Buongiorno Olimpia | Alviti ago della bilancia per il roster italiani. A meno che Tonut…

Dopo la scelta di Andrea Cinciarini, e l’attesa sul futuro di Moretti, le domande sul mercato italiani: c’è un’anima, ma è cambiato qualcosa?

Andrea Cinciarini, dunque, ha fatto la sua scelta. Il sogno del capitano era chiudere la carriera in maglia Olimpia Milano, ma la prospettiva di vivere in tribuna anche il suo ultimo anno di contratto, per poi cercarsi una nuova squadra nel 2022, ha consigliato di muoversi d’anticipo.

Non farà parte del prossimo roster neanche Davide Moretti, che voci di mercato davano a Napoli prima, e Brindisi poi (attendiamo certezze), ma che certamente necessita di una stagione di prestito in LBA, visto il valore già dimostrato anni fa nella seconda lega nazionale.

Restano sei italiani, con Riccardo Moraschini in grado di coprire tre ruoli, l’ala piccola Davide Alviti, Gigi Datome, le due ali grandi Pippo Ricci e Nicolò Melli, e Paul Biligha sotto canestro.

Salto di qualità autoctono? A livello di «anima» di squadra, indubbiamente rispetto ad alcuni anni passati abbiamo due leader reali, Datome e Melli, con responsabilità e minuti in Europa. Il capitano di Italbasket, e il suo successore a Tokyo. A loro si aggiunge Pippo Ricci, ovvero il capitano degli ultimi campioni d’Italia. Uno spogliatoio “italiano” è indubbiamente virtù di una grande squadra.

A livello di minuti, e disponibilità, il dubbio invece permane. Indubbiamente Cinciarini, Moretti e Wojciechowski erano elementi o ai margini, o da allenamento. Riccardo Moraschini ha dimostrato di valere i 12 anche in EuroLeague, ma come Paul Biligha era in campo nella fallimentare finale scudetto con Bologna.

Molto gira intorno, dunque, a Davide Alviti. Che ha dimostrato di essere giocatore sostanzioso, e con un certo atletismo, soprattutto nella prima parte della scorsa stagione con Trieste. Certo, con Stefano Tonut, molte valutazioni cambierebbero, anche se l’mvp di LBA chiederebbe a gran voce anche spazio in Europa.

Al posto di chi?

30 thoughts on “Buongiorno Olimpia | Alviti ago della bilancia per il roster italiani. A meno che Tonut…

  1. Ma Tonut lasciamolo a Venezia o al limite ad una delle altre squadre di EL o EC. Anche senza i 500 k è inutile in Olimpia e non avrebbe lo spazio che chiede per cui le “voci” sono perlomeno inesatte

    1. Se verrà quest’anno o l’anno prossimo a costo 0 ti farò ingoiare tutte le cazzate che stai scrivendo su Tonut. Ah ma del resto a te piacciono i giocatori scarsi come Brooks 😂😂😂

  2. @orlandoilrosso Non è che se sta cosa la ripeti ininterrottamente ad ogni discussione diventa automaticamente vera ehh.
    Ti do invece il mio parere; per me Tonut e più grosso, più alto e ha più dimensioni di Punter (oltre ad essere italiano).
    L’anno scorso la scommessa in cui pochi credevano era Punter, quest’anno cosa ti fa credere che non potrebbe essere Tonut ? Cosa gli manca ? Ahhh, la squadra che in finale ci ha fatto capotto Punter lo mandò a casa con un caro abbraccio.e in finale PO non è che abbia fatto le onde neh.

    1. Il tuo compare Gaetano racconta da due anni che Messina è un incapace. Ad ogni pensierino che scrive qui o lo dicevo lo sottintende e tu non lo contesti. Sarò libero di esprimere la mia opinione su un giocatore che avrà anche qualche qualità ma per me è monodimensionale e nullo in difesa?

      1. Devo bilanciare il tuo adorare e venerare a prescindere coach Messina che perdura da due anni. Per quanto mi riguarda tu puoi criticare quanto è quando vuoi Tonut perché ognuno ha i propri gusti ma non puoi assolutamente far passare il tuo giudizio sul giocatore come quello della nostra società sullo stesso a meno che ripeto tu non mi dimostri che dormi con Messina 😂😂😂

  3. Nell’eventualità dell’arrivo di Tonut io credo che in una stagione da 90 partite o più ci sarebbe spazio per tutti perché sono molteplici i fattori che possono determinare la stagione come per esempio gli infortuni che purtroppo fanno parte del gioco. Per tutto ciò io non mi porrei proprio il problema dello spazio in caso di arrivo di Tonut anzi più giocatori forti abbiamo meglio è.

    1. Fatico a credere in una opinione positiva sull’atleta da parte di uno staff tecnico che ha fatto della difesa il suo credo ( che è anche il mio ) semplicemente nullo nel fondamentale il Tonut, magari mi sbaglio ma la penso così.

      1. Se fai fatica a credere in un opinione positiva su Tonut da parte della nostra società significa che per te chi scrive dell’interessamento da parte dell’Olimpia scrive solo eresie o riporta bugie..fai tu…e cmq non mi pare che Punter eccelleva in difesa eh

  4. Ancora una volta denunci il tuo limite vatti a rivedere Punter e guarda senso del tempo e posizione in fase difensiva, Punter è un eccellente difensore

    1. Dopo questa non ti rispondo più, stiamo monopolizzato il sito e non va bene agli altri viene a noia la diatriba.

      1. Sai quante volte l’hai promesso e mai una volta l’hai mantenuta…

    2. Punti di vista diversi e non mi sembra che la nostra società si è spesa più di tanto per confermarlo e se leggi bene io ho scritto che non eccelleva in difesa non che non sapeva difendere e a mio parere Tonut non ha nulla di invidiare a Punter a parte lo stipendio che percepirá al Partizan 😂😂😂

      1. Melli e Datome non possono farsi 90 gare!!! Ci servono almeno un paio di italiani oppure in lba giocheremo in otto/nove, come lo scorso anno. E non arriveremo in fondo…..

      2. Esatto @Di.me è quello che dico anche io. Più italiani bravi ci sono meglio è per noi. Bisogna anche tenere presente che Alviti è una scommessa e bisogna sperare che a Biligha gli siano concessi più minuti e non solo ai play off come accaduto quest’anno altrimenti rifacciamo gli stessi errori facendo giocare i soliti 8/9 giocatori arrivando spremuti a fine anno. Ovviamente io mi riferisco alla LBA

    1. 10. Considerando i “fedelissimi” Rodriguez e Hines, la vedo male per la lba. In 10 è davvero difficile completare la stagione.
      L’anno scorso l’errore è stato evidente: senza uno “zoccolo duro” di giocatori italiani si arriva a fine stagione cotti.
      So che non abbiamo risorse econonomice illimitate però è fondamentale avere un gruppo di italiani freschi per i play off.

      1. Oltre ad avere uno “zoccolo duro” di giocatori italiani è necessario se non essenziale che questi giochino con continuità senza essere messi in naftalina al primo errore anche a costo di subire qualche sconfitta di troppo tanto abbiamo visto per l’ennesima volta che arrivare primi nella stagione regolare non è sinonimo di scudetto anzi…. Senza dimenticare che la scelta dei giocatori italiani è esclusivamente del nostro coach nonché presidente operativo.

  5. Per me Tonut è forte, al Preolimpico e ai Giochi, ossia in situazioni simil Eurolega, ha dimostrato di partecipare con merito (non sempre ma vale per tutti altrimenti saremmo in medaglia). Rispetto al bravo Moraschini, sia pur meno impegnato in nazionale, Tonut è stato più performante e più propositivo, anche se forse Moraschini prevale nell’impegno difensivo. E allora se Moraschini ci soddisfa (personalmente mi soddisfa perché ha qualità e ci mette l’anima) perché non Tonut? Imho, che non ci capisco ovviamente una mazza e sono un semplice appassionato, Tonut attualmente è il miglior giocatore italiano assieme a Melli e Fontecchio.

      1. Tonut è pronto per il grande salto. Non è un fenomeno, ma a Milano potrebbe servire, eccome.

  6. Sono contento nel leggere che la quasi totalità di chi scrive in questo Blog sono d’accordo sull’eventuale arrivo di Tonut.

  7. Tonut è un ottimo giocatore che però in Europa non sposta

    Fondamentale, come detto da tutti, che Messina faccia giocatori gli italiani in lba per almeno 10/15 minuti (Tranne Melli , salvo necessità ovviamente, che per me è il 5 di EL,) e questo per 30 partite.

    In lba poi molto riposo per Chacho,Shields e Hines (salvo i big-matches) ed uso dei 3 nuovi usa sperando che non siano buchi nell’acqua

    E sf si vuole allargare il resterà,io prenderei Vitali

    Ps: Che ci sia ancora Danesi è un grave errore, per me non adatto

    1. Può darsi che in Europa non sposta anche se è da verificare però in LBA sposta eccome fidati di me!

      1. Questa macchina qua devi metterla laa è un diesel? È un diesel

      2. Neanche si capisce cosa scrivi, veramente a volte faresti meglio a tacere e per l’ennesima volta ti smentisci da solo non mantenendo come al solito la tua promessa di non rispondermi più 😂😂😂

  8. O grullo ho risposto allo sgradito non all’egocentrico Gaetano/Daniele e chissà chi altro

    1. A me è arrivata la notifica del tuo messaggio altrimenti non ti avrei neanche risposto. E nel messaggio che hai scritto non si capiva che era per @LoSgradito. Bevi di meno e vedrai che la prossima volta non sbaglierai 😂😂😂 E cmq il tuo commento rimane incomprensibile anche per te stesso 😂😂😂

  9. @Orlandoilrosso: bella risposta, mi ha sempre fatto ridere Salvi. Tu un pó meno….

    Ps: Ma come mai Iellini non scrive più?? Si vede che Lim-hardy aspetta l’inizio della stagione per far distribuire saccenza

Comments are closed.

Next Post

Pallacanestro Reggiana, il ritorno di Andrea Cinciarini "spezza in due" i social

Il Resto del Carlino, edizione Reggio Emilia, titola: «Il ritorno di Cinciarini, i tifosi di nuovo divisi». Ecco alcuni passaggi
Andrea Cinciarini

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: