Olimpia Milano Mercato | Si cerca un play, valutato Aaron Jackson

L’Olimpia Milano sta sondando il mercato ed è in cerca di un play. Il giocatore, che tratta l’uscita dal contratto in Cina, tra le possibilità sul tavolo

L’Olimpia Milano sta sondando il mercato ed è in cerca di un play. Questo quanto appreso in queste ore da realolimpiamilano.com. Una ricerca complessa, che non è ancora arrivata ad una decisione definitiva.

Dunque, Milano valuta un regista, più che un lungo (dove comunque si attendono eventuali occasioni). Un giocatore non «purissimo» come Sergio Rodriguez, ma capace di sdoppiarsi anche nel ruolo di guardia rispettando quella versatilità propria della visione di Ettore Messina in questa stagione.

Una ricerca complessa, come detto, e scenderemo nei particolari nella giornata di domani. Al momento il mercato offre poco o nulla a livello di free-agent, Olimpia Milano ha grandi risorse ma, come dimostra la trattativa con Alen Omic dell’inverno passato, squadre di EuroLeague pretendono cospicue indennità per liberare propri tesserati.

In tal senso, Aaron Jackson è un profilo reale, valutato, e seguito con interesse. Il giocatore sta per uscire dal contratto con gli Zjejiang Guangsha. Situazione complessa e che va spiegata: il giocatore in primo luogo è ancora tesserato, quindi la trattativa d’addio è in corso.

In Cina, da questa stagione, il panorama per i giocatori stranieri si è molto assottigliato: due al massimo contemporaneamente in campo. Da qui una selezione maggiore, un campionato di appeal differente, e un’azione maggiore da parte dei club stessi. 

Evidentemente, a Aaron Jackson non sono bastati i 16.6 punti di media con 10.7 assist a partita. Il giocatore era stato nel mirino di Olimpia Milano già in estate, nel quadro di una complessa alternativa a Sergio Rodriguez e con decisione ancora in sospeso su Mike James.

Dal canto suo il giocatore conosce molto bene Messina, ha un passato importante in Europa con cinque stagioni al Cska, ma è in Cina da due anni e mezzo. 

0 0 vote
Article Rating

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

23 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Luca Paris
8 mesi fa

Mah, qualche anno fa era una certezza… dopo due anni e mezzo di Cina e con 33 anni anche lui sulle spalle mi sembra abbastanza un rischio. Personalmente non cambierei Mack se non per un nome veramente di rilievo e soprattutto di prospettiva. Però forse Ettore vuole uno pronto subito?

U. Fo.
U. Fo.
8 mesi fa

Concordo

orlandoilrosso
orlandoilrosso
8 mesi fa

In questo caso Mack resta?

Tom Sawyer
Tom Sawyer
8 mesi fa
Reply to  orlandoilrosso

Se la notizia è vera temo che Nedovic abbia di nuovo problemi.

Spero di sbagliarmi….

Anonymous
Anonymous
8 mesi fa

Ma ci ricordiamo che abbiamo un solo visto? O sbaglio?

Beppe
Beppe
8 mesi fa

Ma ci ricordiamo che abbiamo un solo visto? O sbaglio?

Mr. Tate
8 mesi fa

Play/guardia a me sa di “Non possiamo fare affidamento su Nedovic”

leopard
leopard
8 mesi fa

dover ricorrere a giocatori ormai avanti con l’età (ricordo la presenza di vlado, chacho, luis) non mi pare una buona mossa. la vedo come una sconfitta per il messi(n)a. i giocatori “con i punti nelle mani” giá li avevamo (sic.) e ora dobbiamo ricorrere agli scarti in arrivo dalla cina. facile commentare a posteriori, sono il primo a dirlo, ma avevamo james e nunnally. acc dannaz malediz…

Mr. Tate
8 mesi fa
Reply to  leopard

James e Nunnally li avevamo anche l’anno scorso quando abbiamo mancato i playoff di EL, ciccato la Coppa Italia e mancato le finali di campionato. Il basket è sistema, non puoi aggiungere un James pensando di non perdere nulla e sommare solo i punti che fa.

leopard
leopard
8 mesi fa
Reply to  Mr. Tate

se abbiamo mancato i playoff non é stato certo per la presenza di james e nunnally, ma forse per “l’assenza” di molti altri. ok la difesa, ma se guardi le cifre di quest’anno in eurolega siamo tra quelli che segnano meno e ne prendono di più. non si può costruire una squadra di soli difensori e non avere nessuno che metta canestri con regolarità. ogni grande squadra ha sempre avuto l’uomo con tanti punti nelle mani, milano per ora non ce l’ha. stiamo spesso in partita grazie ai tre più anziani, se solo ne manca uno già siamo fuori equilibrio.… Leggi il resto »

Iellini
Iellini
8 mesi fa

L’anno scorso con i “famosi ed insostituibili giocatori con i punti nelle mani” non siamo nemmeno arrivati in finale scudetto. Quindi basta con questa litania……

Ora il dubbio e’ se prendere un play fra una ristretta scelta di giocatori magari avanti negli anni. Questa opzione non mi sembra che sia nella linea di costruire per il futuro ma tamponare il presente .
Credo che lo stato di salute di Nedo condizioni molto le strategie di oggi

orlandoilrosso
orlandoilrosso
8 mesi fa

E se la fenice risorgesse dalle ceneri? I giocatori ci sono e ne hanno i mezzi, sarebbe un bel segnale, anche per i nostalgici

U. Fo.
U. Fo.
7 mesi fa

Rodriguez, Micov, Nedovic: chi dice che non abbiamo gente con punti nelle mani o buoni attaccanti?
La difesa buona (quando riesce) e’ comunque utilissima per vincere le gare. Unendo i due fattori…

Tom Sawyer
Tom Sawyer
7 mesi fa

Aggiungo alla lista di U.Fo: Scola, Roll, Gudatis, Della Valle…

Tom Sawyer
Tom Sawyer
7 mesi fa

Ho appena finito di vedere Fener-Efes, dove Efes ha dominato la partita con una difesa asfissiante. Non con l’attacco, non con i numeri di Larkin, (che anzi e’ stato ben limitato con “solo” 8 punti dal campo e il resto dai tiri liberi). Una difesa fatti di raddoppi continui, aiuti precisi come un orologio, chiusure di tutte le linee di passaggio verso il lato debole, collassamenti in area, tagliafuori perfetti. Tutte cose difficilissime dal punto di vista mentale prima ancora che fisico. Come sa benissimo chi ha giocato un po’ a basket, la difesa e’ questa roba qua: cervello, concentrazione… Leggi il resto »

orlandoilrosso
orlandoilrosso
7 mesi fa
Reply to  Tom Sawyer

Non avrei saputo dirlo meglio, Concordo !!!

leopards
leopards
7 mesi fa
Reply to  Tom Sawyer

vorrei solo ricordare che l’efes ha vinto con 81 punti dei quali 20 di larkin e 22 di kruno. i giuocatori con i punti nelle mani ci vogliono eccome. suerte.

Tom Sawyer
Tom Sawyer
7 mesi fa
Reply to  leopards

Perdonami Leopards ma ti invito a vedere la partita. Larkin ha fatto un’ottima partita di difesa. Non di soli numeri si vive.

leopard
leopard
7 mesi fa

siamo nella stessa identica situazione dell’anno scorso in euro (7/5) e decisamente peggio in campionato. cosa sarebbe successo se al posto del messi(n)a ci fosse stato un altro allenatore? è pazzesco come, a seconda della simpatia, del pedigree e del potere di un coach cambino i commenti, le considerazioni, la cattiveria verso lo stesso.

The Coach
The Coach
7 mesi fa
Reply to  leopard

Simpatia, pedigree e potere. Messina non è simpatico, o perlomeno non più di tanto. Anzi, se devo dire la verità, non avrei mai immaginato che potesse avere così tanti haters. Ovvero prevenuti. Perché giudicarlo ad oggi significa essere prevenuti, caro Leo. Ha chiaramente detto che “se a Milano mi avessero chiesto di vincere subito, non sarei venuto”. Significa che sta impostando un lavoro a lungo termine. Pretendere risultati oggi è fuori luogo, ancorché dannoso. Il problema, a Milano conventicola basket, è sempre stato la mancanza di pazienza. PAZIENZA è la parolina magica, che non solo i tifosi ma nemmeno i… Leggi il resto »

leopard
leopard
7 mesi fa
Reply to  The Coach

innanzitutto ti ringrazio per la tua risposta.non sono hater nè tantomeno prevenuto verso alcun coach o giocatore. mi chiedevo semplicemente cosa sarebbe successo se oggi, al posto di messina, ci fosse un altro allenatore. sono portato a non incensare nessuno, tantomeno a rendere qualcuno un idolo. mi pare però, che sia un atteggiamento molto comune nella tifoseria olimpia.

GAE
GAE
7 mesi fa

Leopard io condivido quello che hai scritto..ora è troppo facile scrivere che si preferisce non vincere quest’anno per gettare le basi sul futuro per una rinascita vera e duratura..ma con quali giocatori vorremmo rinascere ed essere duraturi?? Con giocatori come Scola e Micov che sono agli sgoccioli della loro carriera?? Troppo facile dire “se a Milano mi avessero chiesto di vincere subito, non sarei venuto”..praticamente ha messo le mani avanti..Banchi, Repesa e Pianigiani sono saltati al 2 anno per non aver vinto dopo aver trionfato al primo anno..ora si chiede di avere pazienza con Messina la stessa pazienza che nessun… Leggi il resto »

Next Post

Olimpia Milano Mercato | Cina ed Nba nel mirino di Messina

Olimpia Milano Mercato tema d'attualità in queste ore, pur senza alcuna frenesia. Tra gli scenari possibili, diamo un occhio a Cina e Nba
Olimpia Milano Mercato

Subscribe US Now

23
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: