Olimpia Milano vs Brescia | Due assenti per Esposito, c’è l’ex Daniele Magro

Domani alle 17 lo scontro al vertice di Supercoppa: “Dovremo avere il piacere di confrontarci con i migliori”

Domani alle 17 al Forum di Assago andrà in scena la partita probabilmente decisiva del Girone A di Supercoppa italiana. Dopo le tre travolgenti vittorie contro Cantù e Varese, l’Olimpia Milano affronterà la Germani Brescia, anch’essa imbattuta.

La squadra di Esposito si presenterà a Milano senza TJ Cline e Dusan Ristic, entrambi ancora senza minuti nella nuova stagione, mentre allungherà le rotazioni l’ex Daniele Magro, all’esordio stagionale.

Olimpia Milano vs Brescia | Le parole di Giacomo Baioni

È l’assistente allenatore Giacomo Baioni a presentare la partita: “Milano è una squadra molto concreta, molto forte dal punto di vista dell’impatto fisico. Hanno tanti muscoli e capacità di saperli usare. Milano ha un roster esperto nei ruoli chiave, con un grande potenziale nelle guardie ed estremamente versatile dai ruoli dall’ala piccola al centro. È una squadra dura, pronta a giocarsi una stagione di primissima fascia”.

Lo scouting sui biancorossi: “Difensivamente l’Olimpia sa quando deve aggredire le linee di passaggio e sa quando deve fare un passo indietro. Riesce a mantenere una costante pressione sulla palla e un’aggressività spiccata in qualsiasi scelta che fa nelle collaborazioni a due, non solo nel pick-n-roll. Ha un sistema di gioco ben oliato, con obiettivi chiari, e la grande percentuale nel tiro da tre punti è dovuta non solo alla qualità dei singoli, ma anche alla capacità di passarsi la palla e usare i vantaggi in maniera molto pulita e fluida”. 

Al di là degli scarti inflitti alle avversarie nelle prime tre gare della Supercoppa, si vede che Milano ha un nucleo di giocatori che lavora con grande durezza e al quale dobbiamo solo augurare il meglio per il cammino in Eurolega, nella quale rappresenterà l’Italia“.

La voglia di provare a competere con la grande favorita: “Per noi sarà un test molto difficile, perché ci confronteremo con un livello di fisicità e di pallacanestro di primissima fascia. Andremo lì a fare la nostra partita, consapevoli che quello che ci interessa è il percorso di crescita della squadra, che non può essere totale perché chi mancano due giocatori che potrebbero dare profondità e sviluppo al nostro gioco. Il fatto di giocare con Milano, però, deve essere un orgoglio per tutti e dovremo avere il piacere di confrontarci con i migliori: questo dovrà essere lo spirito con cui andremo ad affrontare la partita”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ecco l'ordinanza: si aprono i palazzi in Lombardia per la Supercoppa

È arrivato l'atteso via libera della Regione Lombardia per l'ingresso del pubblico nelle gare di Supercoppa
Olimpia Milano Serie A

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Fenerbahce vs Olimpia Milano
Olimpia Milano Eurolega | Discussione in corso, rischio cancellazione?

Quale futuro per EuroLeague? E’ la domanda che certamente terrà banco nei prossimi 15 giorni: la competizione rischia di essere...

Chiudi