Troy Daniels-Olimpia Milano, è fatta: ecco la guardia per Ettore Messina

Troy Daniels è un giocatore di Olimpia Milano. Secondo quanto appreso da ROM le parti hanno siglato un accordo annuale

Troy Daniels è un giocatore di Olimpia Milano. Secondo quanto appreso da ROM le parti hanno siglato un accordo annuale. E’ ormai solo una questione di ufficialità.

Troy Daniels-Olimpia Milano, è fatta

Ettore Messina ha trovato la guardia per chiudere il roster “stranieri” per la prossima stagione. Troy Daniels ha siglato un accordo annuale con Olimpia Milano.

Dopo l’addio di Kevin Punter, ecco un giocatore diverso, più tiratore, con una lunga esperienza NBA alle spalle: uscito da VCU nel 2013, ha giocato per Rockets, Timberwolves, Hornets, Grizzlis, Knicks, Suns, Lakers e Nuggets.

Troy Daniels-Olimpia Milano, contratto annuale

Troy Daniels è l’ultima aggiunta per Olimpia Milano nel roster della stagione 2021-2022. Il gruppo, a livello stranieri, è ufficialmente chiuso, anche se non sono attese novità neanche in ottica italiani. Ma ne parleremo.

Dopo l’addio a Kevin Punter Ettore Messina si è gettato con risolutezza sulla guardia di Virginia Commenwealth University, 10 gare con i Nuggets da 4.2 punti a gara nella stagione 2019-2020 prima di un lungo stop.

Non ragioni fisiche, quanto di opportunità per il figlio di Roanoke, Virginia, che ha flirtato a lungo con gli stessi Nuggets, attendendo chiamate NBA anche negli ultimi giorni. Ma niente si è davvero concretizzato, non quanto una Milano che gli offriva un contratto annuale di qualità, e la possibilità di giocarsi i traguardi più prestigiosi in Europa.

Chiuso così il pacchetto stranieri, sono nove: Delaney, Rodriguez, Grant, Daniels, Hall, Shields, Tarczewski, Mitoglou, Hines. Tre dovranno riposare forzatamente in LBA.

6 thoughts on “Troy Daniels-Olimpia Milano, è fatta: ecco la guardia per Ettore Messina

  1. Sulla carta gran tiratore. Speriamo si adatti bene all’Europa, specie nella difesa.
    Ottimo il solo anno contrattuale, sarebbe una scommessa rischiosa leggasi più a lungo.

    La squadra è molto buona , migliorata in 4 e negli italiani, non in 5 e gli usa rimangono incognite

    Parlerà il campo,come sempre

    FORZA OLIMPIA

    1. Ho la sensazione che andare all in su Melli abbia lasciato proprio pochi soldi tra i piccoli. Molto rischioso.

  2. Bene Troy Daniels. Tra gli stranieri l’unico nome che stona è Tarczewski. L’assenza di un centrone può essere compensata dalla presenza di Mitoglu e Melli, ma rischia di essere decisiva. L’anno scorso ci sono stati 5 centri, Hines insostituibile con Biligha (perché è italiano e se la cava). ma i costi degli tre? Col money per pagare Tarcisio, Evans e Woichekosky (molto il primo, poco gli altri due) forse un centro decente ci saltava fuori. E poi ci sarebbe Tonut. Se Venezia capisce che la convivenza forzata peggiora le prestazioni magari lo lascia andare dietro buy out.

  3. Tarcisio non può essere quello (non)visto l’anno scorso. Uno che alzandosi dalla panca prima di arrivare a centro campo aveva già commesso tre falli. Piuttosto che liberarsene dientro costoso buyout + altri € per ingaggio del sostituto (difficilmente di primissima fascia) secondo me va bene fare un tentativo. Male male lo si sostituisce a stagione in corso. Su Tonut sono fiducioso fino all’ultimo, credo possa arrivare, ovviamente pagando per il disturbo…

Comments are closed.

Next Post

Jakub Wojciechowski lascia ufficialmente Olimpia Milano

Jakub Wojciechowski lascia ufficialmente Olimpia Milano. Il suo contratto scadeva il 30 giugno. Per lui, destinazione VL Pesaro
Jakub Wojciechowski Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: