Sergio Rodriguez: Prima di tutto, l’obiettivo è vincere tre trofei in Italia

Sergio Rodriguez protagonista sulla Gds: EuroLeague è attraente, ma vincere in Italia è vitale. Milano? Non vorrei essere altrove

Sergio Rodriguez protagonista su La Gazzetta dello Sport. Ecco alcune sue dichiarazioni a Vincenzo Di Schiavi.

SUGLI OBIETTIVI

«Sappiamo bene che vincere in Italia da noi è considerato quasi un obbligo. L’Eurolega è molto attraente, ci può dare grandi soddisfazioni, ma per noi è vitale fare bene in Italia, tentare di vincere subito la Supercoppa, riportare lo scudetto a Milano, e anche la Coppa Italia. La stagione è lunga, ma abbiamo chiaro dove vogliamo arrivare, prima di tutto allo scudetto».

SU EUROLEAGUE

«Tutti dicevano che i budget sarebbero calati, che il livello della lega sarebbe sceso. Invece è successo il contrario, sembrano tutti più forti. Restano dei dubbi sulle condizioni in cui sigiocherà, a cosa dovremo adeguarci. Noi siamo cresciuti, abbiamo giocatori che sono abituati a vincere. Iltalento non manca, gli allenatori anche. C’è tutto per fare bene».

SUL CHIUDERE LA CARRIERA IN OLIMPIA

«Onestamente, non riesco a pensare ad un posto migliore. Sono felice, la mia famiglia è felice e stiamo costruendo la squadra nel modo giusto. Non vedo un altro posto per me. Il futuro dipende da tante cose, in questo momento sono a metà del lavoro qui aMilano (ha il contratto anche per l’anno prossimo, ndr), devo ancora centrare gli obiettivi che mi ero posto. Ma in questo momento, non vorrei essere altrove»

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
GAE
GAE
2 mesi fa

Rodriguez ha esattamente espresso il mio pensiero..l’essenziale è vincere il campionato italiano e le coppe nazionali e provare a migliorarsi in Eurolega rispetto alle passate stagioni..Grande Sergio!!!

Biancorossodasempre
Biancorossodasempre
2 mesi fa

Firmerei subito x scudetto e buona figura in EL

Next Post

Il Cts rinvia la riapertura dei palazzi: Attilio Fontana dovrà agire da solo

Si torna a palazzo? Il Cts non riteniene il tema prioritario e lo rinvia a dopo le scuole. Domani Attilio Fontana dovrà decidere da solo
Coronavirus

Subscribe US Now

2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: