RealOlimpiaMilano Scout | Fabrizio Lorenzi analizza Kyle Hines

Alessandro Maggi

Fabrizio Lorenzi è firma di Repubblica e scout di fama internazionale. Ora ci accompagna in una rapida, ma determinante, lettura dei nuovi acquisti

Fabrizio Lorenzi è firma di Repubblica e scout di fama internazionale. Ora ci accompagna in una rapida, ma determinante, lettura dei nuovi acquisti di Olimpia Milano. Dopo la prima puntata per Malcolm Delaney, ora tocca a Kyle Hines.

Kyle Hines, l’analisi

Non si può iniziare a parlare di Kyle Hines senza la parola “mentalità”: «E’ un giocatore che aggiunge esperienza al roster di Ettore Messina e sa bene cosa serva per vincere».

Non solo parole, ma fatti: «E’ un grandissimo collante, fuori e dentro lo spogliatoio, come più volte riconosciutogli in passato a Mosca. D’altronde, è un giocatore intelligentissimo, legge il gioco come pochi sui due lati del campo».

Inutile parlare di dati, statistiche, Kyle Hines è un elemento da intangibili: «Se non è ancora oggi il miglior difensore in Eurolega, certamente rimane nei primissimi posti. In primo luogo, è un “rim protector”».

E andiamo nel tecnico: «Grande interprete della switching defense (cambi difensivi, ndr), ha capacità per stare davanti anche alle guardie più veloci. Sfrutta benissimo l’apertura alare, che va oltre i suoi 198 centimetri».

In attacco è un elemento differente: «Offensivamente ha avuto nel corso degli anni europei una grandissima evoluzione passando dall’essere un perfetto rollante sul “PnR” a un giocatore più completo nonostante un talento e un tocco decisamente nella media».

E qui le armi restano comunque numerose, una reale tripla minaccia: «Può giocare sugli short roll e mettere palla a terra, ha un tiro solido dai 5 metri e sa passare la palla».

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Flavio Portaluppi: L'Olimpia può programmare, organico di assoluto livello

L'ex giocatore e dirigente biancorosso parla, a Milano Sportiva, del nuovo roster e della situazione societaria in casa AX Armani Exchange
Flavio Portaluppi

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Malcolm Delaney: Entusiasta di giocare a Milano, amo le nuove sfide

Il neo acquisto biancorosso è in arrivo nel capoluogo lombardo dagli USA ed ha lanciato il suo messaggio social sulla...

Chiudi