Derthona, è magia. Espugna ancora Venezia ed è in semifinale con la Virtus

E’ Virtus Bologna-Derthona la prima semifinale di questi Playoffs. Non capitava dal 1998 che una neopromossa arrivasse in semifinale

E’ Virtus Bologna-Derthona Basket la prima semifinale di questi LBA Playoffs 2022. Non capitava dal 1998 (Reggiana) che una neopromossa arrivasse in semifinale.

60-72 il finale, con la squadra di Marco Ramondino che chiude la serie sul 3-1 con due vittorie a Venezia e tre in fila dopo il ko interno in gara-1. Per Walter De Raffaele è invece il primo ko in quarto di finale.

Per la Reyer 12 di Jordan Theodore, 10 di Jeff Brooks con 5 rimbalzi, 5 per Stefano Tonut.

Per Derthona sono 14 di JP Macura, 13 di per Jamarr Sanders e 10 per Chris Wright.

9 thoughts on “Derthona, è magia. Espugna ancora Venezia ed è in semifinale con la Virtus

  1. E ora regalateci una serie lunghissima con la Virtus fino all’ultimo canestro.
    Ma l’ultimo tiro per favore sbagliatelo, perché la spinta finale la vogliamo dare noi 😉

  2. Squadra troppo corta per sperare in una serie lunga con Bologna. Daum è davvero un prospetto interessante. Non mi stupirei di vederlo in EL il prossimo anno

  3. Saranno due serie di semifinale molto più combattute di quello che si pensava, non ci saranno vittorie facili per nessuno. Derthona gioca bene e ha quell’entusiasmo che rende tutto possibile, anche allungare la serie ( passare forse ancora no, però …)
    Noi ancora non conosciamo l’avversario ma sono due squadre forti e difficili, preferirei Brescia per evitare trasferte complicate e perché Sassari in PO si trasforma.

    1. Attenzione che quando si è alzato il livello (finale di Coppa Italia) Derthona è evaporata. La Virtus di quella competizione era molto diversa da quella attuale. Io mi auguro delle belle serie ma da un lato del tabellone spero sia breve, dall’altro lo temo.

      1. Con tutto il rispetto, Tortona, al settimo cielo per l’approdo alle semif, e parlo di ambiente e cittadinanza, ha avuto la fortuna di trovare una Reyer al lumicino, anche a detta di De Raffaele: “a fine ciclo”, e bastava vederla giocare per rendersene conto; con la Virtus evaporerà come neve al sole, ormai soddisfatta per l’exploit……non speriamo in cose che non esistono, come una serie “tirata”

  4. Vera sorpresa non solo di questa stagione ma,oserei dire,della storia recente del nostro basket.Sono spesso per lavoro dalle parti di Tortona ed ho visto che i lavori del nuovo palasport sono già ben avviati ,hanno inoltre alle spalle un buon numero di sponsor di elevato profilo e tutto questo potra garantire un grande futuro a questa piccola piazza molto appassionata( se resteranno naturalmente con i piedi ben piantati per terra).
    Sulle semifinali credo che Bologna li spazzerà via senza problemi se avranno in campo Teo e Toko in buone condizioni,comunque vada hanno molte meno possibilità di vincere di quelle che ha Sassari con noi ( che sono pari a zero).
    Di seguito sbrigheremo velocemente pure una pratica in sospeso da un anno.

Comments are closed.

Next Post

Ergin Ataman, dedica a Ettore Messina: L'anno prossimo tocca a te

Ergin Ataman, trionfatore di EuroLeague, con un pensiero per Ettore Messina: «L’anno prossimo tocca a te»
Ergin Ataman Ettore Messina

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: