Reyer Venezia, squadra fatta: rivale da non sottovalutare per l’Olimpia

Uno sguardo ad una probabile avversaria nella corsa tricolore dell’Olimpia Milano per la prossima stagione

Dopo l’analisi della ‘sfida’ con la grande rivale Virtus Bologna, diamo uno sguardo ad un’altra probabile rivale dell’Olimpia Milano nella stagione 2020/21: gli ultimi campioni d’Italia ed i vincitori dell’ultima Coppa Italia, cioè la Reyer Venezia.

Reyer Venezia | Un mercato nel segno della continuità

La squadra lagunare non ha cambiato la propria filosofia nel corso di questa estate: la continuità come base per continuare a restare al vertice del basket italiano. Sono state ben undici, infatti, le conferme per la formazione di De Raffaele e due nuovi acquisti, cioè Lorenzo D’Ercole e Isaac Fotu, oltre alla promozione stabile in prima squadra del giovane Federico Casarin.

Dunque, la filosofia “squadra che vince non si cambia” permetterà sicuramente all’Umana di partire con il vantaggio di non dover far ambientare i giocatori e di non dover trovare una nuova chimica. Fotu ha già esperienza in Italia, avendo giocato l’anno scorso a Treviso, e porterà ulteriore fisicità ed atletismo, in una squadra già con lunghi di livello come Watt, Vidmar e Daye.

Reyer Venezia | Il quintetto base

De Raffaele potrà variare molto il quintetto, in base alle situazioni della partita ed al momento di forma dei vari giocatori. Potrebbe partire da Stone in regia, Tonut e Bramos tra gli esterni, il talento di Daye e la solidità di Watt vicino a canestro, ma non è escluso l’ex Pesaro possa fare il sesto uomo di lusso, con Fotu in campo nel primo quintetto.

Come dicevamo, tuttavia, sono tante le alternative: dalla continua crescita di De Nicolao per la regia, all’estro di Chappell o i muscoli di Vidmar, senza dimenticare l’utilità di Cerella e Mazzola.

Olimpia Milano vs Reyer Venezia | La nostra opinione

Ovviamente l’Olimpia è superiore a livello di talento e di alternative, con giocatori abituati a recitare ruoli importanti in Eurolega e con tre alternative per ogni ruolo. Ma la Reyer promette di essere nuovamente una squadra in grado di essere protagonista in Serie A e, quindi, sicuramente da non sottovalutare. Nella lotta scudetto, ci saranno anche i lagunari.

One thought on “Reyer Venezia, squadra fatta: rivale da non sottovalutare per l’Olimpia

  1. Venezia per quanto non mi è simpatica la ritengo una squadra solida e affidabile che nei momenti che contano c’è sempre..é meno talentuosa rispetto a noi e a Bologna ma ha un sistema di gioco (altro che il sistema del Messia qui tanto decantato 😂😂😂) radicato grazie a coach De Raffaele sottovalutato da molti addetti ai lavori..quindi da non sottovalutare per la lotta nello scudetto

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Luigi Datome ospite a “I campioni si raccontano”

Prima uscita da giocatore di Olimpia Milano, questa sera, per Luigi Datome. Il capitano di Italbasket sarà ospite sul canale Youtube Fantini Club
Luigi Datome

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
UFFICIALE – Simone Fontecchio firma un triennale all’Alba Berlino

L'ex giocatore dell'Olimpia Milano ha siglato l'accordo con la società tedesca: sarà avversario milanese al Forum il 30 ottobre

Chiudi