Gianni Petrucci a EuroLeague: La salute prima di qualsiasi competizione sportiva

Gianni Petrucci, presidente della FIP, lancia il suo messaggio a EuroLeague (senza citarne il nome, ndr) dalle colonne di Tuttosport

Gianni Petrucci, presidente della FIP, lancia il suo messaggio a EuroLeague (senza citarne il nome, ndr) dalle colonne di Tuttosport:

Ciò che succede è sotto gli occhi di ognuno, non solo in Italia ma in Europa e nel mondo: chi ha la responsabilità deve assumere decisioni inequivocabili e univoche, molto chiare. Ora non c’è certezza: si gioca, non si gioca, si gioca senza pubblico. Per alcuni gli allenamenti sono difficoltosi. L’Italia è un Paese chiuso, altri sono come eravamo noi 15 giorni fa Perché solo le nostre devono essere limitate? Bisogna essere concreti: la salute viene prima di qualsiasi competizione sportiva

Queste poi le sue parole a G+, contenuto Premium de La Gazzetta dello Sport.

Siamo davanti a una grande finzione internazionale. Ci dicono che tutto si farà ma non sono altro che dichiarazioni di buona volontà, non suffragate da nulla. Sta saltando giustamente tutto ovunque, ci sono tanti tornei preolimpici annullati ma il pensiero è solo quello di far giocare le partite a porte chiuse, quando ormai anche le nostre squadre hanno difficoltà a spostarsi perché sempre più nazioni ci bloccano. E poi basta anche con le porte chiuse. Non è sport, non è nulla. Bisognerebbe stare con i piedi per terra, evitare di dire che tutto si farà perché non è corretto. Nessuno sa realmente quando si potrà ricominciare a vivere una vita normale

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

5 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
GAE
GAE
7 mesi fa

Il coronavirus è un problema mondiale non solo italiano e la salute è il bene più prezioso che possiamo avere e deve valere per tutto il mondo quindi non ha senso disputare qualsiasi competizione nazionale o internazionale che sia..la salute non ha prezzo e se qualcuno pensa che l’Eurolega sia più importante che vadano a giocare loro..io non sospenderei ma annullerei proprio tutto e sperando che tra qualche mese il coronavirus sia solo un brutto e triste ricordo preparerei la prossima stagione..questa è la cosa più sensata che si possa fare in questo momento drammatico..ovviamente tutto ciò secondo me vale… Leggi il resto »

Iellini
Iellini
7 mesi fa

Sono d’accordo

Biancorossodasempre
Biancorossodasempre
7 mesi fa

Eurolega non sente ragioni, vivono in un altro mondo evidentemente.

Tom Sawyer
Tom Sawyer
7 mesi fa

Gae, sono completamente d’accordo.
Ma vedrai che ci arrivano anche loro.

GAE
GAE
7 mesi fa

Tom a quanto pare no perché hanno spostato la partita con l’Olympiakos a venerdì in una città di un’altra nazione…

Next Post

Olimpia Milano vs Olympiacos | I greci vogliono scongiurare la quarantena

Secondo FOS al momento i giocatori dell’Olympiacos non sarebbero particolarmente preoccupati per il viaggio in Italia. E EuroLeague comunica la terna
Olympiacos

Subscribe US Now

5
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: