Olimpia, è fuga per i playoff. Ma il calendario si fa più duro

L’Eurolega si ferma per le coppe nazionali: è il momento giusto per fare un punto della situazione, prima della volata finale

La vittoria di giovedì sera contro il Baskonia è stata la numero 17 in Eurolega per l’Olimpia Milano. I biancorossi hanno fatto un altro passo verso la seconda qualificazione consecutiva ai playoff, traguardo mai raggiunto nella nuova era dell’Eurolega e nemmeno in questo secolo. Ora la manifestazione continentale si ferma per la settimana dedicata alle coppe nazionali, quindi facciamo un punto della situazione. Anche se le squadre non hanno tutte le stesse partite disputate.

Olimpia Milano Eurolega | Un vantaggio importante

La squadra di Ettore Messina ha giocato 24 partite e, quindi, ne ha ancora 10 da disputare per arrivare alla fine della stagione regolare. Il vantaggio sulle none in classifica (Efes e Bayern al momento con un record di 12-12), le prime escluse dai playoff, è di cinque vittorie, ed è un distacco reale, visto che anche loro hanno giocato 24 gare sinora. Senza farci tentare dalla scaramanzia, si tratta obiettivamente di un vantaggio importante, a questo punto avanzato della stagione.

Guardando ciò, l’AX Armani Exchange è sulla buona via per ottenere la qualificazione ai playoff, cioè l’obiettivo dichiarato dal club all’inizio della stagione per questa avventura europea. Ovviamente, l’appetito vien mangiando e c’è la volontà di proseguire anche oltre e, per questo, ottenere uno dei primi quattro posti ed il fattore campo avrebbe una buona rilevanza. Anche in questo caso c’è un discreto vantaggio, di tre vittorie, sullo Zenit. Ma i russi hanno una partita in meno. A quota 14 vittorie c’è anche il Cska, a 13 l’Unics, il Fenerbahce è a 12, ma con due gare in meno e grande slancio.

Olimpia Milano Eurolega | Il calendario

Tante note molto positive, dunque, pensando alla volata finale della stagione regolare, ma anche un calendario che diventerà più complicato. Escluse Barcellona, Cska e Fenerbahce, infatti, l’Olimpia dovrà giocare con le altre squadre attualmente nelle prime 12 posizioni in classifica. Con le durissime trasferte a Madrid, Pireo, Istanbul sponda Efes e Tel Aviv in arrivo prossimamente, ma anche i fondamentali impegni in casa contro Zenit e Unics, che all’andata misero in grande difficoltà l’AX.

Proprio queste due partite potrebbero diventare decisive nella corsa ad uno dei primi quattro posti, considerando che sono le più dirette inseguitrici e, come dicevamo, hanno già vinto in casa loro. Il 2-0 sul Cska mette più al riparo Melli e compagni da un sorpasso, mantenendo ovviamente un ritmo comunque buono di successi, mentre il Fenerbahce è una mina vagante. Al momento cinque vittorie in meno e lo scontro diretto a favore di Milano, ma due gare da recuperare ed un ritmo super. Insomma, la squadra di Messina è messa bene, però guai ad abbassare la guardia.

2 thoughts on “Olimpia, è fuga per i playoff. Ma il calendario si fa più duro

  1. Mi sono visto El Clasico: Barcellona devastante, ma il Real non ha certo fatto la partita dell’anno. I baschi sono lunghissimi, con giocatori di altissimo livello. Ma il Real mi fa più paura perché ha tre-quattro senatori che nei momenti importanti sanno fare la differenza. Le due spagnole (con budget e deficit milionario) sono certamente le più forti.
    Ma noi, in gara singola (penso alle eventuali f4) possiamo giocarcela con chiunque, con la nostra super difesa.
    In termini di favorite, non scarterei Efes mentre vedo un po’ meno pericolosa il cska, che è stata un po’ discontinua.
    Certo è che arrivando terzi (me lo auguro) si rischia davvero di prendere ai play off Cska o magari anche efes. Sicuramente ci sarà da divertirsi!
    Forza Olimpia

    1. Col roster completo ( mito e shields) cska e efes sono battibili.
      Importante arrivare all’appuntamento in buone condizioni fisiche, soprattutto il Chacho e Hines , imprescindibili.

Comments are closed.

Next Post

Olimpia Milano vs Pesaro, 3 Domande 3 | Rivincita, gestione… e meno Nicolò Melli

In campo domani alle ore 17.30 per Olimpia Milano vs Pesaro, ventesima giornata di LBA Serie A UnipolSai. Tornano le “3 domande 3”

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: