Arriva il Baskonia dell’ennesima era Perasovic: sarà battaglia nel pitturato

Presentazione flash per AX Armani Exchange Milano – Baskonia, con palla a due alle ore 20.45 al Medionalum Forum d’Assago. Momenti di forma differente, in controtendenza con la storia recente: padroni di casa con quattro vittorie nelle ultime cinque gare, ospiti che ne hanno vinta una su sei. Il tutto in un Forum, appunto, inviolato nei confronti diretti da cinque gare, ovvero dal 25 ottobre 2012 (20 punti e 9 rimbalzi del grande Nemanja Bjelica).

Olimpia Milano in buona condizione mentale se si aggiunge anche la vittoria di Venezia in campionato, che garantisce l’imbattibilità dopo sette gare. Simone Pianigiani non nasconde troppo la condizione approssimativa del roster però, con le condizioni di Amedeo Della Valle e Nemanja Nedovic di cui vi abbiamo già parlato ieri.

Fondamentale l’apporto di Dairis Bertans ovviamente, ma anche di Curtis Jerrells, decisivo nel quarto quarto di Istanbul con il Darussafaka, ma ancora in ombra in campionato, dove pare certamente più in palla il capitano Andrea Cinciarini. Interessante lo scontro nel pitturato, con Arturas Gudaitis e Kaleb Tarczewski ad opporsi alla fisicità di Vincent Poirier, ma anche all’atipicità di Johannes Voigtmann, che non sta vivendo la sua miglior stagione, ma può fare male con le sue conclusioni dalla media. 

Il tutto senza dimenticare la crescita di Ilimane Diop, 211 centimetri da 17 punti, 6 rimbalzi e 7 falli subiti nel confronto con il Fenerbahce.

Baskonia che, come noto, ha cambiato guida tecnica alla fine della scorsa settimana dopo la pensate lezione di Podgorica. Della vicenda vi abbiamo raccontato tutto ieri su Eurodevotion, restiamo al campo, con la squadra ora di Velimir Perasovic che viaggia forte, e che nel fine settimana ha superato facilmente Gran Canaria con 10/22 da 3, 3/6 per Darrun Hillard.

In campo anche lo spauracchio delle scorse Finals LBA, Shavon Shields, che tuttavia fatica ad alzare il suo livello. 0 punti in 7’ con Gran Canaria, il danese ha raccolto 6.3 punti di media, in 19’, in sei gare di EuroLeague.

Assente da inizio stagione la guardia lettone Arturs Kurucs, non ci sarà anche Jayson Granger, play difensivo di grande impatto, per un problema alla caviglia.

Annunci

Un pensiero su “Arriva il Baskonia dell’ennesima era Perasovic: sarà battaglia nel pitturato

  1. Gara importante contro una diretta concorrente. Vincere ci darebbe classifica e morale e comprometterebbe non poco il loro cammino.
    Visto che sul mercato non si torna (scelta che, vista la situazione ad oggi, condivido) i nostri dovranno stringere i denti. Ina stagione brillante passa anche attraverso queste prove

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...