efes Istanbul detentore di Eurolega. L’Armani non arriva al meglio, di recente 4 giocatori hanno avuto il covid allenandosi poco, Datome è infortunato, poi c’è il caso doping di Mitoglou che ha limitato il potenziale sotto canestro e costringerà agli straordinari da qui a fine stagione il venerabile sir (così ama chiamarsi sui social) Hines e il geniale capitano Nicolò Melli. L’Armani però ha cuore e sistema per farcela».

5 thoughts on “Piero Guerrini: L’Olimpia Milano ha cuore e sistema per farcela

  1. Ne abbiamo la capacità. Sarà una serie durissima ma nel gruppo squadra Olimpia ci sono tutti gli ingredienti per avere successo. Il carattere la voglia l’esperienza e il cuore per riuscire. Non sarà né potrebbe essere una questione di singoli. Da noi non esiste il super eroe che da solo distrugge gli avversari ma tutti, e ripeto tutti hanno la capacità di portare un contribuito per riuscire a prevalere. Non possiamo sapere come andrà a finire ma possiamo essere certi che sarà una lotta vera e bellissima. Forza Olimpia

  2. Non nascondiamocelo, non siamo in un gran momento, le prospettive di successo e quindi di accedere al paradiso dei club di EL, ovverossia le f4, non sono pari a quelle dello scorso anno, per tre ordini di fattori:

    1) Il nostro stato di forma abbinato ad assenze importanti

    2)Gli avversari con ben altro pedegree rispetto al Bayern

    3) Il main sponsor di EL che aleggia da vero convitato (scomodo) di pietra

    1. Ciao Fab .. stasera vedremo saremo tutti lì al forum a supportare la nostra Olimpia. Tutto vero quel che dici comprese le diffidenze 😂. Io punto sulla grande nON difesa dei turchi che se sono in serata concedono moltissimo agli attacchi avversari e qui spero entrino in gioco i Daniels gli shields e perché no anche gli Alviti. Dobbiamo reggere ai rimbalzi e cercare di limitare le penetrazioni dei due larkin e micic .. attenzione alla versatilità di Moerman che però non ha un gran carattere nel caso non gli entrino i primi tiri. Altra variante che deve avverarsi .: che Delaney e Tarcisio diano il loro contributo. Forza reds !!!

  3. Intanto: grande emozione. Che l’Olimpia giochi questo playoff, e contro i campioni in carica per di più, è già un risultato importante, non banale. Siamo arrivati qui dopo essere stati praticamente sempre (o quasi) tra le prime quattro: questo è un risultato fantastico che vale la pena ricordare ora, comunque finisca la serie.
    A noi mancheranno i minuti/punti di Gigione e qualcosa che poteva certamente dare Dinos, ma abbiamo Bentil e troveremo certamente alternative valide. Credo che vincerà che difenderà meglio, e questo probabilmente ci mette in lieve vantaggio. Noi siamo una squadra, e questo è il nostro punto di forza. Direi che la sfida si deciderà soprattutto tra i piccoli: Deleney sarà fondamentale, così come Rodriguez, Shields e Hall, ma (credo) anche Grant. Insomma: abbiamo i nostri punti di forza. Vedremo se saranno sufficienti contro Larkin, Micic &Co.e contro un arbitraggio che, soprattutto a casa loro, potrebbe favorirli un pochino.
    Niente isterismi o critiche: è ora di tifare e sostenere i ragazzi e li staff.
    In ogni caso: godiamocela! E forza Olimpia! Io ci credo.

    1. Perfettamente d’accordo. Hai fatto benissimo, a ricordare che, conquistare per il secondo anno consecutivo, da protagonisti, la post season, non è assolutamente un traguardo banale. Squadre come Olympiacos e Maccabi, nella passata stagione, non ci sono riuscite e, quest’ anno, è toccato al Fenerbahce. Confermarsi, ad alto livello, nello sport, è sempre il traguardo più difficile. FORZA OLIMPIA ☆☆

Comments are closed.

Next Post

Messina: Grande rispetto per l'Efes, ma le due vittorie devono darci fiducia

La presentazione del coach biancorosso e le ultime notizie, verso Gara 1 dei playoff

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: