Roberto De Ponti: E pensare che Zanetti punzecchiava Armani per gli acquisti costosi

Roberto De Ponti, firma del Corriere della Sera, torna con i suoi editoriali parlando di Marco Belinelli e della Virtus Bologna

Roberto De Ponti, firma del Corriere della Sera, torna con i suoi editoriali parlando di Marco Belinelli, in quello che sarà un sabato inevitabilmente dedicato all’ex Spurs, vista la presentazione fissata per oggi, ore 15, alla Virtus Arena.

«Un contratto da qualche milione di euro, pare 5 o 6 in tre anni. Il che dovrebbe far riflettere Massimo Zanetti, proprietario della Virtus, che nei mesi si è divertito a punzecchiare Milano per i suoi acquisti costosi: parlare di budget altrui è sempre scivoloso».

«Milano, a proposito: un pensierino su Belinelli ce l’aveva pure fatto, in passato, ma l’abbondanza di guardie e l’arrivo di Datome fanno capire che se l’idea c’è stata, alla fine è tramontata. Certo che l’arrivo di Belinelli apre nuovi scenari sulle ambizioni della Virtus: come ha detto Djordjevic al suo presidente durante la trattativa, “cavolo, se prendete anche questo sono costretto a vincere”».

One thought on “Roberto De Ponti: E pensare che Zanetti punzecchiava Armani per gli acquisti costosi

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Sergio Scariolo: L'Olimpia Milano ha ancora qualcosa in più della Virtus

Sergio Scariolo, coach della Spagna e assistente ai Raptors, analizza il duello Olimpia Milano-Virtus Bologna dopo Marco Belinelli

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia Milano post Zalgiris
Olimpia Milano: un buon inizio di Eurolega, ora si può accelerare

Analisi e criticità della prima parte della stagione europea 2020/21, con uno sguardo al prossimo futuro

Chiudi