Venezia vs Olimpia Milano | Le scelte di Messina per Gara 3

Fabio Cavagnera 9

Le decisioni dei due allenatori per la terza sfida di semifinale, in programma alle 21 al Taliercio, con una sorpresa

Alle 21 si alzerà la palla a due di gara 3 della semifinale scudetto, con il primo match point per l’Olimpia Milano per andare in finale tricolore, con il 2-0 acquisito nelle prime due gare del Mediolanum Forum. Sono arrivate le scelte di Ettore Messina sul turnover: rispetto alle precedenti uscite di campionato, la sorpresa è Davide Moretti nei 12, al posto di Jeff Brooks. Il numero 32 biancorosso ha avuto un’indisposizione post vaccino nella giornata di ieri e, pur ora ristabilito e presente al Taliercio, non è nel roster odierno dei milanesi.

Non cambiano, invece, le scelte per gli stranieri: restano sempre fuori Vlado Micov, Michael Roll e Kaleb Tarczewski. Come accaduto sia in Coppa Italia che nei playoff, tranne in caso di infortuni.

Dall’altra parte, oltre all’infortunato Bramos, sono fuori Fotu e Clark, con l’ex Jerrells nei 12.

9 thoughts on “Venezia vs Olimpia Milano | Le scelte di Messina per Gara 3

  1. Vedremo Biligha in campo da quattro, dunque. E Woichekowsky forse in campo un po’ di più.a

  2. D’accordissimo sull’esclusione di Brooks, troppo indolente nelle ultime partite

    In caso di finale, spero che Messina usi tutta la rosa date le date fin troppo ravvicinate

  3. Finalmente fuori dai 12 Brooks e a maggior ragione se fosse vera (e io spero vivamente di si) la voce che lo danno per certo a Venezia la prossima stagione. A buon intenditore poche parole…

      1. Scelta tecnica o no, problemi di vaccino o no sono contento che sia stato escluso perché non serve a nulla in giocatore che non ha carattere ne coraggio..

  4. Arbitraggio ridicolo
    Milano 4 falli ( 1 inventato) e Venezia tira liberi

    Poi noi abbiamo gli aiutini

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Teodosic lancia la Virtus: 3-0 a Brindisi e finale scudetto

La squadra di Djordjevic piazza il break decisivo negli ultimi tre minuti e conquista un posto nella sfida per il titolo
Teodosic Unics

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Riccardo Pittis: Con Venezia l’Olimpia Milano avrà un contraccolpo mentale da gestire

Il grande Riccardo Pittis, per tutti “acciughino”, fa le carte all’Olimpia Milano post Final Four di Colonia su Leggo

Chiudi