McLean-Batista, è davvero un caso? La risposta dei numeri

jamel-mclean

di Alessandro Luigi Maggi

«McLean è il nostro lungo migliore in campo aperto, ma soffre molto al fianco di Batista. Ogni altra rinuncia sarebbe stata rischiosa». Così Jasmin Repesa dopo gara-1 contro Trento.

Ma esiste davvero un caso McLean-Batista, rimanendo sul piano prettamente tecnico? La risposta, ovviamente, va ricercata anche nei numeri. Nelle sue dieci gare di stagione regolare, Esteban Batista ha subito dimostrato di non avere eguali nell’attuale serie A, soprattutto nelle squadre di vertice. In 18.1 minuti di media, il centro ex Panathinaikos ha prodotto 13.9 punti e 7 rimbalzi a partita, il tutto in un sistema di gioco a lui sconosciuto, e che non prevedeva le sue caratteristiche ad inizio stagione.

Jamel McLean ha chiuso la sua, di stagione regolare, con 11.3 punti e 6 rimbalzi a partita in 23.7 minuti di media. Ma sono i dati “con” e “senza” Batista ad essere sotto la lente. Nelle dieci gare “con” i dati dicono 8.8 punti e 5.5 rimbalzi in 22.1 minuti; nelle restanti gare “senza” 12.1 per 6 in 23.1 minuti.

Per quanto il calo di produzione offensiva dell’mvp dell’ultimo campionato tedesco sia intorno ai 3 punti a gara, il dato non pare di per sé illuminante, soprattutto se si scopre che una delle gare peggiori della stagione sia stata con Batista in infermeria, ovvero la ventisettesima giornata (1 punti e 3 rimbalzi in 23′).

Di ben altro risalto diventa allora il dato del “plus/minus”. Nelle prime diciotto gare di campionato, quando Batista era ancora in Cina, McLean pur con 5 sconfitte di squadre chiuse in soli tre casi con saldo negativo. Con l’arrivo del nuovo centro ecco che il saldo negativo arriva in ben cinque casi (su dieci partite), di cui quattro in gare terminate con un successo di squadra.

Se esiste un caso McLean-Batista dunque, il tutto rientra più nella qualità che nel mero rendimento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...