Messina: Spiace per i miei ragazzi. Rodriguez? Vedremo domani

Le parole del coach biancorosso in sala stampa, al termine di Zalgiris Kaunas vs Olimpia Milano

Così Ettore Messina ha commentato la partita di Kaunas: “Congratulazioni allo Zalgiris. E’ stata una bella partita da vedere, giocata bene da entrambe, loro hanno vinto meritatamente“.

L’analisi del match: “Mi spiace per i ragazzi hanno giocato una gara dura ed intensa, in trasferta, ma non siamo riusciti a finire il lavoro. Abbiamo creato buone opportunità e siamo rientrati, contro una squadra in forma e su un campo difficile, dobbiamo continuare a lavorare e vedremo cosa succederà alla fine“. 

Rimonta? “Abbiamo avuto due o tre difese buone consecutive, mentre in attacco Tarczewski ci ha dato un ottimo bilanciamento e non abbiamo avuto fretta, trovando tiri aperti e segnandoli“. 

LE PAGELLE DI ROM SU ZALGIRIS-OLIMPIA

Il problema a Rodriguez? “Non sappiamo, vedremo domani“.

La stagione: “Abbiamo giocato con la squadra al completo 5/6 volte forse nella stagione, senza nessuna continuità, con giocatori che hanno continuato ad entrare ed uscire, abbiamo dovuto fare un paio di cambi, per aumentare la qualità del roster. È una squadra nuova, con un nuovo allenatore e senza avere la necessaria continuità, ma lavoriamo forte e con intensità. Penso che le cose miglioreranno“. 

Playoff? “Non guardo la classifica, così come non lo facevo all’inizio della stagione. Vedremo partita dopo partita, nessuno può fare piani, tutto può succedere in Eurolega“. 

9 thoughts on “Messina: Spiace per i miei ragazzi. Rodriguez? Vedremo domani

  1. Ora so giustifica con il.fatto che non ha mai avuto la squadra al completo quando l’ha scelta lui e sapeva benissimo dall’inizio dei problemi fisici di Nedovic e Gudaitis e di aver fatto una squadra di “vecchietti”..in genere quando si inizia un progetto lo si fa abbassando l’età media dei giocatori lui invece al contrario l’ha alzata..ma perché non se ne torna in America a fare quello che sa fare meglio cioè il secondo di Popovich sempre ammesso e non concesso che lo rivoglia 😂😂😂

  2. La classifica in effetti e’ meglio non guardarla. Del resto, se perdi sempre, di certo non navighi nelle zone alte.
    Oggi e’ mancato qualcosa, ieri qualcosa d’altro. Messina ha un po’ ragione quando velatamente si riferisce agli infortuni e alla scarsa continuita’ ma questo fa parte del gioco e anche lo scorso anno ando’ cosi’.
    Il bicchiere mezzo pieno? Mi sembra che oggi dal punto di vista mentale la squadra c’e’ stata. Ha tirato bene e lottato a rimbalzo. E’ mancata un po’ in difesa. Poteva andare meglio con un pizzico di fortuna ma questa per noi era davvero l’ultima spiaggia. Ora l’ottavo posto non lo si vede nemmeno piu’ e con la bagarre che c’e’ in classifica rischiamo davvereo di finire penultimi.
    Io mi concentrerei davvero sulla lba dove possiamo puntare almeno ad una semifinale. Non vinceremo titoli ma almeno proviamo a non scivolare troppo in basso. E speriamo che El Chacho rientri presto….

  3. Inutile tornare sui soliti argomenti più volte sviscerati. La squadra alla fine lotta, ma perde sempre (in casa e fuori). Cerchiamo di finire almeno con dignità, ma non sarà semplice. Una considerazione: la scommessa Scola ha pagato dividendi forse per un paio di mesi a dir tanto. Ma, quest’anno, le scommesse perse sono state veramente troppe.

  4. Visto che mi si accusa di dire cazzate,chiedo a Voi

    1) Brooks vi sembra un giocatore decisivo?

    2) Vi sembra normale lamentarsi di giocatori nuovi infortuni e scuse varie per ogni sconfitta avendo un budget di almeno 2 volte superiore alla squadra prima in Italia e superiore di almeno la metà di EL ??

    3) in cosa Messina è meglio dei predecessori???

    Saluti

  5. Ti rispondo io SGARBO:
    1- BROOKS da quando è a Milano non è mai stato decisivo ed è un giocatore sopravvalutato
    2- È naturale che si lamenti sempre perché è l’unica cosa che gli viene meglio e per quanto riguarda il budget mi dispiace contraddirti perché tanto mica li caccia dalla sua tasca 😂😂😂
    3- Perché Messina è migliore dei precedessori?? Forse a fare il portaborse a Popovich 😂😂😂

  6. La delusione è tanta. Sono sempre stato strenuo sostenitore di Messina ma ora devo dar ragioni ai critici di novembre. Squadra nettamente più debole dell’anno scorso con un unico fuoriclasse. Ma in Eurolega c’è ne vogliono 3 per competere fino alla fine. Anche vero la scommessa Scola non sta pagando. Gudaitis un fantasma, Nedovic a singhiozzo e mai ai livelli auspicati. Brooks sopravvalutato, Micov in calo e italiani che fanno una partita ogni 20. Unica nota positiva Tarczewski.
    Sarà per l’anno prossimo e ancora una volta necessari avere 8 giocatori nuovi

  7. Per cercare di rimanere nei primi 8 in Eurolega sta spremendo tutta la squadra cosi quando arriveranno i Play-Off del campionato italiano i giocatori non saranno infortunati e spompati ma di più..l’anno scorso si criticava Pianigiani per aver fatto arrivare la squadra spremuta ai Play-Off italiani senza tenere in considerazione che eravamo anche senza Gudaitis e Nedovic..quest’anno sarà ancora peggio però va tutto bene 😂😂😂😂

  8. Anche in coda a questo post – saggezza e + astio, così non andiamo da nessuna parte. Nella incapacità di contenere le penetrazioni dei loro lunghi a inizio gara c’è molto dell’assenza di Brooks in campo, vero è a volte rinunciatario al tiro ma è dura difendere solo in due quando gli esterni non contengono le penetrazioni, quindi non sarei così severo con lui. Tarzan spero che resista e El Chacho spero che rientri presto. Da salvare c’è la mentalità con cui i giocatori affrontano le partite, molto meglio dell’anno scorso in cui”tanto ci pensa il fenomeno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Zalgiris vs Olimpia Milano | Le pagelle di RealOlimpiaMilano

Non bastano un'altra grande prova di Tarczewski e le risposte di Sykes e Crawford, male Nedovic e Scola

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Olimpia, stavolta manca la difesa: lo Zalgiris vince al supplementare

I biancorossi lottano e portano la partita all'overtime, dove però non riescono a trovare lo spunto vincente. E c'è un...

Chiudi