Massimo Pisa, firma di Repubblica – Milano, analizza il successo contro Sidigas Avellino. Ecco un passaggio della sua analisi.

«Con la Sidigas è toccato agli americani trainare il resto del gruppo, col quintetto interamente a stelle e strisce che ha prodotto le cose migliori nei quarti dispari, e si spera non sia un caso. Jerrells riportato nei panni di stoccatore, quelli che gli si addicono di più, James lodevole nello sforzarsi ad asciugare il gioco (meno nel tiro e nella gestione del finale), Tarczewski sempre più imprescindibile, le ali Nunnally e Brooks molto più che complementi. Non che sia guarita, l’Armani, anzi. Rischiando di perdere contro una squadra in crisi sparata e piena di assenze non volute, che ha tirato due volte per l’aggancio nelle more della serata. Fluidità, letture, difese, italiani, sono tutte voci che non registrano miglioramenti. E il tempo stringe».

Annunci

Rispondi