Gigi Datome: Vincere in Italia, questo manca alla mia carriera

SkySport riporta le parole di Gigi Datome al canale satellitare nella conferenza stampa con le tv nazionali in casa Olimpia Milano

SkySport riporta le parole di Gigi Datome al canale satellitare nella conferenza stampa con le tv nazionali in casa Olimpia Milano.

«Sono contento di essere qui, a Milano e in Italia. Dobbiamo costruire la squadra, ma è importante iniziare con entusiasmo. Sono felice di quanto fatto in Turchia, volevo cambiare pagina e avevo il pensiero di vincere in Italia, cosa che mi manca in carriera. I miei obiettivi personali e quelli di Milano combaciavano, così sono arrivato qui»

«I leader nascono in spogliatoio piuttosto che nel mercato. Porto il mio bagaglio tecnico e di esperienza, così come faranno i miei compagni. Sarà coach Messina a gestirci al meglio per raggiungere gli obiettivi. Sono felice di avere grandi obiettivi, la pressione certi giocatori la cercano sempre. Sono contento che ci sarà anche il prossimo anno, ci penserà Messina a trasmetterla. Lui sa come si vince a questi livelli».

«Ho fatto un bel percorso in giro per il mondo, ora vorrei avere il piacere di vincere qualcosa in Italia».

«La rivalità mediatica con la Virtus Bologna? Darà pepe al campionato ma la Serie A ha ripreso vigore e appeal». 

«Ho vissuto sette anni all’estero e devo dire che l’Italia è spesso più apprezzata dagli stranieri che dagli stessi italiani. Io so di essere privilegiato e non posso avere il reale senso delle cose per i lavoratori, ma da fuori posso dire che sembrano mancare le possibilità di realizzazione per i più giovani».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Next Post

Un semplice giudizio sul roster Olimpia Milano | Vlado Micov

Il nostro giudizio su Vlado Micov con punti di forza e possibili criticità del veterano biancorosso per la nuova stagione

Subscribe US Now

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: