Annunci

Il piano partita di Jasikevicius è chiaro: ampie rotazioni, durezza, e Milano sotto i 20 punti a quarto

Read Time:1 Minute, 9 Second

Palla a due alle ore 19 tra Olimpia Milano e Zalgiris Kaunas alla Zalgirio Arena. E’ il decimo round di EuroLeague, e i precedenti parlano in favore dei lituani, 6-2 nella competizione dal 2000 e vincenti negli ultimi due confronti diretti. La squadra di Sarunas Jasikevicius arriva però da tre ko in fila, furto di Mosca compreso, e non ha mai vinto in casa in questa stagione.

Nel fine settimana è arrivata la larga vittoria in campionato in casa del Pieno, 68-109, per una classifica che dice 11 W e un solo ko. Non ci sarà Paulius Jankunas, che sarà rivalutato probabilmente la prossima settimana, e allora il piano gara di Jasikevicius diventa chiaro: «ampie rotazioni per aggredire l’avversario più possibile, e tenerli sotto i 20 punti a quarto».

Milano reduce dal ko di Barcellona e dal sofferto successo in campionato con Cremona, giunta a Kaunas nel tardo pomeriggio di ieri prima del consueto assalto dei media locali. Assenti Amedeo Della Valle e Nemanja Nedovic, Simone Pianigiani chiede una gara superiore alle attuali risorse, attendendo un fine settimana di riposo solo per alcuni, con Christian Burns e Simone Fontecchio già in Nazionale, e Andrea Cinciarini e Dairis Bertans pronti a raggiungere i ritiri dopo questa sera.

Inevitabile un piano partita di grande attenzione difensiva, e soprattutto di massima durezza, come anticipato da Arturas Gudaitis nella giornata di ieri.

About Post Author

Alessandro Maggi

alekmaggi@gmail.com Giornalista Professionista, direttore responsabile presso Be.Pi Sport, collaboratore presso Sportando, cronista per Il Giorno
Annunci

3
Lascia una recensione

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  Subscribe  
Notificami
Doc63
Ospite
Doc63

Ma perché Fontecchio che non è stato convocato non ha raggiunto la squadra a Kaunas? Poi sarebbe potuto rientrare con Cianciarini

Doc63
Ospite
Doc63

Ma perché Fontecchio che non è stato convocato non ha raggiunto la squadra a Kaunas?

Alessandro Maggi
Ospite

Perchè Sacchetti lo ha deciso a Brescia

Next Post

Le pagelle di ROM - Sostanzioso Gudaitis, infinito James, ma con questo Jerrells diventa dura

James 7 – Tante scelte errate e una difesa che va a tratti. Ma sono 40’ con 17 punti, 4 rimbalzi e 7 assist: difficile essere lucidi, e in fin dei conti recupera due palloni in momenti chiave. Micov 6.5 – Finale imperioso dopo lo 0/6 iniziale al tiro. Manca […]

Subscribe US Now

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: