Olimpia, tutto facile con Reggio: l’AX va in semifinale

I biancorossi dominano la partita d’esordio delle Final Eight 2021, andando già a +20 nel corso del primo tempo

Partita non doveva esserci e partita non c’è stata. L’Olimpia Milano, pur in una serata di non grandi percentuali al tiro da fuori, domina senza problemi la UnaHotels Reggio Emilia (80-52) e si guadagna il pass per la semifinale di Coppa Italia, in programma sabato alle ore 18. Escluso lo 0-4 iniziale, gli uomini di Messina prendono presto il largo e sono a +20 già all’intervallo lungo, per poi controllare la gara senza problemi, sino alla sirena finale. Sono LeDay e Punter i due protagonisti principali di una serata, in cui c’è stato anche il debutto di Wokciechowski con la maglia biancorossa. 

Olimpia Milano vs Reggio Emilia | La partita

Un inizio distratto con lo 0-4 sul tabellone induce Messina a chiamare timeout, dopo 1’21” di partita, dal quale i biancorossi escono con un’altra faccia e piazzano subito cinque punti consecutivi. Per la prima fuga bisogna attendere solo qualche minuto, quando l’11-0 con la firma in calce di LeDay dice +9, per poi arrivare alla doppia cifra di vantaggio (23-12) ad inizio secondo periodo. L’ingresso di Shields ha cambiato la faccia difensiva milanese, poi è toccato al Chacho inventare per Hines e Datome per il +16, che diventa 39-18 con la tripla di un attivo Moretti dall’angolo. 

Il finale di primo tempo propone anche il debutto di ‘Kuba’ Wojciechowski in maglia Olimpia: due rimbalzi in attacco ed un canestro in due minuti, mentre Reggio Emilia fa fatica a trovare la via del canestro, anche con tiri aperti. La partita è già praticamente finita, visto che l’AX Armani Exchange controlla senza problemi nella ripresa, mettendo definitivamente in ghiaccio la pratica nel finale di terzo periodo, con un’imperiosa schiacciata di Shields. Potendo così concedere un minutaggio equilibrato e suddiviso, in vista dei prossimi più impegnativi turni, a partire da sabato.

Olimpia Milano vs Reggio Emilia | Il tabellino

AX ARMANI EXCHANGE MILANO-UNAHOTELS REGGIO EMILIA 80-52 (19-10, 41-22, 59-31)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

I biancorossi scenderanno in campo sabato (ore 18) nella prima semifinale di Coppa Italia, contro l’Umana Venezia. In caso di successo, la finale è in programma domenica alle ore 18.15. 

Il Dossier Reggio Emilia

Olimpia Milano vs Reggiana | Il primo vero banco di prova

Non si è scherzato fino ad oggi, ma adesso non si sorride neanche più. Dopo aver dominato la Supercoppa, comandato la prima metà di stagione regolare in Italia, e messo nel mirino con decisione i playoff di EuroLeague, l’Olimpia Milano punta al primo grande trofeo della stagione.

La roulette russa di febbraio è arrivata, e il “gigante” dovrà far fronte ai favori dei pronostici sapendo che l’obiettivo di tutti sarà mette in crisi le sue certezze. 

Parafrasando Kyle Hines, inutile guardare troppo al futuro, testa a Reggio Emilia. Squadra in difficoltà, che ben aveva impressionato in Supercoppa prima di venire meno con le avvisaglie dell’inverno.

Inquadrata ieri quella che sarà la dimensione della squadra di Antimo Martino: un solo centro a disposizione, il giovane Diouf, Baldi Rossi costretto allo sforzo nel pitturato, con di fatto solo due giocatori nel reparto lunghi.

Sarà small ball, cercando di produrre con la rapidità di Taylor in regia, e il talento da fuori di Koponen e Bostic. Fine dei giochi, non dimenticando l’apporto difensivo richiesto a Candi e Kyzlink.

Per l’Olimpia Milano sarà soprattutto importante l’approccio, sapendo di scendere in campo con sei giorni di preparazione mirata alle spalle. Cosa che non succedeva dalla pre-season.

Le scelte di Ettore Messina? Una gara, un giorno di riposo in caso di vittoria, quindi l’obiettivo di due gare in due giorni tra sabato e domenica. Se ruotare gli uomini è volontà, soprattutto nel reparto centri, il giorno giusto pare quello odierno, e sfruttare i centimetri di Kaleb Tarczewski, invece che la totalità di Hines, potrebbe avere un senso.

Pronostico chiuso? Sì, senza se e senza ma. Ma, appunto, sono solo pronostici. 

One thought on “Olimpia, tutto facile con Reggio: l’AX va in semifinale

  1. L’unica cosa degna di nota è l’atteggiamento delle seconde linee. Forse vera differenza con le passate stagioni. A volte peccano di dettagli tecnici, l’atteggiamento però è quello giusto e non vedo musi lunghi. Ottimi sprazzi di Cinciarini, Biliga, Moretti e Kuba.
    Bene così.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Messina: Giocato con serietà, la semifinale sarà molto impegnativa

Le parole del coach biancorosso, dopo la vittoria nei quarti di Coppa Italia 2021

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano vs Reggio Emilia | Out Roll e Tarczewski per turnover

Le scelte di Ettore Messina sul turnover per il quarto di finale di Coppa Italia 2021

Chiudi