Buongiorno Olimpia | Gli investimenti degli altri… Milano, si parte a fari spenti

Alessandro Maggi 23

Domani secondo test per Olimpia Milano, il primo con l’Anadolu Efes, mentre il mondo del basket parla dei grandi investimenti degli altri

Domani secondo test per Olimpia Milano, il primo con l’Anadolu Efes, mentre il mondo del basket parla dei grandi investimenti degli altri, sottovalutando che i biancorossi si siano riportati a casa Nicolò Melli.

Ma si sa, se si può dire che con Luca Banchi il buon Nicolò giocava solo per passaporto, si possono anche passare anni a rimpiangerne l’addio, per poi minimizzarne il ritorno.

Entrati in questo mese di settembre, comprendiamo come il gruppo di Ettore Messina sia destinato ad entrare in questa stagione a fari spenti, in ombra dietro le luci di non si sa quale clamoroso mercato di Cska e Real Madrid, o dello Scudetto Virtus e della firma di Nico Mannion.

Anche qui, ritroviamo particolari cambi di opinione. Perchè quello di Sale Djordjevic, sino a pochi mesi fa, era il tricolore degli italiani, ma il salto di Pippo Ricci non ha generato egual scalpore, riducendo uno dei migliori della serie finale (e non solo) ad un innesto di contorno.

E’ Milano, ça va sans dire, e allora ci piace anche ricordare una frase di Ettore Messina nel corso della sua ultima conferenza stampa: «C’era chi mi fermava per dirmi che avrebbe scambiato tre scudetti con una Final Four». La Final Four c’è stata, tutta la città, e tutto il movimento, paiono esserselo dimenticato dopo quello 0-4…

Sia chiaro, noi, uno Scudetto con una Final Four, non lo scambieremmo mai. Non ridurremo l’analisi della scorsa annata a nove mesi positivi, e dieci giorni negativi. Ma, di certo, in quei nove mesi qualcosa è cambiato. E quei nove mesi, ce li terremo stretti.

23 thoughts on “Buongiorno Olimpia | Gli investimenti degli altri… Milano, si parte a fari spenti

  1. È ovvio il valore dello scudetto e nessuno nega il valore della Virtus, non è però il mondo intero a disconoscere i meriti Olimpia e a minimizzare gli obiettivi raggiunti e gli innesti di valore, solo la stampa asservita, o spudoratamente tifosa altrui a farlo, è sorprendente che in mezzo ci sia qualche sedicente ” tifoso Olimpia “

    1. Tieniti pronto @orlando, domani sarà pronto il secondo filmato di 1 minuto attraverso il quale darai fondo alla tua neo-specializzazione di scrimmage-analyst 🤣🤣🤣

      1. L’anno scorso si era specializzato per i video su YouTube di Messina ora alla specializzazione di scrimnage-analyst 😂😂😂

  2. Sempre la stessa sinfonia… che palle!!! (un disco rotto). Certo che se chiudi la stagione con un sonoro 0 – 4 forse è anche un bene partire a fari spenti per poi (magari) sorprendere.

  3. Da tifoso Virtus, commento condivisibile all’80%, in particolare non c’è paragone tra l’acquisto di Melli, certezza consolidata, e quello di Mannion, autentica scommessa pur dall’indubbio talento. Mentre a mio parere Ricci non farà bene a Milano, d’altronde le sue prestazioni nella stagione regolare di lba e di coppa sono state scadenti, Nella serie finale ha fatto bene, ma tutti nessuno escluso, nella V hanno giocato bene.
    In ogni caso sulla carta le distanze si sono un poco accorciate ma Milano resta sempre davanti.

  4. «C’era chi mi fermava per dirmi che avrebbe scambiato tre scudetti con una Final Four». Ci credo come poteva scambiare tre scudetti per una Final Four se allo stato attuale non ne ha vinto neanche uno??

  5. Sorprendente! Per ora il miglior commento è di un tifoso Virtus.

  6. Cmq quei 9 mesi, perchè non rimangano buoni solo per le citazioni, vanno confermati anche quest’anno, altrimenti veramente ce li scorderemo

    1. C’è qui sopra chi non ne ha mai preso atto anzi li disconosce come merito dato che Messina il primo anno si è fatto fregare dal Covid e il secondo dalla Virtus

      1. No no io ho sempre detto che abbiamo fatto una grande Eurolega sopra ogni altra aspettativa ma allo stesso tempo ha fallito il primo obiettivo dichiarato dalla società (e non sono io la società ma il tuo adorato Presidente Operativo/Coach) che era lo scudetto!!

  7. Attenzione Maggi un altro articolo positivo per Olimpia e vieni scambiato per lecchino da Gaetano

  8. Confermando quanto di buono è stato fatto negli anni precedenti, non è male entrare in questa stagione da underdog. Le attenzioni della stampa possono essere nocive per chi le riceve.

  9. @DANIELE «C’era chi mi fermava per dirmi che avrebbe scambiato tre scudetti con una Final Four» 😁 😁 😁

    1. @Julius ha voluto mettere le mani avanti perché avendo raggiunto la scorsa stagione le Final Four può permettersi di non vincere lo scudetto per 3 anni 😂😂😂

  10. Io sono uno di quelli che per una grande stagione europea, dati i trascorsi, avrei fatto a meno dello scudetto.
    E pure stagione prossima preferirei le F4 (da giocarsi non firmando direttamente per il terzo posto), perché mi dà più emozioni EL.
    Ma io sono un tifoso, da allenatore non direi una cosa così ai giornalisti, non credo sia un messaggio giusto.
    O meglio è giusto se la vera convinzione al di là delle dichiarazioni è che il campionato di serie A è la EL e poi va be’ ci tocca pure la LBA. (Non credo la realtà disti molto)

  11. Anche se per alcuni parlare bene di Messina è considerato disdicevole vorrei dire che in questo caso penso che intenda “non lo posso affermare con certezza ma questa squadra è attrezzata per fare bene in EL e vincere in LBA ” ovviamente non si può prescindere dalla fortuna che in questa avventura peserà e non poco, ma….

  12. L’obiettivo Olimpia, anche se Messina non lo dichiara, dovrebbe essere quello dell’anno scorso, e di qualsiasi anno per una squadra importante, ossia raggiungere i playoff di Eurolega e giocarsi la finale scudetto. Se di finali scudetto l’Olimpia ne ha giocate tante, quando mai recentemente sono state raggiunte le FF di Eurolega? Ma nemmeno i playoff, dato che la squadra arrancava stabilmente oltre il decimo posto.
    Certo che almeno ogni due – tre anni l’Olimpia, che col patron Armani a quasi sempre vantato il budget più elevato della serie A, uno scudetto dovrebbe portarlo a casa come minimo sindacale, perché ok Supercoppa e FF di Coppa Italia, ma è lo scudetto che conta, perché sia la Supercoppa (una sorta di pre – season con trofeo) sia le FF all’estero nemmeno esistono. Entrambi i tornei secondari sono contentini parziali utili solo per elevare il numero già notevole di partite annuali e non salvano il bilancio stagionale. All’Olimpia dovrebbe interessare solo lo scudetto, in Italia.

Comments are closed.

Next Post

Samardo Samuels: Ho amato Milano, gara-7 con Siena una delle mie emozioni più intense

Samardo Samuels nella prossima stagione giocherà in Messico dopo l’annullamento del contratto con gli olandesi del ZZ Leiden
Barcellona

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: