Efes vs Olimpia Milano | Messina: Vogliamo continuare a migliorare

Domani secondo turno di ritorno di Eurolega per la squadra biancorossa, che sfida la capolista della competizione continentale

In un lunedì caratterizzato, purtroppo, dalle notizie sugli infortuni, per l’Olimpia Milano è già vigilia di Eurolega. I biancorossi sono volati ad Istanbul, dove domani (ore 18.30 italiane) saranno ospiti dell’Anadolu Efes capolista della massima competizione continentale, con 15 vittorie e solo 3 sconfitte in questa stagione.

Efes vs Olimpia Milano | Le parole di Ettore Messina

Così Ettore Messina ha presentato la sfida: “Giochiamo su un campo ostico, contro una squadra che gioca una pallacanestro bellissima, con grande equilibrio tra il gioco degli esterni, soprattutto con Shane Larkin, e quello interno con Tibor Pleiss. Ovviamente, l’Efes è in grandi condizioni di salute, per cui il nostro obiettivo è quello di continuare a migliorare prestando grande attenzione alla transizione difensiva, specialmente contro il loro pick and roll. L’obiettivo è arrivare il più vicini possibile a loro, nell’ultimo quarto in modo da potercela giocare, costruendo sulle due ultime buone partite. Purtroppo, saremo senza Riccardo Moraschini, che aveva dimostrato eccellenti progressi e ci avrebbe aiutato, e Jeff Brooks, una parte importante della nostra squadra”.

Efes vs Olimpia Milano | La situazione dei biancorossi

Se nell’incontro di ieri è stato ritrovato Nemanja Nedovic, i biancorossi dovranno fare a meno di due giocatori importanti per questa trasferta: Riccardo Moraschini e Jeff Brooks, entrambi usciti malconci dalla gara di ieri all’ora di pranzo contro Treviso.

Tornano ovviamente a disposizione Sergio Rodriguez e Vlado Micov, lasciati a riposo precauzionale contro i veneti, poi il coach biancorosso dovrà escludere ulteriori due giocatori per turnover. L’AX poi andrà direttamente a Tel Aviv, per la gara con gli israeliani di giovedì sera.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Next Post

Aaron White, storia ed epilogo di un amore mai nato

Aaron White sarà dunque un giocatore del Tenerife sino a fine stagione. Il giocatore non è partito per Istanbul con i compagni

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: