Andrea Barocci: La Virtus ha confermato, l’Olimpia ha cambiato faccia

Andrea Barocci firma sul Corriere dello Sport un editoriale: Geniale Ettore Messina a non farsi trascinare nella polemica da Massimo Zanetti

Andrea Barocci firma sul Corriere dello Sport un editoriale dal titolo: «Il lato nascosto di Ettore». Ecco alcuni passaggi:

Ettore Messina potrà apparire, a torto, persona seriosa e seria, ma nasconde un lato ironico non indifferente

Il riferimento è ovviamente alla frase in cui il coach di Olimpia Milano paragonava il patron della Virtus Bologna al comico Maurizio Crozza:

Ecco dunque il genio, la capacità di non lasciarsi trascinare nei terreni minati della polemica nei quali probabilmente neppure lo stesso Zanetti avrebbe voluto finire. Accettando invece con una battuta la sfida lanciata dalla Virtus

Bologna ha confermato il nucleo della passata stagione che l’aveva vista in testa alla classifica di A dalla prima giornata. Gli innesti di Alibegovic, e soprattutto di Abass, giocatore solido e costante nel rendimento, la ripropongono come formazione destinata alla finale e in grado di ambire ad un posto di rilievo in Europa

Milano, ha pensato di cambiare volto. Sia per il presente con Hines e l’ex Barcellona Delaney, sia per il futuro con l’ingaggio di Moretti. Il sogno continua ad essere Gigi Datome, i cui destini dipenderanno forse dalla decisione di coach Obradovic di restare o meno al Fenerbahce

Insomma, se condotto con la necessaria eleganza, questo duello tra superpotenze potrebbe dare un senso importante alla prossima annata della Serie A, che necessariamente sarà influenzata dalla crisi post Covid

Virtus Bologna-Olimpia Milano come ai vecchi tempi? No, ma con i tempi che corrono è già tanto vederle competere tra loro sin da giugno

5 2 votes
Article Rating

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

3 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Orlando il rosso
Orlando il rosso
2 mesi fa

Sono convinto che questo dualismo sarà uno stimolo per fare crescere tutto il movimento, come è già successo con i duelli a suon di ingaggi tra Bogoncelli e Borghi o l’avvocato Porelli, Per la crescita di questo sport non serve il fanatismo becero, il prevalere a tutti i costi, ma una sana competizione si e chiunque vinca, avrà vinto il basket

The Coach
The Coach
2 mesi fa

Cucù cucù lo stile Virtus non c’è più.
In compenso c’è lo stile Olimpia, sempre stato.

GAE
GAE
2 mesi fa

I bolognesi come qualsiasi altra squadra possono solo sognare lo stile ARMANI però se proprio vogliono se lo possono anche riprendere il Messia 😂😂😂

Next Post

Jasmin Repesa torna in Italia: ufficiale l'ingaggio alla VL Pesaro

La società marchigiana ha annunciato l'ingaggio dell'ex allenatore dell'Olimpia Milano
Jasmin Repesa

Subscribe US Now

3
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: