Mini Mamba? No, Big Ben Goudelock. Tarcisio quasi mvp, e Pianigiani…

Goudelock 8 26 punti con 6/10 dall’arco, ma i numeri possono anche non bastare in questo caso. Piazza due serie da due triple (a 40’’ dalla fine del secondo quarto, e a 7.56 dalla fine del terzo) che respingono i rientri trentini. «Big Ben» più che «Mini Mamba».

Micov 7 16 punti, ma 8 nel parziale di 22-12 dei 5’ del secondo quarto che scavano il solco.

Pascolo 6 14’ in cui lascia il segno, perchè nel finale del secondo quarto Goudelock ne mette 6, lui 2 con una stoppata.

Tarczewski 7.5 Parte con 6 punti, chiude con 14, 9 rimbalzi , 7 falli subiti e 27 di valutazione. Dopo la flessione con Brescia, il risveglio imperioso nel primo atto delle Finals.

Kuzminskas 6 Soffre più di altri la fisicità offensiva di Trento, rispondendo con tanta abnegazione difensiva su Sutton. Alla fine, +18 di plus/minus.

Cinciarini 7 Gestione ordinata, con qualche errore in avvicinamento al ferro, ma con massima sostanza: 6 punti, 4 rimbalzi, 5 assist e +17 di plus/minus.

Bertans 7 18’ da specialista, con quei 6’ nel secondo quarto che significano 3/4 dall’arco a scavare il margine.

Jerrells 6 Non è la sua partita, e ha il torto di rallentare in alcuni momenti la rotazione di palla. In 24’ sono però 10 punti e 3 assist.

Gudaitis 6.5 Gara senza eccellenze numeriche, 10 punti e 6 rimbalzi (che non sono comunque pochi in 14’), ma mette la mano in alcune carambole che rintuzzano il rientro di Trento.

Coach Pianigiani 6.5 Se dovesse vincere lo scudetto, riducendo le rotazioni a 9 uomini e trovando quadratura in una squadra umorale, sarebbe da 8. Senza se e senza ma. Al momento siamo 1-0, che è già qualcosa.

Ps. Ma che diavolo di parabole «tira» il buon Yannick Franke?

Annunci

2 pensieri su “Mini Mamba? No, Big Ben Goudelock. Tarcisio quasi mvp, e Pianigiani…

  1. Per una volta, nell’entusiasmo di una bella vittoria, voglio fare i complimenti all’organizzazione difensiva di Milano.
    Vero è che Shields ha fatto 31 punti, ma solo lui, e ci sta.
    Sutton, per dire, ne ha fatti solo 8 e Gomes 10, che per loro sono pochi, per entrambi.
    Una delle chiavi della partita.
    È strano, data la loro fisicità superiore sugli esterni, ma è sembrato, in campo, che superiori fisicamente fossimo noi, non sotto, dove lo siamo, ma sugli esterni, dove sulla carta non lo saremmo stati.

    Di fatto, tranne un paio di p&r, e il dominio inevitabile del solo Shields, marcato da un Goudelock volenteroso, di fatto è sembrato che in campo i miss-match li avessimo noi!!!
    Come in effetti li abbiamo avuti.

    Certo, ancora una volta Goudelock ha dimostrato a Diana di Brescia, dispiace battere sul suo unico scivolone, come mai lui “guadagna più di tutto il roster di Brescia”, affermazione falsa e inesatta, ma significativa…
    Splendido Goudelock.

    Ma splendidi anche Micov, come sempre – e dire “come sempre” non è un modo per sminuirlo, anzi, al contrario, per esaltare il suo talento straordinario nei momenti straordinari, quando serve – e Tarczewski, che mostra finalmente il suo potenziale.
    Anche i suoi innegabili difetti, ma c.z.., il suo potenziale! (14 punti, 9 rimbalzi, 1 stoppata, in 26 minuti!)

    Gudaitis che comunque ha dato il suo contributo, incluso il nervosismo che ha portato all’espulsione, meritatissima di Hogue, Bertans col suo 3/5 da 3.

    I rimbalzi non li abbiamo dominati come dovremmo (32/29), ma ancora una volta abbiamo dimostrato che col tiro da 3 in Italia possiamo indirizzare le partite , 51,9%.
    E sarebbe stato di più, se non fossero venute delle forzature dovute al tempo che fuggiva, o al palleggio esagerato di Jerrels, che toglieva spazio agli altri, anche se alla fine, il suo è un risultato positivo…

    Per chiarire, secondo me, le nostre percentuali esagerate da 3 sono figlie non solo dei nostri (grandi) tiratori, ma anche della costruzione che li porta a tirare comodamente coi piedi per terra e liberi.

    Poi certo, e va detto, non fosse altro, ma abbiamo un Goudelock in più.

    Ah, sì, e anche un Micov 🙂

    Ok, non vinceremo 4-0, ma certo questo inizio ci fa ben sperare.
    Dove loro hanno picchiato il giusto, ma gli arbitri li hanno contenuti.
    Non vinceremo 4-0, ma mi sento di dire che dopo g1 siamo favoriti.

    Sul campo!

    Mi piace

  2. Milano, finalmente! Mi scuso con il coach per le molte critiche passate. Prima dei play off aveva detto “saremo pronti” e cosi’ e’ stato. Comunque vada a finire, questa e’ una squadra degna di tale nome. Sinceramente non me lo aspettavo. Con % cosi’ da tre e’ difficile non vincere ma mi e’ piaciuta anche la difesa, almeno per tre quarti. E l’approccio e la conduzione mentale del match. Milano e’ sembrata conscia dei propri mezzi. Benissimo i lunghi, bene la difesa. Certo: non potremo segnare sempre cosi’ tanto e Trento scendera’ in campo ancora piu’ determinata e i suoi lunghi riusciranno a dare di piu’ (hougue e sutton). Quindi servira’ ancora qualcosa in piu’ per le prossime gare ma la partenza e’ stata buona. Favoriti? Non mi sbilancerei troppo. Banalmente, saranno decisive le prossime due gare.
    Arbitri a mio avviso un po’ troppo fiscali ma questo metro va a nostro favore, quindi va bene cosi’. Buon basket a tutti!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...