Dinos Mitoglou: Durante l’infortunio ero come un leone in gabbia

Il giocatore greco ha parlato ad un media locale del suo primo colloquio con Messina e del periodo da infortunato

Dinos Mitoglou farà questa sera ritorno ad Oaka per la sfida contro il Panathinaikos. Ed è stato intervistato da Gazzetta.gr nelle scorse ore, dove ha parlato del colloquio con Messina prima della firma del contratto con l’Olimpia: “La mia prima conversazione con Coach Messina non sembrava una tipica conversazione tra giocatore e un allenatore. È stata più un’intervista. Mi ha chiesto di me, della mia famiglia, di come sono cresciuto, dei miei studi. Tutte cose che poche volte mi sono state chieste. Sono rimasto colpito da quanto sia stato sincero con me fin dal primo momento”.

Dinos ha parlato anche dell’infortunio: “Quando un atleta si infortuna e rimane fuori per tanto tempo diventa automaticamente un “leone in gabbia”. Sei abituato a consumare tanta energia ogni giorno e poi improvvisamente sei costretto a fare terapia e stare seduto per molte ore. È un processo in cui impari meglio a conoscere te stesso, lavori sulla tua mentalità e sull’aspetto mentale”.

2 thoughts on “Dinos Mitoglou: Durante l’infortunio ero come un leone in gabbia

  1. Perché escludere kell per alviti se alviti non lo fai giocare?io Messina non lo capisco.

Comments are closed.

Next Post

Folle Olimpia Milano ad Oaka, ma alla fine ci pensa Kyle Hines: è vittoria playoff

Un'Olimpia Milano folle rischia di gettare al vento una dignitosa gara ad Oaka con uno sciagurato finale, ma alla fine è vittoria playoff
Panathinaikos Olimpia Milano Cronaca

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: