RIA Novosti: Il Khimki ha già quasi 3 milioni di euro di debiti

Il Khimki è la brutta storia di una stagione amara in EuroLeague, priva di pubblico come per tutto lo sport europeo, o quasi

Il Khimki è la brutta storia di una stagione amara in EuroLeague, priva di pubblico come per tutto lo sport europeo, o quasi. 

I moscoviti, secondo il portale russo Ria Novosti, non pagano stipendi da tre mesi, e avrebbero sommato un debito di 250 milioni di rubli verso i giocatori, ovvero quasi tre milioni di euro.

Come noto, il club ha un contenzioso in atto con Jonas Jerebko, che ha lasciato il club durante la pausa natalizia, e ha chiuso i rapporti con Greg Monroe e l’ex Olimpia Milano Dairis Bertans, mentre Devin Booker e Stefan Jovic sono fuori squadra.

Jordan Mickey, Errick McCollum e Janis Timma sono invece ancora agli ordini del club, unitamente alla stella Alexey Shved e ai giocatori russi. C’è da dire che i primi due paiono in uscita secondo Donatas Urbonas, mentre nelle scorse settimane Timma aveva mostrato qualche segno di insofferenza sui Social.

I contratti restano da onorare, EuroLeague ha bloccato il mercato in entrata al club su segnalazione di ELPA. La situazione resta grave, e fa sorridere come ieri il team sia riuscito a chiudere una serie di 17 ko in fila battendo il Real Madrid.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Malcolm Delaney operato, fuori almeno quattro settimane

Intervento in artroscopia al ginocchio per l'americano: verrà rivalutato tra circa un mese
Zenit vs Olimpia Milano

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Kyle Hines: Per noi questa è una partita fondamentale

Kyle Hines presenta così Olimpia Milano vs Fenerbahce, in programma questa sera al Mediolanum Forum d’Assago

Chiudi