Un semplice giudizio sul roster Olimpia Milano | Zach LeDay

Il giudizio su Zach LeDay con i punti di forza e le possibili criticità del neo acquisto biancorosso

Proseguiamo il nostro viaggio nella nuova Olimpia Milano, ormai pronta ad iniziare la preparazione per la stagione 2020/21, con il nostro breve e sintetico giudizio individuale sui giocatori del roster. Dopo aver analizzato Kevin Punter, tocca all’ultimo acquisto in ordine di tempo da parte del club biancorosso: si tratta di Zach LeDay, l’ala proveniente dallo Zalgiris Kaunas.

Olimpia Milano roster | Cosa può dare Zach LeDay

Doppio ruolo. Il lungo americano è un’ala grande, ma può anche giocare da centro, garantendo così una buona duttilità nei vari quintetti di Ettore Messina. E, pur non essendo certo un tiratore, sta crescendo nel tiro da tre punti, diventando non più così battezzabile dagli avversari.

Bravo a correre. Pur essendo un lungo, è un giocatore abile a correre il campo e, dunque, può permettere all’Olimpia di giocare anche in velocità, sfruttando anche la sua verticalità. Anche per rincorrere gli avversari e cercare la stoppata, nei contropiedi subiti dai biancorossi. 

Gioco in post basso. Rispetto a quasi tutti gli altri componenti del roster biancorosso, LeDay è in grado di dare risposte e creare situazioni positive anche giocando in post basso. 

Olimpia Milano roster | Le criticità per Zach LeDay

Un Aaron White bis? La preoccupazione più grande è legata a quanto accaduto lo scorso anno con un altro giocatore proveniente dallo Zalgiris. Le caratteristiche sono abbastanza simili, ma il neo acquisto biancorosso ha reso anche all’Olympiacos ed appare più solido. 

Il tiro da fuori. Come abbiamo detto, sta crescendo e prendendo sempre più fiducia nel tiro da tre punti. Tuttavia, non lo è naturalmente e potrebbe andare incontro a strisce negative. In questi casi, sarà fondamentale non perda la fiducia e continui a macinare il suo gioco.

Il salto di qualità. Ha vestito maglie ‘pesanti’ a livello europeo come Olympiacos e Zalgiris, però, in contesti senza avere l’obbligo di vincere, almeno in Europa. Ora con l’Olimpia gli obiettivi per rendere positiva la stagione saranno i playoff europei e lo scudetto. Come si comporterà sotto pressione?

3.1 7 votes
Article Rating

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

1 Comment
Inline Feedbacks
View all comments
GAE
GAE
1 mese fa

Secondo me è un gran bel giocatore e con ampi margini di miglioramento..io non credo che sia un White 2 perché a differenza di quest’ultimo ha giocato anche in Grecia in un top team come l’Olympiakos con numeri niente male..infatti è stata incomprensibile la scelta dei greci di mandarlo via dopo un solo anno

Next Post

Buongiorno Olimpia | Bentornata Olimpia, è il tempo di dominare. Davvero

Buongiorno Olimpia, la rubrica quotidiana di cui non si sentiva il bisogno che ci accompagnerà ogni mattina al risveglio in questa fase estiva
LBA Serie A annullata

Subscribe US Now

1
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: