Le pagelle di ROM – James è un campione. Punto. E Pianigiani è la coerenza. Ri-punto.

James 8 – Era 3/19 al tiro, il 20esimo ha fatto quel che doveva. Lui ha fatto quel che doveva in una gara con 6 assist, ma anche -3 di plus/minus. Campione. Punto

Micov 7.5 – Serata sfortunata al tiro (4/11) ma porta alla causa il solito fosforo, con 14 punti, 5 assist e 6 falli subiti. +14 di plus/minus giocando 34’ in una gara vinta di un punto sulla sirena.

Gudaitis 6.5 – Lotta dura senza paura, per 13 punti, 11 rimbalzi e 6 falli subiti. Pleiss riesce ad essere fattore solo nel finale, Dunston è un ostacolo superato con agilità.

Bertans 6 – Tanta voglia e attenzione difensiva, ma nella sera giusta non riesce ad invertire la pessima tendenza al tiro della sua squadra (2/8 da 3), e chiude con -12 di plus/minus.

Tarczewski 6.5 – 14’ di sostanza difensiva (superiore a Gudaitis) e solita aggressione al ferro: 8 punti, 4 rimbalzi e +6 di plus/minus.

Kuzminskas 6 – Smarrisce con un pessimo quarto quarto il grande impatto del terzo, quando in 1’ nel finale segna 5 punti, cattura un rimbalzo offensivo, ed è ossigeno puro per il +14 che pare decidere la partita.

Cinciarini 6.5 – 6’ di avvio con 5 punti, poi la panchina.

Brooks 6 – Tante piccole cose difficili da percepire, e che non possono essere rese da 3 punti, 5 rimbalzi e +6 di plus/minus. Alcuni momento di folle sofferenza su Moerman.

Jerrells 6 – Non porta certo fosforo, ma la crescita fisica riporta nella faretra di Pianigiani un po’ di sana incoscienza. 8 punti e 2 assist.

Coach Pianigiani 6.5 – Rotazioni corte per una squadra che smarrisce la via in due occasioni sprecando un +15 e un +14. Scelta non convince, ma resta l’ormai assodato punto di forza: percorre senza traballamenti le sue certezze (James e Micov) e porta a casa il successo. Lucido e coerente.

Annunci

6 pensieri su “Le pagelle di ROM – James è un campione. Punto. E Pianigiani è la coerenza. Ri-punto.

  1. Arturo mvp per distacco
    James voto 2 , col buzzer beater arriva a 4.
    Pianigiani 4 solo perché abbiamo vinto .

    Se manca nedovic , e la tua guardia italiana , primo quintetto eurocup , non vede MAI il campo , beh allora abbiamo un grosso problema …

    E uno come Burns , che non è un fenomeno , ma che mena , picchia e prende rimbalzi , non è vietato impiegarlo almeno 5 minuti , magari per picchiare Moerman che stasera sembrava Gesù cristo , confronto all’onesto mestierante che e ‘.

    P.s. che james sbagli i tiri , può capitare in serata storte , ma che rimanga per terra almeno 3 volte , piagnucolando per falli non fischiati , quello no.
    Se al posto del gellato, c’era qualcun altro , non tornava in campo .
    La fortuna del senese e ‘ che ha trovato sull’altra panca l’unico più scarso di lui .

    Mi piace

  2. Sono d’accordo con te. Nell’euforia generale non bisogna ricordarsi solo gli ultimi 10 secondi. Vero che ha segnato ma senza di lui saremmo stati a + 15. Detto questo è forte forte. Se giocasse un po’ più per la squadra sarebbe un campione.
    Ieri poi visto la serata al tiro un tentativo con Della Valle era da fare. Anche in Cincia che nei 5 minuti iniziali ha dimostrato di meritare non ha più visto il campo. Hanno ruotato in 8 (vero che mancavaNedovic) ma così si pagherà. Penso e spero che questa scelta sia dovuto a dover vincere a tutti i costi le prime partite per ridare fiducia all’ambiente a 360 gradi: squadra, proprietà, tifosi, giornalisti. Ultima considerazione Brooks: da coinvolgere assolutamente di più. Comunque quest’anno si fa volentieri al Forum ma c’e da lavorare.

    Mi piace

  3. James e’ (sportivamente parlando) il classico psicopatico, inutile provare a parlarne razionalmente; una partita simile da parte chesso’ … di Jerrels, avrebbe significato panca perenne, pure per la partita seguente. Micov 34 minuti. ADV nemmeno una chance in larghissimi tratti di canestro chiuso da 3 … come gia’ detto sopra, sono tornate le rotazioni ad minkiam dell’anno scorso. Non e’ coerenza, e’ un po’ di testardaggine. Non continueremo a vincere con l’ultimo tiro da 3, no.
    PS: Cattivello solo il 6 a Bertans 🙂

    Mi piace

  4. Mike James: 15 punti, 6 assist, 5 rimbalzi, 4 palle rubate.
    Ah sì, e il tiro vincente!

    E tutto questo in una partita dove non ha giocato bene…
    Ma gli vuoi dare 2 in pagella? Forse 4 perché ha fatto un capolavoro?
    Ne avessimo altri 5 da 4 in pagella come lui, penso che potremmo fare i play off NBA…

    La scelta di Cinciarini in quintetto ha dato fin dall’inizio la chiave della partita secondo Pianigiani: difendere sui loro esterni, perché loro sono una squadra da tanti punti in mano, soprattutto col p&r.
    Cinciarini e Bertans (25 minuti) quindi.
    E penso che si sia notato come hanno difeso. Ed è così che abbiamo vinto la partita.
    Ci avesse messo ADV, che in difesa arranca, sarebbe stata una catastrofe. Non è ancora il suo momento. Non sono queste le sue partite.

    Neanch’io penso che continueremo a vincere con l’ultimo tiro da 3, ma intanto vinciamo anche col tiro da 3!
    Penso che le partite le vinceremo prima, perché giochiamo bene.
    Ed è la terza volta, ieri, col Khimki e prima col Real, che certi tiri da 3 facili, ben costruiti, in mano a specialisti, non entrano nel momento di chiudere la partita.
    L’importante è saperli costruire. Prima o poi entrano.
    Quando entreranno non avremo bisogno dell’ultimo tiro, e magari certe partite non le perderemo…

    Su Pianigiani? Dico solo che non è facile vincere due partite contro avversarie dirette come Khimki ed Efes, senza l’altro tuo miglior giocatore in campo.
    Complimenti!

    (palmasco)

    Mi piace

  5. Ciao a tutti,
    anche per me un 8 alla partita di ieri di James pare veramente troppo. E’ il Campione e ha fatto di tutto per sbloccarsi (forzando parecchio), ma fa parte del suo essere Mike James da 8: croce e delizia.
    Ieri si è sbloccato solo nel finale con l’entrata e il tiro .. giusto in tempo :-).
    La squadra crede in lui, il coach crede in lui e noi tifosi dobbiamo credere in lui perchè un giocatore così non può avere dubbi o paure. L’ultima palla scotta e se non hai la sfrontatezza di tirare tu dopo esserti palleggiato due volte sui piedi è l’inizio della fine.
    Ad ogni modo anche un Campione si può prendere un 6, soprattutto, come detto da altri, per essere stato tutta un’azione a terra, senza rientrare, a lamentarsi lasciando i compagni 4 contro 5.
    guido
    g.

    Mi piace

  6. Dopo aver letto tutti, sono passato dall’essere d’accordo con il primo atrovarmi in sintonia con l’ultimo.
    Tecnicamente non amo i giocatori alla James, ma sul fatto che sia un campione non ci sono dubbi e dobbiamo dargli la fiducia di cui ha bisogno, da tifosi più che da tecnici. E comunque non avrei fatto fare l’ultimo tiro a nessun altro che a lui, su questo penso che siamo tutti d’accordo!!!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...