L’Olimpia ritrova il sorriso: netto successo sul campo di Trieste

Con uno Scola sugli scudi, la formazione di Messina comanda dall’inizio alla fine e torna alla vittoria sul campo dei giuliani

Dopo quattro sconfitte consecutive, tra campionato e coppa, l’Olimpia Milano ritrova il gusto della vittoria. I biancorossi comandano per tutti i 40 minuti e vincono nettamente sul campo dell’Allianz Trieste (85-67), spaccando in due la partita nel terzo periodo e controllando fino alla fine. La difesa tiene i padroni di casa a percentuali deficitarie, l’attacco va più a sprazzi, però spesso la squadra di Messina riesce a trovare un po’ di contropiede e cresce nel tiro da 3 nella ripresa. 

LE PAROLE DI ETTORE MESSINA IN SALA STAMPA

L’uomo del match è un Luis Scola capace di trovare pregevoli soluzioni (20 punti), sia da fuori che da vicino a canestro, così come ci sono buone giocate da parte di Roll, Sykes e Della Valle, riuscendo a rispondere ai timidi tentativi dei giuliani di reagire nel primo tempo, per poi dare la botta definitiva nella ripresa. La squadra di Dalmasson paga le pessime percentuali dall’arco e trova giocate positive quasi solamente da vicino a canestro. Ora per l’AX c’è la necessità di riprendere la corsa in Eurolega, nella partita di giovedì contro il Bayern Monaco.

Trieste vs Olimpia Milano | La partita

L’avvio è firmato da Scola, però i biancorossi non vanno inizialmente oltre il +6, a causa di alcune triple aperte sbagliate. Quando l’AX accelera il ritmo e va in transizione trova punti facili e riesce a dare ritmo al proprio attacco, salendo in doppia cifra di vantaggio (6-17 al 6’) con Sykes e Biligha, anche se qualche disattenzione difensiva consente ai padroni di casa di restare agganciati, soprattutto con Mitchell. L’attacco si blocca, le difficoltà dietro proseguono e Trieste, con un 10-0, torna a -1 a metà secondo periodo. Qualche timido segnale di ripresa del Chacho Rodriguez (7 punti e 3 assist), alcuni recuperi ed i tiri liberi tengono Milano avanti, anche se il +7 dell’intervallo lungo lascia tutto da giocare nella ripresa. 

La squadra di Messina cambia marcia in avvio di ripresa e ritrova un vantaggio importante al rientro dagli spogliatoi, trovando un po’ più di precisione dall’arco e tornando con costrutto dal suo veterano argentino. Quattro punti in fila di Roll valgono il nuovo massimo vantaggio (44-59 al 27’), prima della raffica finale di Della Valle dei secondi finali del terzo periodo, con cui l’AX sale a +20. La partita viene chiusa definitivamente nei primi minuti dell’ultimo quarto, quando Micov e Scola fanno 46-71 e mandano i titoli di coda sul match, con i giovani Gravaghi e Tam in campo nei secondi finali. 

Trieste vs Olimpia Milano | Il tabellino

ALLIANZ TRIESTE-AX ARMANI EXCHANGE MILANO 67-85 (15-23, 34-41, 46-66)

Clicca qui per il tabellino del match

Olimpia Milano calendario | I prossimi appuntamenti

La squadra biancorossa farà ritorno al Forum di Assago giovedì prossimo (ore 21.15), quando sarà il Bayern Monaco a fare visita agli uomini di Messina, mentre sabato 1 febbraio (ore 20.30) è in programma nuova trasferta sul campo dell’Happy Casa Brindisi

3 thoughts on “L’Olimpia ritrova il sorriso: netto successo sul campo di Trieste

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Ettore Messina: Una partita seria, interpretata nel modo giusto

Le parole del tecnico biancorosso in sala stampa, dopo la vittoria dell'Olimpia Milano sul campo di Trieste
Ettore Messina

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
Leggi articolo precedente:
Nemanja Nedovic
Trieste vs Olimpia Milano | Fuori Nedovic e Gudaitis

Le scelte di Ettore Messina sul turnover, per la partita della ventesima giornata di Serie A

Chiudi