Efes vs Olimpia Milano#4 | Uniti contro le avversità. Il cuore vada ancora oltre

Alessandro Maggi 9

Palla a due alle ore 19.30 per Efes vs Olimpia Milano, gara-4 degli EuroLeague Playoffs. Si gioca a Sinan Erdem

Palla a due alle ore 19.30 per Efes vs Olimpia Milano, gara-4 degli EuroLeague Playoffs. Si gioca a Sinan Erdem (15.108 spettatori in gara-3), diretta su Sky Sport Arena e in streaming su Eleven Sports. Arbitrano Javor, Rocha e Vilius.

Efes vs Olimpia Milano#4 | I roster in campo

StatusOLIMPIA MILANOStatusANADOLU EFES
MelliLarkin
BilighaBeaubois
RodriguezBalbay
GrantBryant
BentilGazi
DelaneyTuncer
HinesMicic
HallSimon
AlvitiSingleton
TarczewskiSaybir
RicciMoerman
DanielsAnderson
MitoglouGuven
Datome  ✅Pleiss
ShieldsPetrusev
KellDunston
Baldasso
✅ disponibile, ❌ assente, ❓ in dubbio

Questi invece i roster credibilmente in campo, divisi ruolo per ruolo.

Le parole di Ettore Messina

OLIMPIA MILANOvsANADOLU EFES
Hall, Rodriguez, BaldassoPGMicic, Larkin, Tuncer
Daniels, GrantGBeaubois (?), Bryant
Shields, DatomeSFSimon (?), Anderson
Bentil, RicciPFMoerman, Singleton
Hines, Tarczewski, BilighaCDunston, Pleiss, Petrusev
MessinaCOACHAtaman
(?) – giocatore in dubbio

La partita

“Una partita per andare alle Final Four” titola il sito dell’Efes. “Milano al bivio” risponde la Gazzetta. “Olimpia spalle al muro” diciamo noi, oltre i suoi demeriti, ferita gravemente nella fase calda della stagione.

Non inseguire Belgrado con tutte le armi a disposizione di una stagione è la grande ingiustizia, ma lo sconforto è rimasto nel secondo dopogara del Forum. «Ettore Messina non molla mai» osservava Ataman, e questa è stata la fotografia della sfortunata gara-3 di Istanbul.

Nessuna resa, se non eventualmente al minuto 40. Almeno nelle intenzioni, il resto lo dirà il campo, perché non sempre è possibile riattivare le gambe oltre le proprie forze. Le chance tuttavia ci sono, grazie a quello che è il carattere biancorosso.

In primo luogo, l’Anadolu Efes non è al meglio. Beaubois e Simon, dopo aver saltato gara-3, restano in dubbio. Questo può ancora ridurre le rotazioni di Ataman a 8 uomini.

Quindi i rimbalzi. Benti, Hines, Tarczewski e Shields hanno fatto il vuoto martedì sera. Attendiamo un Pippo Ricci in versione “grandi serate” (è nelle sue corde), per ridurre ancora al minimo ritmo e seconde occasioni turche.

Infine Sergio Rodriguez e Shavon Shields. Male martedì, come già detto, difficilmente ribadiscono una cattiva serata. Questo, però, al netto delle loro condizioni fisiche.

E’ l’incerto che può diventare certo, perchè già accaduto. Punti di forza estremamente traballanti: ma è l’asso nella manica di chi è stato punito dal destino. Uniti contro le avversità. Il cuore vada ancora oltre.

Game notes (da olimpiamilano.com)

Kaleb Tarczewski ha superato i 300 canestri da due punti in EuroLeague, primo nella storia dell’Olimpia. Tarczewski ha anche raggiunto quota 800 punti in maglia Olimpia. Lo stesso ha fatto Shavon Shields che adesso ne ha 801.

Kyle Hines è a cinque rimbalzi offensivi di distanza dal primo posto di sempre nei playoff che appartiene a Felipe Reyes. È anche a due stoppate dalle 26 del secondo posto di Ioannis Bourousis. Sergio Rodriguez ha raggiunto e superato i 1.000 punti in maglia Olimpia in EuroLeague.

È il terzo giocatore a riuscirci dopo Bob McAdoo (1.292) e Vlado Micov (1.232). Ovviamente, è il secondo a farlo contando la sola EuroLeague.

’Olimpia gioca Gara 4 in trasferta sotto 2-1. Nella storia dei playoff di EuroLeague, con serie al meglio delle cinque partite, le squadre di casa hanno vinto 137 gare su 202. I numeri sono contro Milano. Al tempo stesso, se dovesse vincere Gara 4 l’Olimpia affronterebbe Gara 5 con la consapevolezza che nei 13 precedenti l’ultima partita è stata sempre vinta dalla squadra di casa.

9 thoughts on “Efes vs Olimpia Milano#4 | Uniti contro le avversità. Il cuore vada ancora oltre

      1. Mancano 2 o 3 uomini anche ai turchi . Bisogna considerare anche questo, per onestà

    1. E per chi altri sarebbero le avversità? Per l’Efes? Senza la causa di forza maggiore della guerra i turchi erano al pelo dal non farcela per i play off. Ora si trovano una squadra in difficoltà con giocatori determinanti come Melli e Delaney fuori, Chacho acciaccato che gioca sul dolore, Shileds reduce da infortunio + covid che va a corrente alternata e Mitoglou fuori per doping (che non capita tutti i giorni). Rischiano fortemente di trovarsi da eliminati in regular season alle FF grazie alle due botte di fortuna di cui sopra. Poi se con quella domanda ti riferivi ad altro spiegati. Forza Olimpia per stasera e che le percentuali di tiro ci siano favorevoli.

  1. Stesso atteggiamento di martedì + una percentuale migliore nel tiro da 3 = vittoria e martedì tutti al Forum!!

    1. Hai ragione, se entra qualche tiro da 3 si può fare! E loro non possono segnare ancora con l’80% da 2.
      Vediamo …. a qs livelli le partite girano in pochi minuti. Dobbiamo reggere fino all’ultimo quarto come martedì.
      Purtroppo in questo ultimo periodo abbiamo fatto molta fatica a gestire gli ultimi 3/4 minuti (anche in campionato) e spero non succeda anche questa sera.

Comments are closed.

Next Post

Ergin Ataman: Saremo di nuovo campioni. Ne mancano tre!

Ergin Ataman, coach dell’Anadolu Efes, pensa al titolo: «Saremo di nuovo campioni, ci mancano tre gare»
Ergin Ataman

Iscriviti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: