Messina: Grande rispetto per l’Efes, ma le due vittorie devono darci fiducia

La presentazione del coach biancorosso e le ultime notizie, verso Gara 1 dei playoff

Ci siamo. La grande attesa sta per finire. Domani nel tardo pomeriggio (ore 19) inizierà la serie playoff tra Olimpia Milano e Anadolu Efes Istanbul. La serie, al meglio delle cinque partite, che qualificherà una delle due squadre alle Final Four di Belgrado. I biancorossi hanno vinto le due gare di stagione regolare ed hanno il fattore campo, ma di fronte ci sono i campioni in carica.

Olimpia Milano vs Efes | Le parole di Ettore Messina

Così Ettore Messina ha presentato la seconda avventura consecutiva nei playoff di Milano: “E’ il momento per cui abbiamo lavorato tanto, disputando un’altra bellissima regular season di cui siamo ampiamente soddisfatti. Centrare i playoff era il nostro obiettivo primario perché vogliamo ora e in futuro dare continuità alla nostra presenza a questi livelli“.

La gara contro la formazione turca: “Affrontiamo i Campioni d’Europa con grande rispetto, sapendo che le due vittorie conseguite durante la stagione regolare non devono illuderci ma al tempo stesso devono darci fiducia, perché probabilmente ci sono cose che sappiamo fare bene e possono aiutarci a tentare di vincere questa prima partita. Anche se è una serie, sarà importante affrontare mentalmente una gara alla volta”.

Olimpia Milano vs Efes | Le ultime notizie

Tra i biancorossi non ci saranno Datome, Kell e, ovviamente, Mitoglou, mentre sono rientrati tutti dalle recenti positività al Covid 19, seppur magari non al meglio.

La squadra turca non dovrebbe avere assenze, anche se Micic non ha giocato nelle ultime partite.

23 thoughts on “Messina: Grande rispetto per l’Efes, ma le due vittorie devono darci fiducia

    1. Kell è il vero flop dell’Olimpia di quest’anno, non si capisce il senso di questa presa a stagione in corso, oltretutto pagando pure un piccolo buyout a Varese. Anche nel caso dovesse rientrare, credo che sarà fuori dalle rotazioni sia in EL sia ai play-off di LBA.

    2. Purtroppo temo non sapremo mai se è stato un acquisto sbagliato punto o se è stato un acquisto sfortunato. Sicuramente uno spot l’Olimpia doveva tenerselo, e questo ovviamente depone contro il suo tesseramento. Però ovviamente questa sua indisponibilità non è che permetta neanche di capire se il giocatore non andava bene e basta o se sarebbe stato un buon innesto.

      Devo dire che però anche io inizio a essere parecchio curioso per la mancanza di notizie.

      1. Quando prendi un giocatore che aveva già problemi fisici a Varese, non si può parlare di sfortuna.

      2. Perché non lo sapremo mai? Se non sarà confermato sarà OVVIAMENTE un acquisto sbagliato…

      3. Infatti non credo proprio che verrà confermato. Sarebbe stato già difficile senza infortuni, figuriamoci con problemi fisici.

      4. Ha saltato l’intera supercoppa e due partite di campionato per due infortuni diversi tra loro. Invece da quando sta con noi la domanda è: quante partite ha disputato?

      5. Ma LOL! Un pezzo di prestagione e due partite di campionato saltate e secondo te quello basterebbe per non prendere un giocatore?

      6. Per me si visto e considerato che anche da noi si è dimostrato abbastanza fragile fisicamente. A prescindere da ciò, l’acquisto di Kell si è rivelato un flop sotto tutti i punti di vista fisici/tecnici e non avrei sicuramente utilizzato l’ultimo slot disponibile per un giocatore simile
        Anche nel caso che dovesse recuperare dall’infortunio non credo che metterà più piede in campo ne in EL ne nei play-off di LBA.
        Non mi hai risposto:quante partite ha saltato Kell da quando gioca con noi o se preferisci quante ne ha giocate?

      7. Basta menarla, l’acquisto di kell è sbagliato sotto tutti i punti di vista…

  1. Ci stiamo giocando l’ingresso in F4 di EL e voi viconcentrare su un eventuale acquisto sbagliato? Siete patetici

    1. Ogni tanto potresti evitare di aizzare gli animi se qualcuno ha pensieri diversi dai tuoi. Sono i giocatori che si giocano l’ingresso in F4 di EL, noi tifosi possiamo solo tifare, discutere, elogiare o criticare. In fondo il Blog è anche questo.

      1. Ben detto men in red, comunque ti consiglio di lasciare perdere le provocazioni di Orlando ilrosso che credo sia il fantomatico Gaetano di cui spesso si parla…

  2. Sono d’accordo con chi sostiene che se non arriviamo alle F4 il problema è Kell. Sarei ancora più drastico se fossi in Armani: licenziarei subito Messina perché da voci assolutamente vere ha colpito e ridotto in cenere il giocatore .

    Si libera un posto di allenatore fatevi avanti

  3. Nessuno ha sostenuto che se non dovessimo arrivare alle F4 il problema è Kell. Far passare ciò che non è stato scritto, è solo un pretesto per cercare una polemica inutile e strumentale.

    1. Rispondo e prometto di non replicare. Polemica strumentale è denigrare una società che sta facendo molto bene per una eventuale scelta sbagliata. Siamo tutti d’accordo che Kell non sia Hall ma insistere in questo momento su questi “errori” marginali è cercare il pelo nell’uovo.

      1. Polemica strumentale è anche far passare ciò che non è stato scritto, ossia che l’eventuale mancato accesso alle F4 è dovuto a Kell. Purtroppo l’innesto di Kell non è un errore marginale perché ci ha tolto l’ultimo spot libero per la LBA.

  4. la vera sfortuna e’ aver perso mitoglu, giocatore utile che poteva dare molto in euroleague, anche se kell fosse stato bene non so quanto avrebbe potuto incidere in euroleague.

  5. @Men in Red, la domanda è irrilevante perché tu hai obiettato che sapevamo già che aveva problemi fisici. Il senno di poi è una figata ma è anche irrilevante, quindi ti ho chiesto in base a cosa tu basi il fatto che aveva dei problemi fisici. 2 partite saltate sono niente. “Eh ma dopo si è visto” nulla ha a che vedere con quanti infortuni ha avuto a Varese: stai confondendo quello che sappiamo oggi con quello che era noto al momento del tesseramento, che era la tua obiezione. Se la tua obiezione è “dovevamo lasciare uno spot libero”, allora sono d’accordo.

    1. Quando fu ingaggiato da noi avevo letto un articolo ( non qua su ROM, ma di cui non ricordo la fonte) che parlava di Varese e dove c’era scritto che Kell era un atleta fisicamente fragile. Ovvio che quanto fu ingaggiato non era infortunato però i fatti hanno dato purtroppo ragione a quello che si diceva durante la sua permanenza a Varese. La mia domanda magari non è pertinente nello specifico ma lo è per definirlo flop. Nella mia vita non ho mai visto un giocatore che non gioca essere definito azzeccato. Come la giri la giri rimane sempre un flop.

      1. Kell non è un semplice flop,è un grandissimo Flop,non ha mai giocato…

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano vs Efes#1 | Palla a due alle ore 19. Chissenefrega del derby, riempite il Forum. L'ora è giunta

Palla a due alle ore 19.00 per Olimpia Milano vs Efes, primo round degli EuroLeague playoffs. Arbitrano Lottermoser, Garcia e Javor
Olimpia Milano Efes 1

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: