Olimpia Milano post Reggiana | Kuba, Punter e il segnale di Datome

Olimpia Milano post Reggiana che ha ben poco da dire per un dominio andato oltre il concetto di “pronostico chiuso”

Olimpia Milano post Reggiana che ha ben poco da dire per un dominio andato oltre il concetto di “pronostico chiuso”. Come un anno fa, i biancorossi trovano Venezia dopo aver dominato i quarti di finale.

La cronaca della partita

Jakub Wojciechowski

10 punti e 5 rimbalzi, per un 13 di valutazione che in LBA gli mancava dal 7 aprile del 2019. -1 di plus/minus, ma anche una certa sostanza visto il 4/6 da 2. Quel che conta sono soprattutto i 12’ in campo, che sommati ai 13’ di Biligha portano HInes a non andare oltre i 17’, pur con Kaleb Tarczewski in tribuna.

Le parole di KUBA

Ora l’esame Venezia, che nel ruolo ha praticamente solo Mitchell Watt, a meno di un recupero dell’ultima ora di Vidmar. Saprà Kuba essere prezioso anche in questo caso?

Gigi Datome

L’mvp di qualsiasi competizione nazionale in Turchia inizia a passo lento, con soli 2 pinti e 1/6 dal campo. Eppure, anche in una serata poco felice, ecco la giocata del campione che dimostra presenza. Il riferimento è alla stoppata su Diouf. Clamorosa.

Le parole di Messina

Kevin Punter

Gli occhi, e la produzione, di un giocatore in missione. Kevin Punter è un vincente, che spesso ha alzato il suo livello di gioco nelle massime competizioni in cui ha partecipato. Il riferimento è alle BCL conquistate con Aek e Virtus, sempre da trascinatore.

Le parole di Messina

Il giocatore ha spesso giocato al piccolo trotto in LBA (9.4 punti di media rispetto ai 14.5 di EL), ieri ha viaggiato a 15 punti in 18’ con 3/5 dall’arco e due recuperi nel primo quarto a scuotere la squadra dopo lo 0-4 in avvio.

2 thoughts on “Olimpia Milano post Reggiana | Kuba, Punter e il segnale di Datome

  1. La partita di ieri fa testo fino ad un certo punto, ma Kuba può essere molto prezioso con 5-8 minuti di fiato ad Hines oltre al contributo di Biligha. Credo che sappia dare qualche punto dal pitturato e un minimo di gioco in post per togliere pressione agli esterni e alzare la loro efficacia

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

9 assist in una Final Eight: Nessuno come Sergio Rodriguez nella storia Olimpia

Un nuovo record per Sergio Rodriguez in maglia Olimpia Milano: un anno fa con Cremona si era fermato a otto
Final Eight Sergio Rodriguez

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Venezia elimina ancora la Virtus: sarà Olimpia-Reyer in semifinale

La formazione di De Raffaele comanda per 40 minuti, con la coppia Bramos-Tonut: appuntamento sabato alle 18

Chiudi